Mercoledì 17 Luglio 2019 | 13:25

NEWS DALLA SEZIONE

Il processo
Galugnano, scontro treni Fse: macchinista condannato a 1 anno e 8 mesi

Galugnano, scontro treni Fse: macchinista condannato a 1 anno e 8 mesi

 
L'incidente
Ugento, l'auto si ribalta: 19enne incinta in codice rosso in ospedale

Ugento, l'auto si ribalta: 19enne incinta in codice rosso in ospedale

 
Operazione Rodolfo
Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

 
nel Brindisino
Francavilla F.na, 11 educatrici in asili nido sottopagate: arrestato imprenditore

Francavilla F.na, 11 educatrici in asili nido sottopagate: arrestato imprenditore

 
L'emergenza
Xylella, Centinaio: «Abbiamo avviato tavolo salva-frantoi»

Xylella, Centinaio: «Abbiamo avviato tavolo salva-frantoi»

 
Il consiglio regionale
Puglia, ok al Reddito energetico: agevolazioni per il fotovoltaico in case e palazzi

Puglia, ok al Reddito energetico: agevolazioni per il fotovoltaico in case e palazzi

 
Morti bianche
Taranto, gruista ex Ilva morto in mare: in settimana i funerali

Taranto, gruista ex Ilva morto in mare: domani i funerali a Fragagnano

 
Rifiuti
Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

 
Un mistero di 2000 anni fa
Brindisi, dalla Germania archeologi setacciano il mare a caccia del disco di Nebra

Brindisi, dalla Germania archeologi in mare a caccia del disco di Nebra

 
Il caso
Bari, dress code alle corsiste: al via interrogatorio dell'ex giudice Bellomo

Bari, dress code alle corsiste: dopo 9 ore di interrogatorio Bellomo nega tutto

 
Maltempo
San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

Pioggia torrenziale, San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

 

Il Biancorosso

Oggi amichevole con la FiorentinaCornacchini darà spazio a tutti

Oggi amichevole con la Fiorentina, Cornacchini darà spazio a tutti

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl processo
Galugnano, scontro treni Fse: macchinista condannato a 1 anno e 8 mesi

Galugnano, scontro treni Fse: macchinista condannato a 1 anno e 8 mesi

 
BatSicurezza e piano traffico
Jova Beach Party, sindaco di Barletta: «Grande occasione per la città»

Jova Beach Party, sindaco di Barletta: «Grande occasione per la città»

 
TarantoCresce l'attesa
Manduria, tartaruga deposita 100 uova in spiaggia

Manduria, tartaruga deposita 100 uova in spiaggia

 
BrindisiNel brindisino
Mesagne, picchia e minaccia la madre, impedendole di uscire o ricevere visite: una 41enne in libertà vigilata

Mesagne, picchia e minaccia la madre, impedendole di uscire o ricevere visite: una 41enne in libertà vigilata

 
Materadalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
BariDal 20 al 28 luglio
Light Festival: ad Alberobello la luce «disegna» sui trulli

Light Festival: ad Alberobello la luce «disegna» sui trulli

 
FoggiaOperazione Rodolfo
Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

 
PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 

i più letti

religioni

Da Policoro a Ostia
in vela per dialogare

Il Mediterraneo come crocevia di popoli, culture e religioni, e la nautica come mezzo di diffusione del dialogo interreligioso, dell’interculturalità, del rispetto del mare e dell’ambiente e dei valori promossi dallo sport

barca a vela

di ALESSANDRA FLAVETTA

ROMA - Una regata velica che toccherà le coste della Magna Grecia, per fare rotta dal porto di Policoro a quello di Ostia (Roma) e ritorno, con un equipaggio formato da studenti meridionali delle scuole di primo e secondo grado, che all’arrivo parteciperà all’udienza giubilare del Santo Padre, programmata per il 14 maggio. È l’iniziativa della Direzione generale del ministero dell’Istruzione «La fede che unisce», organizzata dal circolo velico lucano di Policoro, animato da Sigismondo Mangialardi, con il supporto del prefetto della Casa Pontificia Georg Ganswein, in collaborazione con l’Azione Cattolica, sede di Andria.
Il Mediterraneo come crocevia di popoli, culture e religioni, e la nautica come mezzo di diffusione del dialogo interreligioso, dell’interculturalità, del rispetto del mare e dell’ambiente e dei valori promossi dallo sport sono il punto di partenza di questo viaggio, che come insegnava il poeta greco Costantino Kavafis in «Itaca», non è importante per il punto di arrivo, l’isola tanto agognata da Ulisse nell’Odissea, quanto per il viaggio in se stesso. «Viaggio come strumento di conoscenza, di relazione e di crescita personale, ben diverso dallo pseudoturismo consumistico oggi diffuso, e la nautica come disciplina per formare i giovani nelle competenze marinaresche, che possono avere uno sbocco lavorativo», spiega Mangialardi presentando il progetto presso la Camera dei deputati, con il parlamentare lucano Cosimo Latronico (CoR), il preside del liceo Oristossene di Taranto, Salvatore Marzo, e la direttrice dell’ufficio scolastico regionale del Lazio, Michela Corsi, che ha coinvolto gli uffici scolastici regionali di Campania, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia.

«La fede che unisce» si inquadra anche nell’ambito delle iniziative del costituendo Parco archeologico della Magna Grecia, nell’area dell’arco ionico lucano. Una proposta di legge presentata nel marzo 2015, di cui è primo firmatario proprio Latronico. «Il parco della Magna Grecia, culla della civiltà occidentale, con la designazione di Matera capitale europea della cultura 2019 può diventare - osserva il deputato - un distretto di straordinario valore archeologico, ambientale, culturale, da aprire all'interesse delle scuole italiane ed europee. Il parco è un patrimonio da valorizzare sia a livello nazionale, sia regionale e locale, un sistema di beni ambientali e culturali – prosegue – con grandi potenzialità e con una enorme capacità di attrazione, anche per il fascino della sua storia che risale al VII secolo A. C. e che ha lasciato come testimonianza la presenza di colonie importanti come Eraclea, Siris, Taranto, Sibari, solo per citarne alcune».

Si stima che possano arrivare in Basilicata, per le iniziative di Matera capitale della cultura 2019, da 2 a 6 milioni di visitatori, ecco perché Latronico auspica che nel Masterplan per il Sud annunciato da Renzi si mettano a valore i beni culturali del territorio. L’arco ionico, infatti, ha la disponibilità di circa 52mila posti letto e 6mila posti barca occupati soli al 20%, una quota che è necessario far aumentare. Tra le antiche colonie greco-romane che attendono un risveglio culturale, il preside Marzo ricorda l’antica Taras, oggi Taranto, «il cui sviluppo industriale ha compromesso il valore storico della città che si sta recuperando», e Croton, oggi Crotone, tra le città che saranno toccate dalla regata giubilare, che raccoglierà studenti anche lungo la rotta, che prevede tappe didattiche nei principali siti della Magna Grecia. All’udienza del Papa, potranno partecipare al massimo 500 studenti, ma non tutti arriveranno di bolina, dopo 7 giorni di navigazione, con le quattro barche a vela da 50 piedi e 12 posti letto messe a disposizione dal circolo velico lucano. «Ogni direzione scolastica - spiega Corsi -– potrà pianificare anche con i normali mezzi di trasporto la partecipazione all’udienza, a cui parteciperanno non solo ragazzi di fede cristiana». Le spese di viaggio, vitto e alloggio, come qualsiasi viaggio d’istruzione, sono a carico degli studenti partecipanti, che dovranno aderire entro il 15 aprile 2016 attraverso le direzioni scolastiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie