Venerdì 18 Gennaio 2019 | 16:24

NEWS DALLA SEZIONE

Ferrovie
Treni in Puglia, in arrivo una task force per garantire la puntualità

Treni in Puglia, in arrivo una task force per garantire la puntualità

 
SERIE D
Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 
La visita
Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

 
Il movimento nel Salento
Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

 
Nel Brindisino
Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

 
Nel Leccese
Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

 
Il furto nel Foggiano
Mezzi per la raccolta dei rifiuti rubati e ritrovati a Cerignola: è caccia ai responsabili

Mezzi per la raccolta dei rifiuti rubati e ritrovati a Cerignola: è caccia ai responsabili

 
Serie B1 pallavolo
La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

 
Probabile formazione
Bari, contro il Cittanova senza Piovanello e Pozzebon

Bari, contro il Cittanova senza Piovanello e Pozzebon

 

vice comandante a Cutrofiano

Cade dagli scogli durante pesca
muore vigile urbano a Otranto

Cade dagli scogli durante pesca muore vigile urbano a Otranto

Foto Rocco Toma

OTRANTO (LECCE) - Un pescatore dilettante è morto precipitando da un tratto di scogliera in località 'Palombarà ad Otranto. La vittima era il vice comandante dei vigili urbani di Cutrofiano, il maresciallo Antonio Campa, di 57 anni. L’uomo era uscito di buon'ora per andare a pesca con una canna lungo la scogliera.

A dare l’allarme intorno alle 13.30 alla Capitaneria di Porto di Otranto, è stata la figlia della vittima, allarmata per il mancato rientro a casa del padre. Sul posto sono intervenute due motovedette della Guardia costiera e una pattuglia da terra. Dopo un giro di perlustrazione, il cadavere è stato trovato in una cavità rocciosa dov'era finito dopo un volo da un’altezza di circa cinque metri, forse a causa di un piede messo in fallo o di un malore. La salma è stata recuperata dai vigili del fuoco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400