Giovedì 18 Ottobre 2018 | 20:32

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

violenza

Palpeggiò donna
ai domiciliari
operatore 118 di Taranto

TARANTO - Gli agenti della sezione Volanti della Questura di Taranto hanno eseguito un ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di un 30enne tarantino, operatore del 118, accusato di violenza sessuale. Le indagini sono partite alla fine del mese di giugno, quando una giovane donna aveva denunciato di essere stata vittima di attenzioni particolari da parte dell’uomo.
In particolare la ragazza aveva raccontato ai poliziotti di essersi recata al pronto soccorso per una scottatura sulla coscia. Mentre era in attesa nella sala d’aspetto, veniva avvicinata dall’uomo che si offriva di aiutarla, prima fornendole del ghiaccio e poi invitandola a seguirlo in una saletta all’interno del pronto soccorso.
Entrati nella sala medica, il 30enne avrebbe fatto stendere la ragazza su un lettino e con la scusa di apporre il ghiaccio sulla parte ustionata l’avrebbe palpeggiarla nelle parti intime. Dopo i vani tentativi della giovane donna di farlo desistere, vista l’insistenza dell’uomo, quest’ultima riusciva ad uscire dalla stanza ed in lacrime a raggiungere i parenti che l'attendevano nella sala d’aspetto. Dopo aver raccolto la testimonianza della giovane, i poliziotti hanno avviato le indagini, che hanno trovato pieno riscontro nella visione delle immagini del sistema di videosorveglianza della sala dove si era consumata la violenza. Il 30enne è stato quindi rintracciato e dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, posto agli arresti domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Negramaro, Lele lascia ospedale: andrà a Roma per la riabilitazione

Negramaro, Lele lascia ospedale: andrà a Roma per la riabilitazione

 
Scontro treni, il gup chiama in causail Ministero e la Ferrotramviaria

Scontro treni, gup chiama in causa il Ministero e la Ferrotramviaria

 
Lecce, esce per un permesso e torna in carcere con una dose a mo' di supposta

Lecce, esce per un permesso e torna in carcere con una dose a mo' di supposta

 
Pastore ucciso nel Materano: scarcerato presunto mandante

Pastore ucciso nel Materano: presunto mandante scarcerato dopo 11 mesi

 
Mafia, Consiglio di Stato confermascioglimento comune di Parabita

Mafia, Consiglio di Stato conferma scioglimento Comune di Parabita

 
Ex sindaco Lecce Perrone: «Le primarie? Andrebbero fatte sempre»

Ex sindaco Lecce Perrone: «Le primarie? Andrebbero fatte sempre»

 
La mia splendida Marsalatutta da bere e... mangiare

La mia splendida Marsala tutta da bere e... mangiare

 
Loiacono carica «Foggia, ecco 4 partite per accelerare»

Loiacono carica «Foggia, ecco 4 partite per accelerare»

 

GDM.TV

Bari, video choc: ecco il baby boss di Japigia

Bari, il video choc del bambino boss di Japigia: «La madama mi fa un...»

 
Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

Luca Turi diventa cittadino onorario di Durazzo: «Sono onorato»

 
Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: il video

Sanità, Emiliano visita gli ospedali e le Asl Bat: «Migliorata l'offerta»

 
Strage S.M. in Lamis, dopo un anno arrestato pregiudicato. Morirono i fratelli Luciani, innocenti

Strage S.M. in Lamis, un arresto. Morirono i fratelli Luciani, innocenti VD

 
Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

Tap, la promessa di Di Battista: «Lo bloccheremo in 2 settimane»

 
Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne di Cerignola

Rapinano ufficio postale a Lucera, arrestati un 19enne e un 22enne 

 
Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 

PHOTONEWS