Domenica 23 Settembre 2018 | 00:17

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Un blitz aveva colpito un clan dei Brindisino

Mafiosi della Scu scarcerati
Ministero invia gli ispettori

ROMA - L’ispettorato del ministero della Giustizia vuole vedere chiaro in merito alla vicenda che ha portato alla scarcerazione di una ventina di mafiosi pugliesi, ed ha avviato accertamenti preliminari.

Nei giorni scorsi infatti sono tornati in libertà, per decisione del Tribunale del Riesame di Lecce, circa venti persone arrestate il 12 dicembre corso nell’ambito dell’operazione Omega su due clan della Sacra corona unita (Scu) operativi nel brindisino. Tra le persone rimesse in libertà figurano anche indagati per associazione mafiosa.

A causa di un difetto di motivazione - passaggio su cui ora l'Ispettorato del ministero intende far luce - gli avvocati hanno potuto chiedere la scarcerazione dei loro assistiti e il Tribunale del Riesame di Lecce ha dovuto concederla.
In particolare, la decisione dei giudici del Riesame è stata presa accogliendo il ricorso dei legali degli indagati che contestavano l’assenza di una motivazione del gip nell’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa a carico di 58 persone, richiesta dalla Direzione distrettuale antimafia ed eseguita dai carabinieri. I reati contestati a vario titolo sono, oltre all’associazione mafiosa, anche l’omicidio, armi e droga, oltre che il danneggiamento con un attentato dinamitardo della villetta di un maresciallo dei carabinieri.

Tutti gli indagati che hanno presentato ricorso al Riesame - tra cui quelli difesi dagli avvocati Ladislao Massari, Raffaele Missere, Carmelo e Silvio Molfetta - hanno ottenuto l'annullamento del provvedimento restrittivo e sono tornati in libertà. Altri ricorsi saranno discussi domani, 3 gennaio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, Cornacchini: «Squadra costruita per vincere»

Bari, Cornacchini: «Squadra costruita per vincere»

 
Foggia, terza sconfitta consecutivaCade anche a Pescara, 1-0

Foggia, terza sconfitta consecutiva, cade anche a Pescara, 1-0

 
Lecce, prima vittoria in casaRimonta e batte il Venezia 2-1

Lecce, prima vittoria in casa, rimonta e batte il Venezia 2-1

 
Galatina, 20 bebè nati in due giorni: è record

Galatina, 20 bebè nati in due giorni: è record

 
Altamura, vigili aggrediti al mercatoda abusivo: «Era uno straniero»

Altamura, vigili aggrediti al mercato da abusivo: «Era uno straniero»

 
Vieste, cinque bombe in un locale: arrestato 25enne incensurato

Vieste, cinque bombe in un locale: arrestato 25enne incensurato

 
Manfredonia, spacciatore picchiae rapina donna lasciandola per strada

Manfredonia, spacciatore picchia e rapina donna lasciandola per strada

 

GDM.TV

Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 

PHOTONEWS