Mercoledì 14 Novembre 2018 | 20:17

NEWS DALLA SEZIONE

L'incontro
La Puglia a Roma per un turismo lento e sostenibile

La Puglia a Roma per un turismo lento e sostenibile

 
Dopo una perquisizione
Finto dentista dal 2015: cc sequestrano studio medico a Lecce davanti ai pazienti

Finto dentista dal 2015: cc sequestrano studio medico a Lecce davanti ai pazienti

 
Dopo la visita del vicepremier
Bari, criminalità in calo, Salvini: «Promessa mantenuta, il 35% in meno al Libertà»

Bari, criminalità in calo, Salvini: «Promessa mantenuta, il 35% in meno al Libertà»

 
Le dichiarazioni
Omicidio Desiree, il ghanese catturato a Foggia: «Con lei rapporto consensuale»

Omicidio Desiree, il ghanese catturato a Foggia: «Con lei rapporto consensuale»

 
la sentenza
Bari, adescava minori in chat: condannato a 8 anni

Bari, adescava minori in chat: condannato a 8 anni

 
Il ritorno
Il Lecce si gode il nuovo Lucioni

Il Lecce si gode il nuovo Lucioni

 
Serie D
Castrovillari - Bari: segui la diretta

Castrovillari - Bari finisce in parità: 1-1, Neglia in gol

 
Sfruttamento nei campo
Lesina, pagati 3 euro l'ora per raccogliere le olive: arrestati 2 caporali

Lesina, pagati 3 euro l'ora per raccogliere le olive: arrestati 2 caporali

 
Il folle gesto
Brindisi, il rush finaledei 5 candidati sindaco

Brindisi, disoccupato minaccia di darsi fuoco davanti al Comune

 
Tragedia sfiorata
Lecce, minaccia di lanciarsi nel vuoto dal tribunale: salvato

Lecce, minaccia di lanciarsi nel vuoto dal tribunale: salvato

 
Lotta al crimine
Furti di pesce e olive, detenzione e ricettazione: 3 arresti e 3 denunce nel Foggiano

Furti di pesce e olive, droga e ricettazione: 3 arresti e 3 denunce nel Foggiano

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Dopo una lite

Punta pistola contro conoscente
arrestato 35enne a Massafra

MASSAFRA (TARANTO) - Dopo una discussione per strada, ha preso una pistola dalla sua Apecar, a bordo della quale vi erano la compagna e un bimbo in tenera età, puntandola contro un conoscente.

Alla scena, affacciato al balcone della sua abitazione, a Massafra, ha assistito un sostituto commissario della Polizia ferroviaria di Taranto, libero dal servizio, che ha intimato all’uomo di lasciare immediatamente l'arma. Il giovane vistosi scoperto, si è rimesso rapidamente alla guida del veicolo, ma in seguito è stato rintracciato ed arrestato.

Si tratta di Luigi Digiuseppe, 35enne di Massafra, sorvegliato speciale. Messo davanti alle sue responsabilità, l'uomo ha ammesso gli addebiti e condotto gli agenti presso il suo domicilio, dove aveva occultato precedentemente l’arma. La pistola marca «Bruni», con sei proiettili a salve, è stata ritrovata all’interno di un pozzetto, smontata e avvolta in una busta di cellophane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400