Martedì 16 Luglio 2019 | 22:18

NEWS DALLA SEZIONE

L'emergenza
Xylella, Centinaio: «Abbiamo avviato tavolo salva-frantoi»

Xylella, Centinaio: «Abbiamo avviato tavolo salva-frantoi»

 
Il consiglio regionale
Puglia, ok al Reddito energetico: agevolazioni per il fotovoltaico in case e palazzi

Puglia, ok al Reddito energetico: agevolazioni per il fotovoltaico in case e palazzi

 
Morti bianche
Taranto, gruista ex Ilva morto in mare: in settimana i funerali

Taranto, gruista ex Ilva morto in mare: in settimana i funerali

 
Rifiuti
Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

 
Un mistero di 2000 anni fa
Brindisi, dalla Germania archeologi setacciano il mare a caccia del disco di Nebra

Brindisi, dalla Germania archeologi in mare a caccia del disco di Nebra

 
Il caso
Bari, dress code alle corsiste: al via interrogatorio dell'ex giudice Bellomo

Bari, dress code alle corsiste: dopo 9 ore di interrogatorio Bellomo nega tutto

 
Maltempo
San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

Pioggia torrenziale, San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

 
A bedollo
Bari, presentate in ritiro le tre nuove maglie della squadra

Bari, presentate in ritiro le tre nuove maglie della squadra. Ingaggiato Cascione

 
Assenteismo
Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

 
Nel tarantino
Sava, ex carabiniere uccise padre, sorella e cognato: chiesto ergastolo

Sava, ex carabiniere uccise padre, sorella e cognato: chiesto ergastolo

 
Il caso
Manduria, anziano pestato a morte: Riesame trasferisce 6 minori in comunità

Manduria, anziano pestato a morte: Riesame trasferisce 6 minori in comunità

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoMorti bianche
Taranto, gruista ex Ilva morto in mare: in settimana i funerali

Taranto, gruista ex Ilva morto in mare: in settimana i funerali

 
BatRifiuti
Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

 
BrindisiUn mistero di 2000 anni fa
Brindisi, dalla Germania archeologi setacciano il mare a caccia del disco di Nebra

Brindisi, dalla Germania archeologi in mare a caccia del disco di Nebra

 
MateraL'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
BariIl caso
Bari, dress code alle corsiste: al via interrogatorio dell'ex giudice Bellomo

Bari, dress code alle corsiste: dopo 9 ore di interrogatorio Bellomo nega tutto

 
FoggiaMaltempo
San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

Pioggia torrenziale, San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

 
LecceOrganizzato da Prog On
«Canterbury Tales»: Martano capitale del Prog per una sera, con il concerto di Richard Sinclair

«Canterbury Tales»: Martano capitale del Prog per una sera, con il concerto di Richard Sinclair

 
PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 

i più letti

Era occupata da 24 famiglie

Fortino mala in ex caserma
a spese del Comune di Foggia
sette arresti e sgombero

ex caserma sgombrata a Foggia

BARI - Una ex caserma dell’esercito trasformata in una centrale operativa del crimine, quasi un fortino occupato abusivamente da 24 famiglie, circondato da alte mura e con un cancello automatico a protezione del traffico di droga e di altre attività criminali. Il tutto a spese del Comune di Foggia che per oltre 15 anni si è fatto carico delle bollette degli abusivi e persino di qualche ristrutturazione con un danno erariale valutato in circa un milione di euro. E’ quanto scoperto dalla guardia di finanza che, a conclusione di una indagine denominata 'Riconquistà coordinata dalla procura del capoluogo dauno, ha proceduto al sequestro e allo sgombero del complesso immobiliare, all’arresto di sette persone e al sequestro per equivalente di oltre 360mila euro a dirigenti comunali che avrebbero avallato per anni la situazione.

La storia delle progressiva trasformazione in centrale blindata del crimine della ex caserma Oddone, che una volta era sede del distretto Militare, comincia nel 1999 quando l’immobile fu ceduto temporaneamente (per un anno) dall’Esercito al Comune di Foggia per risolvere l’emergenza abitativa di alcune famiglie sgomberate da un altro edificio pericolante. Da allora, malgrado i solleciti, il Comune non ha mai restituito l’edificio, mentre le famiglie originariamente ospitate hanno trovato altre sistemazioni e sono state progressivamente sostituite da abusivi tra cui, secondo la Procura, famiglie di 'noto spessore criminalè. Oggi, per porre fine a questa situazione, c'è voluto un esercito di 150 finanzieri, coadiuvati da 80 poliziotti e altrettanti carabinieri, che hanno eseguito i provvedimenti emessi dal Gip del Tribunale di Foggia notificando anche una ordinanza di custodia cautelare in carcere a sette persone accusate di spaccio e detenzione di cocaina, marijuana, hascisc e di armi.

I finanzieri hanno sottoposto a sequestro il complesso immobiliare e sgomberato le 24 famiglie (in tutto 76 persone tra cui una ventina di minorenni) che vi abitavano. Infine, sono stati sequestri gli oltre 360milia euro ai dirigenti comunali ritenuti responsabili da avere autorizzato nel tempo il pagamento ai fornitori da parte del Comune delle utenze del complesso. Gli atti sono stati anche trasmessi alla procura regionale della Corte dei Conti per la valutazione su altre somme indebitamente corrisposte dal Comune che però riguardano reati ormai prescritti. Secondo l’accusa, le determine dirigenziali «sono state artatamente congegnate al fine di fare credere al Comune stesso che gli importi delle utenze e dei vari lavori di ristrutturazione fossero da imputare a consumi degli uffici comunali in genere».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie