Martedì 23 Ottobre 2018 | 06:01

NEWS DALLA SEZIONE

Alla chiusura
Rapinano banca a Barletta: sfondano ingresso con furgone e fuggono

Barletta, rapinatori assaltano banca sfondando la vetra...

 
Denunciato un ristoratore
Polignano, nel menu tonno frescoA tavola prodotto scaduto e scongelato

Polignano, nel menu tonno fresco, a tavola prodotto sca...

 
A Taranto
Tornelli rotti all'Ilva: venerdì scatta lo sciopero per i lavoratori dell'appalto

Tornelli rotti all'Ilva: venerdì scatta lo sciopero per...

 
La città delle ceramiche
Grottaglie nuova Città Europea dello Sport 2020, Emiliano: «Ok gioco di squadra»

Grottaglie nuova Città Europea dello Sport 2020, Emilia...

 
Dopo l'infarto
Vendola torna a casa: «Grazie ad amici e avversari»

Vendola torna a casa: «Grazie ad amici e avversari»

 
clima d’odio
Ronde anti-migranti in azione dopo doppio pestaggio a Brindisi

Ronde anti-migranti in azione dopo doppio pestaggio a B...

 
Non ebbe l'asilo politico
Gambiano suicida nel Tarantino: raccolti 4200 euro per rimpatrio salma

Gambiano suicida nel Tarantino: raccolti 4200 euro per ...

 
a Presicce
Nascondeva 2kg di droga nel fienile tra gli animali, arrestato 39enne nel Leccese

Nascondeva 2kg di droga nel fienile tra gli animali, ar...

 
emergenza roghi
Terra dei fuochi, in prima linea i comitati e le associazioni

Terra dei fuochi anche a Bari: in prima linea i comitat...

 
Il caso
Lucera, tenta di estorcere 5500 euro a una suora della Caritas: arrestato

Lucera, tenta di estorcere 5500 euro a una suora della ...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

il caso

Operaio Ilva perde
le chiavi in fabbrica
e gli rubano l'auto

denuncia

TARANTO - «Ringrazio di cuore quell'operaio che sabato notte dopo aver trovato in portineria le chiavi della mia auto, al posto di portarle alla vigilanza come avrebbe fatto una persona civile, ha pensato bene di rubarmi l’auto». Lo ha scritto un lavoratore dell’Ilva di Taranto su un foglio che ha attaccato davanti a uno degli ingressi dello stabilimento per raccontare la sua disavventura e informare anche gli altri colleghi di quanto accaduto.
La notizia, subito diffusa sui social network con decine di condivisioni, è stata confermata da fonti sindacali. Il dipendente del Siderurgico ha presentato anche una denuncia alle forze dell’ordine. «In questo periodo di difficoltà generale - scrive ancora il lavoratore rivolgendosi al ladro - io e la mia famiglia ti auguriamo con tutto il cuore che tutto il ricavato (e anche di più) del tuo nobile gesto lo possa spendere in medicine». Firmato: Operaio Ilva e famiglia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400