Giovedì 21 Marzo 2019 | 10:25

NEWS DALLA SEZIONE

È intervenuta la polizia
Barletta, tenta di uccidere il fratello accoltellandolo dopo lite, 53enne in cella

Barletta, tenta di uccidere il fratello accoltellandolo dopo lite, 53enne in cella

 
Nel Leccese
Presicce, bimbo dimenticato sullo scuolabus, salvato dopo 5 ore

Presicce, bimbo dimenticato sullo scuolabus, salvato dopo 5 ore

 
Preso nel Bresciano
Bari, preparava sequestro-rapina in Toscana: arrestato Leone «u'astat»

Bari, preparava sequestro-rapina in Toscana: arrestato Leone «u'astat»

 
Il caso
Puglia, le liste d'attesa infiammanoil Consiglio. Passa la «linea» stataleMedici verso sciopero intramoenia

Puglia, le liste d'attesa infiammano
il Consiglio. Passa la «linea» statale
Medici verso sciopero intramoenia

 
Il fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
Cassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
Le dichiarazioni
Gentiloni a Matera per sostenere Trerotola: «Pd ha ritrovato l'unità»

Gentiloni a Matera per sostenere Trerotola: «Pd ha ritrovato l'unità»

 
Gratuito patrocinio
Bari, ex vittima stalking indagata per aver falsificato dichiarazioni dei redditi

Bari, ex vittima stalking indagata per aver falsificato dichiarazioni dei redditi

 
Nel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
A taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
Il 25 marzo
Xylella, ministro Lezzi convoca incontro con sindaci del Salento

Xylella, ministro Lezzi convoca incontro con sindaci del Salento

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoNel tarantino
Castellaneta Marina, sequestrato ristorante sulla spiaggia completamente abusivo

Castellaneta Marina, sequestrato ristorante in spiaggia abusivo

 
BatÈ intervenuta la polizia
Barletta, tenta di uccidere il fratello accoltellandolo dopo lite, 53enne in cella

Barletta, tenta di uccidere il fratello accoltellandolo dopo lite, 53enne in cella

 
BariL'inchiesta
Mercato nero della legna: un business malavitoso

Mercato nero della legna: un business malavitoso

 
LecceA lecce
Statua S.Oronzo, procede restauro: «È molto deteriorata»

Statua S.Oronzo, procede restauro: «È molto deteriorata»

 
MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

promossi e bocciati

La classifica: le migliori
scuole della Basilicata

istituti scolastici superiori Stilata una classifica in base ai voti ottenuti dagli studenti

La classifica: le migliori scuole della Basilicata

PIERO MIOLLA

Famiglie e studenti hanno uno strumento in più per scegliere il loro percorso scolastico, almeno per ciò che concerne la scuola superiore: si tratta di eduscopio.it, piattaforma online creata dalla Fondazione Agnelli per valutare gli esiti successivi della formazione secondaria, vale a dire i risultati universitari. L’obiettivo è fornire a chi deve scegliere l’indirizzo indicazioni di qualità sull’offerta formativa della propria zona. La piattaforma elenca tutte le scuole della propria regione per indirizzo e le ordina in base al cosiddetto indice Fga. Di cosa si tratta? Dell’indicatore che tiene conto sia della bravura degli studenti universitari, cioè della media dei voti che conseguono, che della rapidità nel superare gli esami. Famiglie e studenti che dovranno scegliere la scuola secondaria, quindi, con questa piattaforma potranno assumere informazioni dettagliate sulle scuole del loro circondario, ivi comprese classificazioni, percentuali (di diplomati, di immatricolati all’università), crediti e media dei voti che coloro che le hanno frequentate hanno ottenuto all’università. Eduscopio, infatti, ricostruisce proprio le carriere universitarie degli studenti, grazie alle informazioni contenute nella banca dati dell’Ans (Anagrafe Nazionale degli Studenti universitari) del Ministero dell’Istruzione, che raccoglie i dati amministrativi ricevuti dalle segreterie di ateneo.

Dati che riguardano tutti gli studenti iscritti in atenei italiani, sia pubblici che privati, ma non coprono altri enti di istruzione avanzata come l’alta formazione artistica, musicale e coreutica o gli istituti tecnici superiori. Vengono considerati sia gli immatricolati iscritti regolarmente, quelli, cioè, che hanno proseguito gli studi al livello universitario immediatamente dopo aver conseguito il diploma, che i ritardatari, che però si iscrivono al massimo entro due anni dal conseguimento del diploma. Il totale di studenti monitorati è di 716.447, anche se gli ultimi esami presi in analisi, a causa del lento aggiornamento dell’Ans, sono quelli sostenuti entro la primavera del 2015. Spulciando tra gli indici Fga delle scuole lucane, si scopre che l’istituto che ha tale indicatore al massimo è il liceo classico «Carlomagno» di Lauria, con un indice di 79,78, seguito dallo scientifico «Galilei» di Potenza con un punteggio di 78,13.

Terzo ancora un liceo scientifico, il «Pentassuglia» di Matera con 77,1. Il «Carlomagno», tra le altre cose, ha una media voto di maturità di 84,5, per ciò che concerne coloro che poi si sono regolarmente immatricolati all’università, mentre è di 73.4 tra coloro che, invece, non hanno proseguito gli studi. A tal proposito, il «Carlomagno» di Lauria fa registrare l’84% di studenti che si immatricolano e superano il primo anno, il 9% di non immatricolati e l’8 di immatricolati che, però, non superano il primo anno all’università. Infine, il 46,7% dei maturi dell’istituto lauriota sceglie altre università, il 20 l’ateneo di Salerno, il 9,5 Roma 1 e solo il 7,6 quello lucano. Gli indici di eduscopio, in ogni caso, non possono essere esaustivi della bontà dell’offerta formativa, anche perché ciascun istituto mantiene comunque le sue peculiarità e rappresenta pur sempre un baluardo importante per il proprio territorio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400