Martedì 22 Gennaio 2019 | 02:44

NEWS DALLA SEZIONE

L'inchiesta di Lecce
Mazzette ai magistrati di Trani, imprenditore non risponde. Avvocatessa: estranea ai fatti

Mazzette ai magistrati di Trani, imprenditore non risponde. Avvocatessa: estranea ai fatti

 
La decisione
Regionali, centrosinistra ai gazebo il 24 febbraio per il candidato presidente

Regionali, centrosinistra ai gazebo il 24 febbraio per il candidato presidente

 
Dl semplificazioni
Xylella, il Governo: chi non abbatte gli alberi ammalati rischia il carcere

Xylella, il Governo: chi non abbatte gli alberi ammalati rischia il carcere

 
Il concorso di idee
Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni

Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni
Sisto (FI): bufala storica

 
Il caso
Brindisi, macchia scura nelle acque del Porto: al via i controlli

Brindisi, macchia scura nelle acque del Porto: al via i controlli

 
Nel pomeriggio
A fuoco bus pieno di studenti, panico a San Pacrazio Salentino

A fuoco bus pieno di studenti, panico a San Pacrazio Salentino: nessun ferito

 
Operazione Pandora
Mafia a Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

 
A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
In meno di 24 ore
Ex Ilva, arrivano le prime 600 firme per l'esposto contro emissioni

Ex Ilva, arrivano le prime 600 firme per l'esposto contro emissioni

 
Il ritrovamento
Foggia, trovata carcassa delfino in spiaggia: scattano le indagini Asl

Foggia, trovata carcassa delfino in spiaggia: scattano le indagini Asl

 

Foggia

Giovane ucciso in agguato
trovata l'auto dei killer

Sparatoria a Foggia due feriti, uno è grave

Foto Maizzi

FOGGIA - Proseguono le indagini dei carabinieri del Comando provinciale di Foggia per fare luce sull'agguato che sabato scorso ha causato la morte di Roberto Tizzano di 21 anni e il ferimento del suo coetaneo, Roberto Bruno, le cui condizioni sono tuttora gravi. Nelle campagne tra Sannicandro Garganico e Apricena i militari hanno trovato la Lancia Delta utilizzata dai killer e che era stata rubata in città nell’agosto scorso. L’auto è stata data alle fiamme.

Sul luogo dell’agguato, all’interno del bar di via San Severo, sono stati recuperati 6 bossoli calibro 9x21 di pistola e 3 cartucce calibro 12 di fucile. Le indagini dei militari dell’Arma, che hanno provveduto anche ad effettuare una mezza dozzina di stub, sono coordinate dalla Dda di Bari. Intanto si cerca di capire il movente dell’agguato: la vittima e il ferito sono parenti di malavitosi foggiani e gli investigatori stanno accertando se l'uccisione e il ferimento possano essere inquadrati nell’ambito di una lotta tra clan.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400