Martedì 28 Gennaio 2020 | 16:49

NEWS DALLA SEZIONE

Processo Pandora
Mafia a Bari, 90 condanne ai clan Diomede, Mercante e Capriati. La sentenza

Mafia ultimi 15 anni a Bari, 90 condanne ai clan Diomede, Mercante e Capriati.
La sentenza

 
La vertenza
Arif, stop sciopero, ma è guerra tra sindacati. Csa: stabilizzare tutti i lavoratori non pochi «privilegiati»

Arif, stop sciopero, ma è guerra tra sindacati. Csa: stabilizzare tutti i lavoratori non pochi «privilegiati»

 
Il caso
Manduria, anziano pestato a morte: messa alla prova per altri 11 minori

Manduria, anziano pestato a morte: messa alla prova per altri 11 minori

 
Il processo
Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

 
Truffe
Trani, raggirano una coppia di ultraottantenni: arrestati avvocato e carabiniere

Trani, raggirano una coppia di ultraottantenni: arrestati avvocato e carabiniere

 
Serie C
Potenza, per match contro Rieti mille biglietti gratis per ragazzi under 19

Potenza, per match contro Rieti mille biglietti gratis per ragazzi under 19

 
Operazione dei Cc
Foggia, nel casale bunker 7 chili di droga e 6 bombe artigianali: 4 arresti

Foggia, nel casale bunker 7 chili di droga e 6 bombe artigianali: 4 arresti

 
In viale Virgilio
Foggia, fiamme in hotel abbandonato: clochard salvato dalla Polizia, era svenuto

Foggia, fiamme in hotel abbandonato: clochard salvato dalla Polizia, era svenuto

 
Operazione Gdf
Massafra, sequestrata maxi discarica: 24mila tonnellate di di scarti di marmo e fanghi

Massafra, sequestrata maxi discarica: 24mila tonnellate di di scarti di marmo e fanghi

 
L'annuncio
Migranti, la «Ocean Viking» con 416 a bordo andrà a Taranto

Migranti, la «Ocean Viking» con 416 a bordo arriverà a Taranto 
Salvini: denuncio Conte e Lamorgese

 
Lo stop nel 2013
Molfetta, dopo 6 anni e un processo con 28 assoluzioni, riprendono i lavori al Porto

Molfetta, dopo 6 anni e un processo con 28 assoluzioni, riprendono i lavori al Porto

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariProcesso Pandora
Mafia a Bari, 90 condanne ai clan Diomede, Mercante e Capriati. La sentenza

Mafia ultimi 15 anni a Bari, 90 condanne ai clan Diomede, Mercante e Capriati.
La sentenza

 
TarantoIl caso
Manduria, anziano pestato a morte: messa alla prova per altri 11 minori

Manduria, anziano pestato a morte: messa alla prova per altri 11 minori

 
BatIl processo
Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

 
PotenzaIl caso
Potenza, adescano un 70enne e gli rubano i soldi: denunciate 2 donne

Potenza, adescano un 70enne e gli rubano i soldi: denunciate 2 donne

 
FoggiaOperazione dei Cc
Foggia, nel casale bunker 7 chili di droga e 6 bombe artigianali: 4 arresti

Foggia, nel casale bunker 7 chili di droga e 6 bombe artigianali: 4 arresti

 
HomeIl fenomeno
Morbillo, allarme in Salento 40 casi in un mese: anche 4 bimbi, due figli di «no vax»

Morbillo, in Salento due casi al giorno, coinvolti adulti e bimbi: anche figli di «no vax»

 
BrindisiOperazione dei Cc
Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino a scuola a Ostuni

Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino scuola a Ostuni

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 

i più letti

allarme xylella

Denunciato vivaista brindisino
esportava piante
senza regolare «passaporto»

vivaio piante

SAN VITO DEI NORMANNI (BRINDISI) - Un vivaista di Ostuni (Brindisi) è stato denunciato per diffusione colposa di malattie delle piante nel corso di controlli del Corpo forestale dello stato per il contrasto alla diffusione della 'Xylella fastidiosà, il batterio-killer degli ulivi.
Durante un accertamento programmato fra le bancarelle di San Vito dei Normanni sono state trovate, esposte per la vendita, 45 piante (di cui 15 di ulivo, oltre ad oleandri, ciliegi, amarena e rosmarino), non accompagnate dal prescritto 'passaportò, obbligatorio per le specie potenziali portatrici di patogeni da infezione, come l’ulivo, per la Xylella. Il rivenditore, peraltro, è risultato non potesse ottenere il rilascio di passaporto, in quanto non iscritto alla Regione Puglia quale esercente l’attività vivaistica. Per questo motivo, oltre ad essere sanzionato al pagamento di 5.000 euro, è stato denunciato.
E’ in vigore un divieto assoluto di commercializzazione di piante ospiti della Xylella, fra cui soprattutto l’olivo, all’interno delle zone infette, a meno che le piante non siano state prodotte in ambiente ermetico e sterile e movimentate nelle stesse condizioni, certificate dai servizi fitosanitari regionali, condizione necessaria per il rilascio del 'passaporto delle piantè.
I forestali hanno proceduto quindi al sequestro delle piante e, con la collaborazione degli ispettori fitosanitari dell’ufficio provinciale agricoltura di Brindisi della Regione Puglia, a certificarne la distruzione, che è avvenuta in un’area predisposta messa a disposizione dall’Arif (Agenzia regionale per le risorse irrigue e forestali).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie