Sabato 22 Settembre 2018 | 21:05

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

stop all'inciviltà

Taranto, rifiuti abbandonati
installate le telecamere
Multe da 500 euro

Sistemate dai Vigili urbani nelle aree periferiche

Taranto, rifiuti abbandonati  installate le telecamere Multe da 500 euro

di FABIO VENERE

TARANTO - Telecamere contro gli incivili e, in particolare, contro chi non rispetta l’ambiente ed il territorio. Da una decina di giorni, infatti, sono ormai operativi quattro impianti mobili che riprendono, anche durante le ore notturne, chi considera le strade del Comune di Taranto come una vera e propria discarica a cielo aperto itinerante. Sono numerose le zone del capoluogo, soprattutto nelle aree periferiche, in cui vengono gettati quelli che, in gergo, si chiamano rifiuti ingombranti non pericolosi. Si tratta, solitamente e sostanzialmente, di residui dei materiali utilizzati per la costruzione o per la ristrutturazione di appartamenti o ville ma anche di pneumatici, lamiere ed anche frigoriferi e mobili.

Questo fenomeno è diffuso a macchia di leopardo. Oscilla come un inguardabile pendolo da Taranto Due a Paolo VI, dal rione Salinella a Porta Napoli, da Solito-Corvisea sino a Lido Azzurro. Non a caso, in questi primi dieci giorni, le telecamere sono state posizionate proprio nei pressi di Taranto Due ma anche a Lama, Talsano e San Vito. E non solo. I vigili urbani stanno già visionando le prime immagini in cui, peraltro, pare si veda pure chi tranquillamente lascia il proprio rifiuto (qualunque sia) ai bordi delle strade. Ora, nei prossimi giorni, gli agenti guidati dal comandante Michele Matichecchia eleveranno le sanzioni rivolte ai trasgressori. Che dovrebbero oscillare intorno ai 500 euro.

Già, ma come farà la Polizia locale di Taranto ad individuare i responsabili senza commettere alcun errore di... identificazione? Semplice a dirsi. Gli agenti del comando di via Acton molto probabilmente risaliranno al responsabile del gesto incivile dal numero di targa dell’auto o del furgone usati per scaricare i rifiuti. Ma non solo. Grazie proprio a quelle immagini, la Polizia locale di Taranto potrà anche verificare se l’automobilista-inquinatore avrà pagato l’assicurazione necessaria per circolare in città. E nel caso, non fosse in regola ovviamente il tipo di sanzione e la relativa multa cambierebbe. Anzi, aumenterebbe. E di molto pure.

Le telecamee sono mobili. Saranno, progressivamente, sistemate in punti diversi della città e naturalmente proprio nelle aree maggiormente periferiche che, solitamente, accolgono (loro malgrado) il maggior numero di rifiuti a bordo strada.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, Cornacchini: «Squadra costruita per vincere»

Bari, Cornacchini: «Squadra costruita per vincere»

 
Foggia, terza sconfitta consecutivaCade anche a Pescara, 1-0

Foggia, terza sconfitta consecutiva, cade anche a Pescara, 1-0

 
Lecce, prima vittoria in casaRimonta e batte il Venezia 2-1

Lecce, prima vittoria in casa, rimonta e batte il Venezia 2-1

 
Galatina, 20 bebè nati in due giorni: è record

Galatina, 20 bebè nati in due giorni: è record

 
Altamura, vigili aggrediti al mercatoda abusivo: «Era uno straniero»

Altamura, vigili aggrediti al mercato da abusivo: «Era uno straniero»

 
Vieste, cinque bombe in un locale: arrestato 25enne incensurato

Vieste, cinque bombe in un locale: arrestato 25enne incensurato

 
Manfredonia, spacciatore picchiae rapina donna lasciandola per strada

Manfredonia, spacciatore picchia e rapina donna lasciandola per strada

 

GDM.TV

Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 

PHOTONEWS