Sabato 16 Febbraio 2019 | 09:07

NEWS DALLA SEZIONE

Basket
Final eight, Brindisi vince derby del Sud e va in semifinale

Final eight, Brindisi vince derby del Sud e va in semifinale

 
L'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
Sfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 
In via Manfredonia
Foggia, auto contro pilone, 76enne muore sul colpo

Foggia, auto contro pilone, 76enne muore sul colpo

 
Nel Materano
Frana a Pomarico, Governo dà l'ok allo stato d'emergenza

Frana a Pomarico, governo dà l'ok allo stato d'emergenza

 
A poggioreale (Na)
Viola i domiciliari, Tommy Parisi torna in carcere

Viola i domiciliari, Tommy Parisi torna in carcere

 
Sanità
Castellana Grotte, Emiliano inaugura il reparto di Oncologia al De Bellis

Castellana Grotte, Emiliano inaugura il reparto di Oncologia al De Bellis

 
Parla Gabrielli
Prefettura Bari, Gabrielli: «Terrorismo minaccia liquida, tenere alta la guardia»

Prefetto Bari: «Terrorismo minaccia liquida, tenere alta la guardia»

 
Nel Barese
Bancarotta fraudolenta per 1,3mln di euro: GdF sequestra capannone a Gioia del Colle, 4 denunce

Bancarotta per 1,3mln di euro: GdF sequestra capannone a Gioia del Colle, 4 denunce

 
L'appuntamento
Locri - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Bari, su Biancorosso le nuove maglie e il futuro di Cornacchini. Locri-Bari, il prepartita Video

 
Sanità
Asl Bari verso il licenziamento di 25 medici: «Stop ai pensionati negli ambulatori»

Asl Bari verso il licenziamento di 25 medici: «Stop pensionati in ambulatori»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

 
BariL'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 
MateraNel 2009
Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

 
TarantoDenunce
Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

 
PotenzaNel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
BrindisiProvoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
LecceNuove accuse
Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

 

minervino

Digitale terreste
ecco il ripetitore

I lavori di installazione proseguiranno nelle prossime settimane e si concluderanno a fine gennaio

tv non funziona

di ROSALBA MATARRESE

MINERVINO - Riflettori puntati sui disagi relativi al digitale terrestre a Minervino. E’ di questi giorni la notizia ufficiale, diffusa dal sindaco, Rino Superbo attraverso i social network, dei lavori di installazione di un ripetitore da parte dell’azienda Rai Way nelle vicinanze dell’ospedale. Da quanto è stato possibile sapere, il ripetitore migliorerà la recezione dei canali Rai, Rai 1, Rai 2, Rai 3, Rai News 24 e della radio. I lavori di installazione proseguiranno nelle prossime settimane e si concluderanno a fine gennaio.

Sono passati anni dalla rivoluzione del digitale terrestre in Puglia, ma a Minervino il segnale proprio non si vede.
Non sono bastate le proteste, le petizioni, le lettere, le iniziative per tentare di accendere i riflettori su una vicenda che ha assunto negli anni i connotati del grottesco e dell’assurdo e di cui si è occupata la stampa regionale e nazionale. Ma tant’è. I cittadini di Minervino, che pagano il canone Rai, sono costretti, da anni, a fare i conti con un segnale che va e viene, le reti Rai e Mediaset non si vedono in tutte le zone del paese e comunque non in tutte le ore del giorno. Spesso nel corso della serata, sul più bello, il segnale va via e si è costretti a guardare a metà un film, la fiction preferita o la partita della Nazionale.

Le criticità di ricezione dei segnali televisivi Rai sul territorio del Comune di Minervino Murge sono state più volte oggetto di comunicazioni tecniche anche nei confronti delle diverse istituzioni competenti. Insomma appare chiaro che solo la realizzazione del ripetitore potrebbe dare una svolta al problema della mancanza della recezione del segnale. La scarsità di segnale si verifica in tante zone della cittadina: in zona Faro, in via Roma, nel centro storico, nella zona 167. Da anni della vicenda si è occupato l’avvocato minervinese Michele Melacarne, portando avanti una serie di iniziative, persino rivolgendosi al Tribunale di Trani, con l’obiettivo che i cittadini minervinesi possano finalmente ricevere il segnale del digitale senza continui disservizi. Insomma, ci sono voluti anni di raccolte di firme, petizioni, iniziative e persino tante interrogazioni parlamentari prima di arrivare a questo primo risultato, che si spera, migliori finalmente la qualità del segnale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400