Sabato 31 Ottobre 2020 | 14:42

NEWS DALLA SEZIONE

Serie C
Bari, striscione con sfottò prima della trasferta-derby contro il Foggia alla Zaccheria

Bari, striscione con sfottò prima della trasferta-derby contro il Foggia alla Zaccheria

 
Il processo
Popolare Bari, tentò tutela azionisti: Longo esce dall'inchiesta

Popolare Bari, tentò tutela azionisti: Longo esce dall'inchiesta

 
dati regionali
Covid, + 166 nuovi contagi da Covid (47 sono in Puglia) e 1703 tamponi: un decesso nel Materano

Covid, + 166 nuovi contagi Covid (47 sono in Puglia) e 1703 tamponi: un morto nel Materano

 
regione
La Puglia ha un nuovo Consiglio: Stefanazzi confermato capo di gabinetto.

La Puglia ha un nuovo Consiglio: Stefanazzi confermato capo di gabinetto.

 
istruzione e covid
Puglia parziale riapertura scuole, sindacati: «Non basta»

Puglia parziale riapertura scuole, sindacati: «Non basta»

 
Emergenza contagi
Tamponi Covi in Pugliad, ecco l'elenco dei laboratori accreditati dalla Regione: 19 pubblici e 23 privati

Tamponi Covid in Puglia, ecco l'elenco dei laboratori accreditati: 19 pubblici e 23 privati

 
dopo 5 anni
Trani, bracciante morta nei campi: «Fu omicidio colposo» A giudizio datore di lavoro

Trani, bracciante morta nei campi: «Fu omicidio colposo». A giudizio datore di lavoro

 
gesto atroce
Orrore in Basilicata: uccide cane trascinandolo legato al furgone

Orrore in Basilicata: uccide cane trascinandolo legato al furgone

 
sanità
Emergenza ricoveri in Puglia, terapie intensive all’80%: «Non ci sarà il tutto esaurito»

Emergenza ricoveri in Puglia, terapie intensive all’80%: «Non ci sarà il tutto esaurito»

 
L'ordinanza
Basilicata, da lunedì in scuole superiori solo didattica a distanza.

Basilicata, da lunedì in scuole superiori solo didattica a distanza.

 
La polemica
Scuole chiuse, ministro Bellanova contro Emiliano: no a scossoni giornalieri. E su classi speciali: indietro di 40 anni

Scuole chiuse, ministro Bellanova contro Emiliano: no a scossoni giornalieri. E su classi speciali: indietro di 40 anni

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, striscione con sfottò prima della trasferta-derby contro il Foggia alla Zaccheria

Bari, striscione con sfottò prima della trasferta-derby contro il Foggia alla Zaccheria

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantointervento dei CC
Taranto, lite condominiale finisce a coltellate: due denunciati

Taranto, lite condominiale finisce a coltellate: due denunciati

 
BrindisiControlli dei CC
Ceglie Messapica, ruba guanti e igienizzante nella struttura sanitaria dove lavora: nei guai un 54enne

Ceglie Messapica, ruba guanti e igienizzante nella struttura sanitaria dove lavora: nei guai un 54enne

 
BariIl processo
Popolare Bari, tentò tutela azionisti: Longo esce dall'inchiesta

Popolare Bari, tentò tutela azionisti: Longo esce dall'inchiesta

 
Potenzadati regionali
Covid, + 166 nuovi contagi da Covid (47 sono in Puglia) e 1703 tamponi: un decesso nel Materano

Covid, + 166 nuovi contagi Covid (47 sono in Puglia) e 1703 tamponi: un morto nel Materano

 
Foggiaquesta mattina
Foggia, accusa malore mentre fa visita al cimitero: muore 65enne

Foggia, accusa malore mentre fa visita al cimitero: muore 65enne

 
Batdopo 5 anni
Trani, bracciante morta nei campi: «Fu omicidio colposo» A giudizio datore di lavoro

Trani, bracciante morta nei campi: «Fu omicidio colposo». A giudizio datore di lavoro

 
MateraEmergenza contagi
Matera, monaci positivi Covid: chiuso santuario di Maria Santissima di Picciano

Matera, monaci positivi Covid: chiuso santuario di Maria Santissima di Picciano

 
LecceLa protesta
Lecce, disordini in centro per nuovo Dpcm: 7 denunciati dalla Polizia, sono tifosi

Lecce, disordini in centro per nuovo Dpcm: 7 denunciati dalla Polizia, sono tifosi

 

i più letti

Albania e Puglia progettano multinazionale sull'acqua

Albania e Puglia progettano multinazionale sull'acqua
Il Primo Ministro dell’Albania Edi Rama, in visita nella Fiera del Levante, ha incontrato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano nel padiglione della Regione Puglia. «Abbiamo in mente molti progetti – ha spiegato il presidente della Regione Puglia ai cronisti». Poche parole e  molti fatti è stato il messaggio lanciato da entrambi i presidenti. E così è stato. Infatti la presenza del premier Rama, è servita per annunciare due progetti importanti. «Stiamo iniziando a fare due cose insieme – ha sottolineato Emiliano. La prima è cercare una strategia comune di gestione della risorsa idrica attraverso l’Acquedotto Pugliese. Abbiamo un’idea – ha spiegato – che potrebbe persino portare con l’aiuto del governo italiano a una compartecipazione azionaria dell’Albania nell’Aqp, al fine di non solo captare il quantitativo di acqua di eccezionale qualità che esiste oggi in Albania, ma anche di utilizzare il lavoro progettuale dell’acquedotto nella Repubblica albanese. La seconda cosa – ha continuato – è l’idea di collaborare nel rapporto con L’Ue con l’Albania. Su queste due grandi collaborazioni – ha concluso Emiliano – cominceremo a lavorare subito, creando dei gruppi di lavoro come ha proposto il presidente, composti da albanesi e italiani».

"Io credo che grazie a questo grande presidente della Regione – ha detto il premier Rama – possiamo fare un grande progetto di compartecipazione fra l’Acquedotto pugliese e il nostro sistema di amministrazione delle acque. Mettendo insieme le risorse e la volontà di farcela – ha continuato –  possiamo avviare un processo che può portare a una multinazionale che sarebbe un pò la prima di questo tipo e potrebbe poi svilupparsi in diverse maniere, ma con molti benefici».

Ma il premier albanese è a Bari anche per siglare un importante accordo fra i porti di Bari e di Durazzo, che porterebbe benefici ad entrambi dal punto di vista della sicurezza e della trasparenza. «L'importante – ha sottolineato il premier – è cominciare con qualcosa di concreto, con qualche esempio importante delle capacità di collaborazione». Rama ha anche ricordato quanto importante sia il contributo degli albanesi che vivono in Italia. «Sono molto fiero – ha detto – di quello che gli albanesi fanno in Italia, non solo per l’Italia, ma anche per l’Albania. Nel 2014 – ha ricordato – hanno contribuito con 3,2 miliardi del Pil italiano tramite le loro tasse. Sono circa 40mila le imprese albanesi in Italia che pagano i contributi all’erario italiano che non soltanto fanno guadagnare, ma anche creano lavoro. E per noi – ha continuato – sono stati strumentali in questo passaggio molto difficile dalla dittatura, dalla chiusura totale, all’apertura, agli sforzi per costruire la democrazia, perchè senza i loro contributi il Paese non reggerebbe».  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie