Sabato 20 Aprile 2019 | 08:13

NEWS DALLA SEZIONE

L’operazione della Dia
Mafia e droga, maxi blitz della polizia: arrestati boss del Gargano

Mafia e droga, maxi blitz della polizia: arrestati boss del Gargano

 
Il 4 maggio
Conte torna in Puglia per 100 anni Bcc di San Giovanni Rotondo

Conte torna in Puglia per 100 anni Bcc di San Giovanni Rotondo

 
Sanità
Arriva in Puglia tecnologia flash per controllo glicemia: sarà gratis

Arriva in Puglia tecnologia flash per controllo glicemia: sarà gratis

 
Il batterio killer
Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

 
La decisione
Regione Puglia vara edizione 3.0 del Reddito di dignità

Regione Puglia vara edizione 3.0 del Reddito di dignità

 
Il torneo
Calcio, anche il Matera partecipa alla coppa "Scirea"

Calcio, anche il Matera partecipa alla coppa "Scirea"

 
La scomparsa
Bari piange il professor Domenico D'Oria: il cordoglio di Decaro e Emiliano

Bari piange il professor Domenico D'Oria: il cordoglio di Decaro e Emiliano

 
L'inchiesta
Salento, dove la Scu indossa il doppiopetto: punta su manager e donne

Salento, dove la Scu indossa il doppiopetto: punta su manager e donne

 
L'operazione
Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

 
L'indiscrezione
Efe Murat, il mercantile arenato lascia il porto di Bari

Efe Murat, il mercantile arenato lascia il porto di Bari

 
Nel Tarantino
Ginosa Marina, chiosco e parcheggio senza autorizzazioni: sequestrato stabilimento balneare

Ginosa Marina, chiosco e parcheggio senza autorizzazioni: sequestrato stabilimento balneare

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl caso
Cerignola, beccato mentre smontava delle auto: arrestato 41enne

Cerignola, beccato mentre smontava delle auto: arrestato 41enne

 
LecceLa decisione
Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

Lecce, accusati di aver causato morte 87enne: assolti 4 medici

 
BrindisiIl batterio killer
Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

Xylella, Cia annuncia: «in corso eradicazioni di 12 alberi nel Brindisino»

 
TarantoA grottaglie (Ta)
Cinzella Festival: nella line-up anche gli Afterhours, oltre a Franz Ferdinand, Marlene Kuntz, White Lies

Cinzella Festival: nella line-up anche gli Afterhours, oltre a Franz Ferdinand, Marlene Kuntz, White Lies

 
Materavittima un materano
Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

Compra iPhone 7 sul web a 200€, ma è una truffa: una denuncia

 
PotenzaL'annuncio
Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

Fca, Melfi: sindacati, a maggio alcuni stop a produzione

 
BatÈ incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 

disastro del 12 luglio

Scontro treni
cerimonia ad Andria
in memoria delle vittime

Scontro treni cerimonia ad Andria in memoria delle vittime

ANDRIA - «La vostra è una ferita aperta, che è difficile si possa chiudere e siamo a chiedere al Signore che lenisca questa ferita, con la fede». Sono le parole pronunciate dal vescovo di Andria, mons.Luigi Mansi, durante l’omelia della celebrazione eucaristica che ha presieduto nella cattedrale della città, in ricordo delle vittime del disastro ferroviario avvenuto il 12 luglio scorso sulla tratta Andria-Corato.

In quel tragico incidente morirono 23 persone, la maggior parte delle quali proprio di Andria e, fra loro, Maria Aloysi, allora 49enne. Andriese ma sposata con un barese, viveva a Modugno, a pochi chilometri dal capoluogo, ed era su quel treno perché rientrava dalla sua città d’origine, nella quale si recava per assistere l’anziano padre. È stata sua sorella Anna a chiedere alla diocesi di Andria di celebrare una messa in ricordo di Maria e di tutte le altre vittime. Subito dopo la tragedia, i funerali della donna si svolsero in forma privata nella cittadina barese in cui viveva con il marito e i figli. Stasera, in cattedrale, oltre ai familiari di Maria Aloysi, c'erano anche i parenti di alcune altre vittime dello scontro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400