Sabato 24 Ottobre 2020 | 08:33

NEWS DALLA SEZIONE

L'omicidio
Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer in un romanzo dal titolo «Vendetta»

Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer e in un romanzo dal titolo «Vendetta»

 
La denuncia
Terlizzi, scempio a Pozzo Lioy: scarico abusivo di asfalto e rifiuti

Terlizzi, scempio a Pozzo Lioy: scarico abusivo di asfalto e rifiuti

 
L'inchiesta
Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

 
L'incidente
Massafra, 16enne precipita in una scarpata: salvata dai vigili del fuoco

Massafra, mentre si fa un selfie 16enne precipita in scarpata: salvata dai vigili del fuoco

 
La decisione
Causa Covid è rinviato il concorso Arpal Puglia con 60mila candidati

Causa Covid è rinviato il concorso Arpal Puglia con 60mila candidati

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus Italia, 19143 nuovi casi e 91 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus Italia, 19143 nuovi casi e 91 morti nelle ultime 24 ore

 
pericolo
Lecce, più controlli anti-movida durante week end

Lecce, più controlli anti-movida durante week end

 
L'intervista
Nuoto, Benny Pilato: fra record e scuola, vi racconto la mia «bolla»

Nuoto, Benny Pilato: fra record e scuola, vi racconto la mia «bolla»

 
contagio
Ministro Boccia positivo al Covid: è asintomatico e in isolamento da giorni

Ministro Boccia positivo al Covid: è asintomatico e in isolamento da giorni

 
dati regionali
Covid Puglia, nuova impennata: 590 casi per vari focolai. Un morto. Altri 33 ricoveri (531)

Covid Puglia, nuova impennata: 590 casi per vari focolai. Un morto. Altri 33 ricoveri (531). Triggiano, focolaio in Rsa

 
La decisione
Bari, causa Covid 1 e 2 novembre al cimitero si accederà col contapersone

Bari, causa Covid 1 e 2 novembre al cimitero si accederà col contapersone

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, polemica tra Ghirelli e De Laurentiis: «Lega Pro chiede responsabilità»

Bari calcio, polemica tra Ghirelli e De Laurentiis: «Lega Pro chiede responsabilità»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'omicidio
Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer in un romanzo dal titolo «Vendetta»

Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer e in un romanzo dal titolo «Vendetta»

 
BariLa denuncia
Terlizzi, scempio a Pozzo Lioy: scarico abusivo di asfalto e rifiuti

Terlizzi, scempio a Pozzo Lioy: scarico abusivo di asfalto e rifiuti

 
HomeL'inchiesta
Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

 
FoggiaIl caso
Foggia, picchiò donna che lo invitò a mettere la mascherina: condannato

Foggia, picchiò donna che lo invitò a mettere la mascherina: condannato

 
BatL'evento
DigithOn, Boccia: «Digitale e Stato insieme contro il virus»

DigithOn, Boccia: «Digitale e Stato insieme contro il virus»

 
PotenzaIn Basilicata
Petrolio, Total: «A Tempa Rossa produzione a 45mila barili»

Petrolio, Total: «A Tempa Rossa produzione a 45mila barili»

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, in campagna nascondevano armi, droga e auto rubata: tre in manette

Mesagne, in campagna nascondevano armi, droga e auto rubata: tre in manette

 
MateraControlli dei CC
Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

 

i più letti

Emiliano: la cultura, unica in grado dare impulso a pil

Emiliano: la cultura, unica in grado dare impulso a pil
BARI – "Continuare a investire nella cultura e nel turismo, in grado di dare impulso diretto al pil", è l'impegno del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, che oggi ha partecipato alla presentazione della 41/a edizione del festival della Valle d’Itria, dal 15 luglio al 4 agosto a Martina Franca (Taranto).

Alla conferenza stampa sono intervenuti, fra gli altri, l’assessore regionale alla Cultura, Gianni Liviano, il sindaco di Martina Franca, Franco Ancona, e il presidente del festival, Franco Punzi.

Per Emiliano "non bisogna spaventarsi dei conti e della scarsità di risorse ma continuare a ritagliarsi spazi nei budget, anche personali, da dedicare all’addestramento alla bellezza, alla cura della propria anima e a quella del senso estetico".

Tutti obiettivi del festival della Valle d’Itria che, ha sottolineato Ancona, "la scorsa settimana ha ricevuto una targa dal presidente della Repubblica" che lo ritiene un "grande prodotto culturale di un Sud non vuole essere secondo a nessuno". Del resto, ha spiegato Punzi, "il festival abbraccia completamente il territorio e ne esalta le peculiarità".

Punzi ha poi "rassicurato" sulla prosecuzione del festival: "Ogni anno ci chiediamo se ci sarà l’anno prossimo – ha detto - ma ho lottato con il ministero perchè fosse inserito nella sua programmazione triennale, e ci sono riuscito". Liviano ha infine evidenziato che, essendo tarantino, "è un segno del destino il suo esordio con la presentazione del festival della Valle d’Itria che, grazie al lavoro di squadra, è diventato una vera eccellenza".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie