Lunedì 21 Gennaio 2019 | 21:04

NEWS DALLA SEZIONE

L'inchiesta di Lecce
Mazzette ai magistrati di Trani, imprenditore non risponde. Avvocatessa: estranea ai fatti

Mazzette ai magistrati di Trani, imprenditore non risponde. Avvocatessa: estranea ai fatti

 
La decisione
Regionali, centrosinistra ai gazebo il 24 febbraio per il candidato presidente

Regionali, centrosinistra ai gazebo il 24 febbraio per il candidato presidente

 
Dl semplificazioni
Xylella, il Governo: chi non abbatte gli alberi ammalati rischia il carcere

Xylella, il Governo: chi non abbatte gli alberi ammalati rischia il carcere

 
Il concorso di idee
Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni

Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni
Sisto (FI): bufala storica

 
Il caso
Brindisi, macchia scura nelle acque del Porto: al via i controlli

Brindisi, macchia scura nelle acque del Porto: al via i controlli

 
Nel pomeriggio
A fuoco bus pieno di studenti, panico a San Pacrazio Salentino

A fuoco bus pieno di studenti, panico a San Pacrazio Salentino: nessun ferito

 
Operazione Pandora
Mafia a Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

 
A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
In meno di 24 ore
Ex Ilva, arrivano le prime 600 firme per l'esposto contro emissioni

Ex Ilva, arrivano le prime 600 firme per l'esposto contro emissioni

 
Il ritrovamento
Foggia, trovata carcassa delfino in spiaggia: scattano le indagini Asl

Foggia, trovata carcassa delfino in spiaggia: scattano le indagini Asl

 

Arrestato l'aggressore
del sindaco di Valenzano

il sindaco di Valenzano, Antonio Lomoro

VALENZANO (BARI) - I carabinieri hanno arrestato l’uomo che il 27 settembre scorso aggredì il sindaco di Valenzano, Antonio Lomoro, colpendolo con alcuni pugni e provocandogli ferite giudicate guaribili in 25 giorni dai medici dell’ospedale Di Venere di Bari Carbonara. Si tratta di un 34enne di Valenzano, che ora è agli arresti domiciliari con le accuse di lesioni personali e minacce nei confronti del sindaco. Al 34enne è stata notificata una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Bari Giulia Romanazzi su richiesta del pm Marco D’Agostino.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il 27 settembre scorso l’uomo, nel corso di un colloquio non programmato con il sindaco, aveva preteso l’assegnazione di un immobile per il suo stato di indigenza. Il sindaco aveva fatto presente l'indisponibilità di alloggi e il 34enne lo aveva minacciato. All’avvertimento del primo cittadino di chiamare i carabinieri, il 34enne reagì colpendo Lomoro con alcuni pugni, dandosi alla fuga.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400