Domenica 16 Dicembre 2018 | 13:18

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Foggiano
Troia, centro di salute mentale: due ex ospiti diventano operatrici

Troia, centro di salute mentale: due ex ospiti diventano operatrici

 
L'allarme
Caduta calcinacci da ponti nel Salento, FdI: «Monitorare»

Caduta calcinacci da ponti nel Salento, FdI: «Monitorare»

 
Nel Brindisino
Aggredisce genitori in un bar e minaccia il proprietario: arrestato 22enne a Carovigno

Aggredisce genitori in un bar e minaccia il proprietario: arrestato 22enne a Carovigno

 
Nel Leccese
Lizzanello, carabinieri scoprono presunta casa di riposo per anziani abusiva

Lizzanello, carabinieri scoprono presunta casa di riposo per anziani abusiva

 
Operazione della Polizia
Rissa tra nigeriani a Taranto: 2 feriti, uno aveva con sé una forbice da giardinaggio

Rissa tra nigeriani a Taranto: 2 feriti, uno aveva con sé una forbice da giardinaggio

 
Nel tardo pomeriggio
Putignano, fuoristrada investe pedone: 74enne muore sul colpo

Putignano, fuoristrada investe
pedone: 74enne muore sul colpo

 
Nel Foggiano
A casa di un'anziana confezionavano la droga: 4 arresti a San Severo

A casa di un'anziana confezionavano la droga: 4 arresti a San Severo

 
Operazione del Nas
Brindisi, carne polacca al posto di quella italiana alla mensa scolastica: 3 denunce

Brindisi, carne polacca al posto di quella italiana alla mensa scolastica: 3 denunce

 
L'evento
Edilizia giudiziaria e dl anticorruzione, a Bari summit nazionale dei penalisti

Edilizia giudiziaria e dl anticorruzione, a Bari summit nazionale dei penalisti

 
Fermato dalla Digos
Terrorismo: somalo fermato a Bari aveva foto del Vaticano nel telefono

Terrorismo: somalo fermato a Bari aveva foto del Vaticano nel telefono

 
SERIE D
Bari calcio, Cornacchini con il Rotonda per vincere

Bari calcio, Cornacchini con il Rotonda per vincere

 

a Francavilla Fontana

Fuga di gas provoca boato
in appartamento: salvi in tre

BRINDISI - Il malfunzionamento di una stufa a gas appena accesa ha provocato ieri sera un’esplosione all’interno di una abitazione posta al primo piano di uno stabile, in contrada Mozzoni, a Francavilla Fontana: tre persone si trovavano all’interno dell’appartamento, nessuna di loro ha riportato ferite. I vigili del fuoco hanno spento l’incendio che si è generato dopo la deflagrazione.

Secondo quanto accertato dai pompieri e dai carabinieri, la stufa era stata appena accesa per riscaldare una stanza dell’appartamento. Da qui la fuga di gas che ha provocato il boato, per saturazione, non appena è stata accesa una luce. L’esplosione ha sventrato una parete dell’abitazione che dà sulla strada.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400