Sabato 20 Luglio 2019 | 23:51

NEWS DALLA SEZIONE

Calcio
Il Lecce mette a segno 8 gol in amichevole: doppietta di La Mantia

Il Lecce mette a segno 8 gol in amichevole: doppietta di La Mantia

 
Il processo
Caso Marò, Italia chiede sentenza che tenga conto di entrambe le parti

Caso Marò, Italia chiede sentenza che tenga conto di entrambe le parti

 
La denuncia di un lettore
Bari, lavori in corso al Policlinico: pazienti visitati nel corridoio

Bari, lavori in corso al Policlinico: pazienti visitati nel corridoio

 
Calcio femminile
La Pink Bari con le antenne allungate in Europa

La Pink Bari con le antenne allungate in Europa

 
La posta più alta
Banca del Sole in corsa per il Foggia: bisogna versare 500mila euro

Banca del Sole in corsa per il Foggia: bisogna versare 500mila euro

 
La tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne, non aveva il casco

 
L'allunaggio
Buongiorno Luna: lo sbarco, 50 anni dopo. Cosa fu e cos’è ora

Buongiorno Luna: lo sbarco, 50 anni dopo. Cosa fu e cos’è ora

 
L'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 
Il caso
Bari, mamma 35enne muore dopo bendaggio gastrico: voleva dimagrire

Bari, mamma 35enne muore dopo bendaggio gastrico: voleva dimagrire

 
Giallorossi
Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

 
Dalla polizia
Taranto, la madre non gli dà soldi per la droga, lui tenta di strangolarla: arrestato

Taranto, la madre non gli dà soldi per la droga, lui tenta di strangolarla: arrestato

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraIl convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
BariLa denuncia di un lettore
Bari, lavori in corso al Policlinico: pazienti visitati nel corridoio

Bari, lavori in corso al Policlinico: pazienti visitati nel corridoio

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeLa tragedia
Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne

Foggia, scontro tra auto della Finanza e scooter: muore 15enne, non aveva il casco

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 
Calcio LecceGiallorossi
Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

 
BrindisiDal 1 settembre
Ostuni dice stop alla plastica nei locali

Ostuni dice stop alla plastica nei locali

 

i più letti

Foggia

L'Iconavetere in processione
incontra il «suo» popolo

Solennità della Madonna dei sette veli nella Basilica Cattedrale

L'Iconavetere in processione  incontra il «suo» popolo

FOGGIA - Migliaia di persone, dietro il corteo sacro ma soprattutto lungo le vie della città, hanno accompagnato ieri la solenne processione della Madonna dei sette veli neri, protettrice della città di Foggia.

La processione, partita dalla Basilica Cattedrale intorno alle 19, era aperta dall’arcivescovo metropolita di Foggia, monsignor Vincenzo Pelvi, alla sua seconda processione “ferragostana” da quando è stato chiamato da Papa Francesco a guidata la metropolia foggiana. Davanti all’arcivevescovo i rappresentanti di tutte le Confraternite della città.

Il sacro tavolo dell’Iconavetere è stato invece acocmpagnato come da tradizione dai frati cappuccini della Provincia religiosa di Foggia, quella intitolata a Sant’Angelo e San Pio. Dietro il sacro tavolo il capitolo della Basilica Cattedrale, i religiosi e le religiose, il gonfalone della città di Foggia, che riporta sullo scudo proprio il ricordo del ritrovamento dell’Iconavetere, e cioè le tre fiammelle sul laghetto, con il sindaco Franco Landella e numerosi amministratori del capoluogo dauno. Quindi le autorità civili e militari ed i governatori della Cappella dell’Iconavetere, dove è appunto custodito nel corso dell’anno il sacro tavolo, Gianfranco Pedone e Costanzo Natale.

Il corteo sacro, partito da piazza Cattedrale, ha percorso via Arpi, via Fuiani, corso Garibaldi, piazza Municipio, piazza XX settembre, corso Cairoli, tratto di viale Mazzini, via Tugini, corso Giannone, piazza Cavour, via Lanza, piazza Umberto Giordano, corso Vittorio Emanuele, corso Garibaldi, via Duomo, piazza del Lago dove c’è stata la sosta finale prima del ritorno nella Basilica Cattedrale.

Oggi sante messe dal mattino a tarda sera nella chiesa madre foggiana, che è anche santuario mariano, mentre alle 11 è previsto il “pontificale” dell’arcivescovo metropolita di Foggia, mons. Pelvi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie