Martedì 19 Marzo 2019 | 01:14

NEWS DALLA SEZIONE

Incidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
Udienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
La proposta di Decaro
Nozze in Puglia tra le più gettonate al mondo: il Comune cerca location da sogno

Nozze in Puglia tra le più gettonate al mondo: il Comune cerca location da sogno

 
A taranto
Tangenti sulla discarica, Tamburrano fa scena muta davanti al gip

Tangenti sulla discarica, Tamburrano fa scena muta davanti al gip

 
Polemica nel barese
Gioia del Colle, segretario Lega parla di «razze», candidato sindaco: «Si dimetta»

Gioia, segretario Lega parla di «razze», candidato centrodestra: «Si dimetta»

 
La denuncia
Taranto, bimba di 5 anni muore di tumore, genitori tarantini: «È strage»

Taranto, bimba di 5 anni muore di tumore, genitori tarantini: «È strage»

 
L'inchiesta
Via della Seta, la Cina «sfiora» la Puglia: un'occasione per la Regione

Via della Seta, la Cina «sfiora» la Puglia: un'occasione per la Regione

 
Incidente nel Tarantino
Manduria, operaio folgorato in centro di compostaggio: grave

Manduria, operaio folgorato in centro di compostaggio: grave

 
L'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
Ha 40 anni
Foggia, arrestato pakistano: dal 2014 era ricercato per omicidio

Foggia, arrestato pakistano: dal 2014 era ricercato per omicidio

 

Il Biancorosso

LE PAGELLE
Iadaresta aumenta il peso offensivoPozzebon grigio: neanche un tiro

Iadaresta aumenta il peso offensivo
Pozzebon grigio: neanche un tiro

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa visita
Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

L’accordo formale il 29 a Maratea

La Rai porta il Capodanno a Potenza
piazza Prefettura ottiene il via libera

La Rai porta il Capodanno a Potenza  piazza Prefettura ottiene il via libera

di Massimo Brancati

L’accordo formale sarà siglato il 29 luglio nel corso del festival del cinema a Maratea. La Rai e la Basilicata rinnovano il patto, siglato lo scorso anno, per promuovere il territorio lucano, la sua enogastronomia, i suoi luoghi e la sua storia. Non solo Matera capitale europea della cultura, ma l’intera regione: lo dimostra il fatto che la diretta su Raiuno del prossimo Capodanno si dovrebbe svolgere in piazza Mario Pagano (piazza Prefettura), a Potenza. L’idea, nel solco della considerazione che Matera 2019 è un’occasione per tutto il territorio, è coinvolgere nella festa di San Silvestro più località: lo scorso 31 dicembre a Matera, quella del 2016, come dicevamo, nel capoluogo lucano, il 2017 a Maratea, il 2018 a Venosa e il 2019 il «ritorno» nella città dei Sassi, dove si è svolta la scorsa edizione, per chiudere il cerchio nell’anno della capitale europea della cultura.

L’evento di Capodanno, però, sarà soltanto il tassello di un mosaico più ampio di iniziative finalizzate alla promozione turistica, culturale enogastronomica della Basilicata su tutte le reti della Rai. Previsti anche momenti di valorizzazione dei filmaker lucani.

Tutto è contenuto in un accordo tra la Regione e la Tv di Stato su cui si sta lavorando per limare dettagli e condizioni economiche. Si è in dirittura d’arrivo, tant’è che proprio ieri c’è stato a Potenza un sopralluogo di tecnici e dirigenti Rai in piazza Mario Pagano per verificare di persona la location scelta. Il responso? Positivo. Certo, la piazza non è eccessivamente grande e il mega palco occuperà uno spazio piuttosto ampio, ma la delegazione è rimasta favorevolmente colpita soprattutto per la presenza del teatro Stabile che può fungere da sala prove oltre che ospitare gli artisti nei camerini. Quanto alla ricettività si guarderebbe innanzitutto agli alberghi presenti nel centro storico, ma non è escluso a priori una sistemazione più periferica.

Insomma, nessun ostacolo tecnico per la notte di San Silvestro a Potenza. Restano da superare gli inevitabili sterili campanilismi che già da ieri si affacciano sul web: c’è chi parla di Capodanno «scippato» a Matera. Assurdo. Matera è e resterà la capitale della cultura, il volano turistico della Basilicata. Ma proprio perché è la punta di diamante del turismo lucano è giusto che si dia la possibilità ad altri territori di farsi conoscere dalla platea televisiva. Uniti si vince: lo slogan è più che mai calzante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400