Martedì 29 Settembre 2020 | 16:42

NEWS DALLA SEZIONE

Salute
Andria, prelievo multiorgano al Bonomo: 86enne dona fegato e reni. Saranno trapiantati a Bari

Andria, prelievo multiorgano al Bonomo: 86enne dona fegato e reni. Saranno trapiantati a Bari

 
Il virus
Coronavirus in Puglia, attivi 35 focolai in tutta la Regione

Coronavirus in Puglia, attivi 35 focolai in tutta la Regione

 
Nel Potentino
Basilicata, cerca di vendere sui social un pappagallo australiano: denunciato

Basilicata, cerca di vendere sui social un pappagallo australiano: denunciato

 
il bollettino
Coronavirus, in Puglia 76 nuovi casi: 24 nel Barese, 37 nel Foggiano dopo una festa in famiglia

Coronavirus, in Puglia 76 nuovi casi: 24 nel Barese, 37 nel Foggiano dopo festa in famiglia
Nella regione 35 focolai

 
il bollettino
Coronavirus, in Basilicata 6 nuovi casi su 941 tamponi

Coronavirus, in Basilicata 6 nuovi casi su 941 tamponi

 
nel Barese
Valenzano, pioggia di solidarietà a Romanazzi: il sindaco potrebbe ripensarci

Valenzano, pioggia di solidarietà a Romanazzi: il sindaco potrebbe ripensarci

 
Serie b
«Bene Listkowski e Zuta, ma è un Lecce ancora incompleto»

«Bene Listkowski e Zuta, ma è un Lecce ancora incompleto»

 
nel Barese
Coronavirus, dipendente comune Monopoli positivo: uffici chiusi per sanificazione

Coronavirus, dipendente comune Monopoli positivo: uffici chiusi per sanificazione

 
Il caso
Foggia, ricatti a prete con video hot: il sacerdote era stato indagato per violenza sessuale

Foggia, ricatti a prete con video hot: il sacerdote era stato indagato per violenza sessuale

 
L'inchiesta
Pop Bari, nuovi arresti per il crac di Fusillo: ai domiciliari Gianluca Jacobini, interdetto Marco

Pop Bari, nuovi arresti per il crac di Fusillo: ai domiciliari Gianluca Jacobini, interdetto Marco

 
Nel Brindisino
Campo di Mare, sbarcati 47 migranti egiziani nella notte: stanno tutti bene

Campo di Mare, sbarcati 47 migranti egiziani nella notte: stanno tutti bene

 

Il Biancorosso

Serie c
Il Bari può solo crescere: vincere non è mai facile

Il Bari può solo crescere: vincere non è mai facile

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatSalute
Andria, prelievo multiorgano al Bonomo: 86enne dona fegato e reni. Saranno trapiantati a Bari

Andria, prelievo multiorgano al Bonomo: 86enne dona fegato e reni. Saranno trapiantati a Bari

 
PotenzaNel Potentino
Basilicata, cerca di vendere sui social un pappagallo australiano: denunciato

Basilicata, cerca di vendere sui social un pappagallo australiano: denunciato

 
BariL'iniziativa
Bici che passione: a Rutigliano nasce la nuova Asd Azetium

Bici che passione: a Rutigliano nasce la nuova Asd Azetium

 
TarantoLa celebrazione
Mittal, a Taranto la cerimonia in memoria delle vittime del lavoro

Mittal, a Taranto la cerimonia in memoria delle vittime del lavoro

 
FoggiaIl fatto
Foggia, palpeggia sedere a una ragazza per strada e la schiaffeggia: arrestato

Foggia, palpeggia sedere a una ragazza per strada e la schiaffeggia: arrestato

 
MateraNel Materano
Francis Ford Coppola è cittadino onorario di Bernalda

Francis Ford Coppola è cittadino onorario di Bernalda

 
BrindisiNel Brindisino
Campo di Mare, sbarcati 47 migranti egiziani nella notte: stanno tutti bene

Campo di Mare, sbarcati 47 migranti egiziani nella notte: stanno tutti bene

 

i più letti

«Fumatori, avete le ore contate» Tappa barese di Non bruciarti il futuro

«Fumatori, avete le ore contate» Tappa barese di Non bruciarti il futuro
BARI - Una gigantesca sigaretta i via Argiro. Tre metri di altezza, 14 di lunghezza. All’interno, oltre alla possibilità di test gratuiti della spirometria, un percorso multimediale, immagini, video, slogan e parole per ribadire un messaggio chiaro: il fumo uccide. Si tratta della seconda tappa di «Esci fuori dal Tunnel. Non bruciarti il futuro», il primo tour nazionale di sensibilizzazione contro i danni del fumo promosso da Walce onlus (Women Against Lung Cancer in Europe), l’associazione europea dedita ai pazienti affetti dalla neoplasia e ai loro familiari.

Il taglio del nastro, ieri mattina, affidato all’assessore al Welfare Francesca Bottalico. Con lei, Silvia Novello, presidente Walce e docente nel Dipartimento di oncologia polmonare all’Università di Torino. «Al fianco delle Istituzioni - ha detto la Novello - vogliamo coinvolgere in modo forte giovanissimi e giovani, adulti e anziani, tabagisti e non, medici, insegnanti con un progetto di prevenzione innovativo contro i danni del fumo. Pochi sanno che durante la combustione, una sigaretta sprigiona più di 4000 sostanze nocive non solo per chi ha il vizio, ma anche per chi inala involontariamente il fumo. Per questo, anche bambini, giovani e adulti non fumatori sono spesso colpiti dalle stesse malattie dei tabagisti, come irritazione a occhi e naso, mal di testa, secchezza della gola, vertigini, nausea, tosse e malattie respiratorie più gravi».

E oggi si replica. Dalle 10 alle 19 sarà ancora possibile entrare nella megasigaretta. «All’interno – spiega Anna Maria Moretti, direttore della Struttura Complessa di Pneumologia del Policlinico barese – Il cittadino potrà confrontarsi con noi pneumologi ed effettuare gratuitamente un test della spirometria: un semplice esame, che in pochi minuti, misura il grado della capacità polmonare e respiratoria di una persona ».
«Fumare conquista sempre di più i giovani e le donne – aggiunge Domenico Galetta, oncologo al Dipartimento di oncologia medica dell'Istituto Giovanni Paolo II – L’approccio alla sigaretta arriva spesso prima dei 15 anni. Per questo, è importante responsabilizzare queste categorie di persone e insistere con campagne educazionali e di informazione, di pari passo con provvedimenti che limitino l’impatto del tabagismo, come ad esempio l’aumento del costo delle sigarette, un maggiore controllo nella distribuzione del tabacco, un’estensione delle leggi di divieto, l’aumento dei controlli soprattutto nelle strutture scolastiche» .

Prevenzione, sì. Ma anche aiuto. Ad esempio ai fumatori che decidano di smettere. «In Puglia, nell’ultimo anno, il 43% dei fumatori ha cercato autonomamente di abbandonare le sigarette. Tuttavia, meno di uno su dieci ha dichiarato di essere riuscito nel proprio tentativo» conclude Silvia Novello. Da qui il consiglio a rivolgersi verso i centri specializzati e i servizi anti-fumo attivi sul territorio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie