Domenica 17 Gennaio 2021 | 05:24

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

 
L'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Incidente stradale
Brindisi, auto si ribalta vicino una rotatoria: muore 33enne

Brindisi, auto si ribalta vicino una rotatoria: muore 33enne

 
Storia a lieto fine
Bari, auto per disabili rubata nel parcheggio: dopo il tam tam social i ladri la restituiscono

Bari, auto per disabili rubata nel parcheggio: dopo il tam tam social i ladri la restituiscono

 
Serie B
Il Lecce batte il Reggina: 1-0 per i giallorossi

Il Lecce batte il Reggina: 1-0 per i giallorossi

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus in Italia, 16.310 nuovi casi e 475 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus in Italia, 16.310 nuovi casi e 475 morti nelle ultime 24 ore

 
Il caso
Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

 
La novità
Da Alberobello arriva il «Maradona dei fornelli»: convocato nella nazionale cuochi

Da Alberobello arriva il «Maradona dei fornelli»: convocato nella nazionale cuochi

 
Il caso
L'Alpino camminatore in giro per l'Italia fa tappa a Porto Cesareo: «Viaggio per sensibilizzare sulla sclerosi tuberosa»

L'Alpino camminatore in giro per l'Italia fa tappa a Porto Cesareo: «Viaggio per sensibilizzare sulla sclerosi tuberosa»

 
dati regionali
Covid in Puglia, 1.123 nuovi casi su 10.600 tamponi: cala indice positività (10,5%): altr1 15 decessi. Da domani «zona arancione»

Covid in Puglia, 1.123 nuovi casi su oltre 10mila test (10,6%) e altri 15 decessi. Usato il 73,4% delle dosi di vaccino.
Si torna in «zona arancione»

 
Serie B
Calcio Lecce, Hjulmand è giallorosso: sottoscritto contratto per 4 anni

Calcio Lecce, Hjulmand è giallorosso: sottoscritto contratto per 4 anni

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
TarantoIl caso
Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

 
Potenzazona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 

corato

Grave incidente mortale
«Ma non fu colpa
della manutenzione stradale»

incidente mortale sulla bisceglie corato

BARI - La Corte di Appello di Bari ha assolto «perché il fatto non sussiste», ribaltando la sentenza di condanna del primo grado, due persone accusate di non aver garantito la manutenzione della strada provinciale Bisceglie-Corato contribuendo a causare un incidente stradale mortale. Emilio Pepe, 71enne barese, e Annino Iannucci, 60enne biscegliese, il primo in qualità di dirigente responsabile del servizio viabilità del secondo tronco della Provincia di Bari e il secondo quale capo cantoniere addetto alla vigilanza di quel tratto di strada per conto della Provincia, erano stati condannati dal Tribunale di Trani a un anno e 10 mesi di reclusione (pena sospesa) per cooperazione in omicidio colposo.

In secondo grado i giudici li hanno assolti con formula piena, accogliendo la tesi della difesa secondo la quale la responsabilità del sinistro sarebbe stata unicamente del conducente di una delle due auto. I fatti risalgono al 4 dicembre 2008. Nell’incidente persero la vita 4 persone, il 40enne Giovanni Picarreta, le sorelle di 27 e 29 anni Francesca e Rosanna Ilarini Cimadoro, tutti di Corato, e il 44enne di Giovinazzo Pasquale De Palma. Stando alla ricostruzione fatta dagli investigatori, la macchina guidata da Picarreta con a bordo le sorelle Ilarini Cimadoro, che procedeva ad elevata velocità sotto la pioggia battente e con pneumatici usurati, slittò su una ampia pozzanghera invadendo la corsia opposta e scontrandosi con l’auto con a bordo De Palma. Ai due imputati si contestava di non aver provveduto alla manutenzione delle canaline di scolo delle acque.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie