Venerdì 26 Febbraio 2021 | 11:51

NEWS DALLA SEZIONE

Area a caldo
Taranto, muore operaio 38 anni dopo malore nello spogliatoio

Taranto, muore operaio 38 anni dopo malore nello spogliatoio

 
L'ordinanza
Bari, pestarono vigili al mercato: in cella 27enne, denunciato il padre. Gip: «Bestiale ferocia»

Bari, pestarono vigili al mercato: in cella 27enne, denunciato il padre. Gip: «Bestiale ferocia»

 
L'annuncio
Vaccini, sindaco Rodi: ora basta, compro 3mila dosi vaccino russo con soldi mia indennità

Vaccini, sindaco Rodi: ora basta, compro 3mila dosi Sputnik con soldi mia indennità

 
Il sequestro
Putignano, a spasso con un etto di cocaina: arrestati due 20enni, denunciata 18enne

Putignano, a spasso con un etto di cocaina: arrestati due 20enni, denunciata 18enne

 
La decisione
Scuola, il Tar dà il via libera alla nuova ordinanza di Emiliano: no a nuovo ricorso

Scuola, il Tar dà il via libera alla nuova ordinanza di Emiliano: no a ricorso genitori

 
In via Crispi
Taranto, agguato in serata: grave un 20enne ferito all'addome

Taranto, agguato in serata: grave un 20enne ferito all'addome

 
Il sindaco
San Marco in Lamis, Covid tra i giovani: 11 positivi tra 1 e 25 anni

San Marco in Lamis, Covid tra i giovani: 11 positivi tra 1 e 25 anni

 
L'incontro al Mise
Vaccini, ipotesi sede produzione in Puglia: ma per i bioreattori servono almeno 4 mesi

Vaccini, ipotesi sede produzione in Puglia: ma per i bioreattori servono almeno 4 mesi

 
Il progetto
Bari, Finacantieri investe 26mln: punta su meccatronica e innovazione

Bari, Finacantieri investe 26mln: punta su meccatronica e innovazione

 
il bollettino
Coronavirus, in Italia crescono i positivi, quasi 20mila, ma record di test, 443mila. Anche 308 vittime

Coronavirus, in Italia crescono i positivi, quasi 20mila, ma record di test, 443mila. Anche 308 vittime

 
La motivazione
Legionella al Policlinico, i giudici sul no all'interdizione: «le linee guida non sono leggi»

Legionella al Policlinico, i giudici sul no all'interdizione: «le linee guida non sono leggi»

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoArea a caldo
Taranto, muore operaio 38 anni dopo malore nello spogliatoio

Taranto, muore operaio 38 anni dopo malore nello spogliatoio

 
BariAlla Zona indistriale
Bari, allarme bomba: evacuata la Motorizzazione dopo telefonata anonima

Bari, allarme bomba: evacuata la Motorizzazione dopo telefonata anonima

 
MateraLa polemica
Matera, addetto stampa al Comune: Odg e Assostampa contro scelta «selettiva»

Matera, addetto stampa al Comune: Odg e Assostampa contro scelta «selettiva»

 
FoggiaL'ìindagine
Licenza Ncc a Vico del Gargano, ma «lavoravano» a Roma: 3 denunciati per truffa

Licenza Ncc a Vico del Gargano, ma «lavoravano» a Roma: 3 denunciati per truffa

 
LecceNella notte
Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

 
PotenzaL'incidente
San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 

i più letti

Nucleare in Basilicata Gli Usa si riprendono le barre di Elk River

Nucleare in Basilicata Gli Usa si riprendono le barre di Elk River
di FILIPPO MELE

POTENZA - «Il Dipartimento dell’energia (Doe) degli Stati uniti sta elaborando uno studio tecnico per il trasferimento delle 64 barre di Elk River custodite nell’Itrec della Trisaia negli States. Studio che ci verrà consegnato entro la fine del mese». La notizia, per molti aspetti clamorosa, è venuta fuori a Policoro nel corso dell’intervento di Ivo Velletrani, direttore della divisione regolatorio della Sogin (la spa pubblica incaricata dal Governo di mettere in sicurezza i siti atomici dismessi d’Italia) durante il Tavolo della trasparenza comunale voluto dal sindaco Rocco Leone (FI). Tavolo messo su con Comune, Sogin (presente anche con Severino Alfieri, responsabile degli impianti del Centro Sud, ed Edoardo Petagna, direttore dell’Itrec), ed esponenti delle associazioni ambientaliste locali.

Ebbene, è stato proprio Velletrani a dare la notizia sul possibile ritorno in America delle barre. Barre che sono il «bubbone» più ingombrante delle scorie radioattive presenti a Rotondella. Si tratta di 64 elementi di combustibile del ciclo uranio – torio che non si possono riprocessare (abbattere nei contenuti radioattivi) in nessuna parte del mondo. Erano proprio gli studi che dovevano essere condotti nell’impianto atomico lucano prima della sua chiusura con il referendum dell’8 e 9 novembre 1987. E le barre sono rimaste lì, raffreddate continuamente dall’acqua di una piscina e monitorare 24 ore su 14.

«Stiamo lavorando – ha aggiunto Velletrani – col ministero degli esteri per far ritornare il combustibile di Elk River oltre Oceano. L’Ita - lia ha perso in merito cause legali con gli Usa. Da qui la ricerca di un accordo politico - commerciale per ottenere lo scopo. Così, siamo in attesa dello studio del Doe sulla possibilità tecnica del trasferimento. Si tratterà, una volta affrontato il tema della fattibilità dell’operazione, di affrontare quelli istituzionali”. Insomma, si è aperto uno spiraglio in una vicenda che sembrava irrisolvibile. Toccherà alle istituzioni locali, in primo luogo alla Regione, ed ai parlamentari lucani, seguire da vicino l’iter della trattativa Italia – Usa in corso tendente a liberare il Metapontino dalle “famigerate» barre.

Vedremo. Per il resto, il «Tavolo» è vissuto su una relazione di Petagna, che ha illustrato la fase del crono programma della messa in sicurezza dell’Itrec, e sulle domande dei presenti ai dirigenti Sogin. «Entro i primi di luglio – ha detto Petagna sull'inquinamento delle falde di acque superficiali nelle aree Sogin ed Enea – presenteremo un piano di caratterizzazione propedeutico ad una indagine sulle cause dello sforamento dei livelli di trielina e di cromo esavalente e sulle modalità dell’eventuale bonifica».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie