Giovedì 21 Febbraio 2019 | 13:05

NEWS DALLA SEZIONE

Trasporti
Treni, Bari crocevia della Puglia: dal 2020 collegamenti dal Salento a Palese

Treni, Bari crocevia della Puglia: dal 2020 collegamenti dal Salento a Palese

 
Hanno agito in quattro
Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

 
Nel Salento
Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

 
Nel Tarantino
Tentò di uccidere due persone a S.Giorgio Jonico, pregiudicato si consegna ai cc

Tentò di uccidere 2 persone a S.Giorgio Jonico, 68enne si consegna ai cc

 
Premiato a Rimini
Viene da Monopoli il miglior burger gourmet italiano

Viene da Monopoli il miglior burger gourmet italiano

 
All'unanimità
Xylella: Camera approva all'unanimità documento conclusivo dell'indagine conoscitiva sull'emergenza in Puglia

Xylella: approvato alla Camera documento conclusivo su emergenza in Puglia

 
Operazione dei cc
Maxisequestro di droga a Bari Vecchia, in manette anche un'anziana

Maxisequestro di droga a Bari Vecchia, in manette anche un'anziana

 
Nel Barese
Impianto di energia pulita smaltisce rifiuti pericolosi: sequestro a Gioia del Colle

Impianto energia pulita smaltisce rifiuti pericolosi: sequestro a Gioia del Colle VD

 
il Truffatore è barese
Si fa dare 3 Rolex da negoziante fingendo di essere figlio di un amico: arrestato a Matera

«Mio padre è tuo amico», si fa dare 3 Rolex da rivenditore: arrestato a Matera

 
Il caso
Porto Cesareo, un pezzo di villa del pm su suolo demaniale. «Senza risposta da 50 anni»

Porto Cesareo, un pezzo di villa del pm su suolo demaniale. «Senza risposta da 50 anni»

 
La decisione
Basilicata, Pittella fa marcia indietro: Trerotola è nuovo candidato centro sinistra

Elezioni in Basilicata, Pittella fa marcia indietro: al suo posto un farmacista

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaHanno agito in quattro
Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

 
LecceNel Salento
Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

 
TarantoNel Tarantino
Tentò di uccidere due persone a S.Giorgio Jonico, pregiudicato si consegna ai cc

Tentò di uccidere 2 persone a S.Giorgio Jonico, 68enne si consegna ai cc

 
PotenzaL'intervista
Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

 
BariPremiato a Rimini
Viene da Monopoli il miglior burger gourmet italiano

Viene da Monopoli il miglior burger gourmet italiano

 
Brindisil'emergenza
Brindisi, allarme povertà: alla Caritas aumentano le richieste

Brindisi, allarme povertà: alla Caritas aumentano le richieste

 
BatLa denuncia
Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

 
Materail Truffatore è barese
Si fa dare 3 Rolex da negoziante fingendo di essere figlio di un amico: arrestato a Matera

«Mio padre è tuo amico», si fa dare 3 Rolex da rivenditore: arrestato a Matera

 

per la ristrutturazione

Crollo scuola Ostuni
Appalto irregolare
sette indagati

Crollo scuola Ostuni Appalto irregolare sette indagati

BRINDISI - Ci sarebbero state delle irregolarità nell’assegnazione dell’appalto dei lavori di ristrutturazione della scuola elementare e materna Pessina, di Ostuni (Brindisi) dove successivamente, il 13 aprile 2015, si verificò il distacco di un pezzo di intonaco dal soffitto, episodio in cui rimasero feriti due bambini e una maestra. E' quanto ipotizzato in un’inchiesta condotta dalla guardia di finanza che oggi ha notificato sette informazioni di garanzia a quattro imprenditori, due tecnici e un dirigente comunale di Ostuni, indagati in concorso per abuso d’ufficio e turbata libertà del procedimento di scelta del contraente per aver frazionato artificiosamente gli incarichi professionali e di esecuzione di lavori. Le ditte sono di Ostuni, Oria, Ceglie e Grottaglie.

Secondo l’accusa, tra gli interventi di ristrutturazione del plesso, per un importo complessivo di 1,8 milioni di euro, una parte (per 660.000 euro) sarebbero stati realizzati con affidamenti diretti senza gara ad evidenza pubblica. Ciò avrebbe provocato, per l’accusa, un ingiusto vantaggio ai destinatari degli incarichi ed un conseguente danno al Comune di Ostuni. La guardia di finanza di Ostuni ha anche fatto una segnalazione all’Autorità nazionale anticorruzione che ha condiviso le risultanze dell’indagine.

L’altra inchiesta riguardante il crollo e le lesioni che ne sono derivate, è già giunta a processo: a luglio scorso sono stati rinviati a giudizio in due, il dirigente dell’ufficio tecnico di Ostuni e il direttore dei lavori. Ha patteggiato la pena ad un anno il titolare della ditta incaricata di eseguire gli intonaci. Nel processo si sono costituiti parte civile il Comune di Ostuni, i famigliari dei due bambini feriti e la maestra che riportò lesioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400