Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 10:44

NEWS DALLA SEZIONE

L'omaggio
Un violino per San Nicola: ecco il dono del liutaio barese Fortunato

Un violino per San Nicola: ecco il dono del liutaio barese Fortunato

 
INDUSTRIA
ArcelorMittal, lungo addio al carbone: «Taranto sarà punto di riferimento»

ArcelorMittal, lungo addio al carbone: «Taranto sarà punto di riferimento»

 
Il caso
Topo in ospedale a Bisceglie, il sindaco: «Bisogna approfondire»

Topo in ospedale a Bisceglie, il sindaco: «Bisogna approfondire»

 
L'attentato in serata
Strasburgo, attentato al mercato: 4 mortiFitto in un ristorante: grande panico

Strasburgo, terrorista spara al mercato
di Natale: 3 morti e 12 feriti (un italiano)
Fitto in un ristorante: c'è panico Video

 
La denuncia
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

 
Il consiglio e il «buco» di 11 milioni
Bari, la Cassa prestanza infiamma il Comune. I dipendenti: ridateci i nostri soldi

Bari, bagarre sulla Cassa prestanza in Comune. I dipendenti: ridateci i nostri soldi. Decaro ai sindacati: dite la verità

 
Lecce
Liverani: testa già al Brescia, il pari non fa calare l'euforia

Liverani: testa già al Brescia, il pari non fa calare l'euforia

 
Il caso
Xylella, consigliere Pd aggredito sui social dopo denuncia

Xylella, consigliere Pd aggredito sui social dopo denuncia

 
Serie B
Grassadonia verso l'esonero, a Foggia arriva Delio Rossi?

Grassadonia verso l'esonero, a Foggia arriva Delio Rossi?

 
Viene dalla Colombia
Carico sospetto su nave da Panama: operazione cc e GdF al porto di Brindisi

Carico sospetto su nave da Panama: operazione cc e GdF al porto di Brindisi

 
Nel foggiano
Incendio in appartamento a S.Giovanni Rotondo: muore 26enne disabile

Incendio in appartamento a S.Giovanni Rotondo: muore 26enne disabile

 

Emiliano: la cultura, unica in grado dare impulso a pil

Emiliano: la cultura, unica in grado dare impulso a pil
BARI – "Continuare a investire nella cultura e nel turismo, in grado di dare impulso diretto al pil", è l'impegno del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, che oggi ha partecipato alla presentazione della 41/a edizione del festival della Valle d’Itria, dal 15 luglio al 4 agosto a Martina Franca (Taranto).

Alla conferenza stampa sono intervenuti, fra gli altri, l’assessore regionale alla Cultura, Gianni Liviano, il sindaco di Martina Franca, Franco Ancona, e il presidente del festival, Franco Punzi.

Per Emiliano "non bisogna spaventarsi dei conti e della scarsità di risorse ma continuare a ritagliarsi spazi nei budget, anche personali, da dedicare all’addestramento alla bellezza, alla cura della propria anima e a quella del senso estetico".

Tutti obiettivi del festival della Valle d’Itria che, ha sottolineato Ancona, "la scorsa settimana ha ricevuto una targa dal presidente della Repubblica" che lo ritiene un "grande prodotto culturale di un Sud non vuole essere secondo a nessuno". Del resto, ha spiegato Punzi, "il festival abbraccia completamente il territorio e ne esalta le peculiarità".

Punzi ha poi "rassicurato" sulla prosecuzione del festival: "Ogni anno ci chiediamo se ci sarà l’anno prossimo – ha detto - ma ho lottato con il ministero perchè fosse inserito nella sua programmazione triennale, e ci sono riuscito". Liviano ha infine evidenziato che, essendo tarantino, "è un segno del destino il suo esordio con la presentazione del festival della Valle d’Itria che, grazie al lavoro di squadra, è diventato una vera eccellenza".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400