Domenica 23 Febbraio 2020 | 05:51

NEWS DALLA SEZIONE

la decisione
Popolare di Bari, De Angelis nominato direttore generale

Popolare di Bari, De Angelis nominato direttore generale

 
Tragedia sfiorata
Barletta, agguato in via Callano, ferito un 53enne sparato alle spalle

Barletta, agguato in via Callano, ferito un 53enne sparato alle spalle

 
Calcio
Bari, mister Vivarini srpona i suoi prima della trasferta contro la Cavese: «Siamo nel momento clou del torneo»

Bari, mister Vivarini sprona i suoi: «Siamo nel momento clou del torneo»

 
L'accordo
Sanità, il Policlinico di Bari collaborerà con l'ospedale di Tirana

Sanità, il Policlinico di Bari collaborerà con l'ospedale di Tirana

 
la decisione
Taranto, facoltà Medicina in ex sede Banca d'Italia

Taranto, facoltà Medicina in ex sede Banca d'Italia

 
agricoltura
Puglia, inchiesta sul Psr: la Finanza in Regione

Puglia, inchiesta sul Psr: la Finanza in Regione

 
la visita
Coronavirus, Decaro: «Il Papa verrà a Bari, in Puglia per ora nessun allarme»

Coronavirus, Decaro: «Il Papa verrà a Bari». In Puglia per ora nessun allarme

 
il vademecum
Coronavirus: i consigli del Ministero della Salute su sintomi e prevenzione dei contagi

Coronavirus: i consigli del Ministero della Salute su sintomi e prevenzione dei contagi

 
l'allarme
Coronavirus: primi 2 morti in Italia, decine di casi in Lombardia e Veneto. Puglia in allerta, nessun caso sospetto

Coronavirus: 2 le vittime in Italia, oltre 50 i contagiati in Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Piemonte. Dipartimento Salute Regione Puglia: «Nessun allarme»

 
la lettera
Marinaio tarantino a Mattarella: «Voglio cedere la mia croce di Cavaliere a eroe della Concordia»

Marinaio tarantino a Mattarella: «Voglio cedere la mia croce di Cavaliere a eroe della Concordia»

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari, mister Vivarini srpona i suoi prima della trasferta contro la Cavese: «Siamo nel momento clou del torneo»

Bari, mister Vivarini sprona i suoi: «Siamo nel momento clou del torneo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiasos sicurezza
Foggia, nelle campagne torna il Far West

Foggia, nelle campagne torna il Far West

 
Barila decisione
Popolare di Bari, De Angelis nominato direttore generale

Popolare di Bari, De Angelis nominato direttore generale

 
BatTragedia sfiorata
Barletta, agguato in via Callano, ferito un 53enne sparato alle spalle

Barletta, agguato in via Callano, ferito un 53enne sparato alle spalle

 
BrindisiIl caso
«Rifiuti pericolosi sul traghetto partito da Brindisi», la denuncia di un giornalista

«Rifiuti pericolosi sul traghetto partito da Brindisi», la denuncia di un giornalista

 
PotenzaI controlli
Melfi, guida «Panda» rubata, fermato nel Foggiano

Melfi, guida «Panda» rubata, fermato nel Foggiano

 
Tarantol'illustrazione
Diodato nella sua Taranto: l'omaggio di un artista è virale

Diodato nella sua Taranto: lunedì attestato benemerenza dal Comune

 
LecceNel Salento
Patù, in vendita monumento nazionale: scoppia il caso «Centopietre»

Patù, in vendita monumento nazionale: scoppia il caso «Centopietre»

 
Materanel Materano
Scanzano Jonico, ubriaco picchia la compagna e la manda in ospedale: arrestato

Scanzano Jonico, ubriaco picchia la compagna e la manda in ospedale: arrestato

 

i più letti

Le imprese si impegnano contro clima che cambia

TARANTO - Se l'ambiente è di tutti il problema del suo inquinamento deve essere affrontato a livello locale e globale. E in prima linea nella battaglia ci sono le imprese, spesso imputate, ma che sanno anche rendersi responsabilmente conto che i cambiamenti climatici sono problemi che devono essere risolti. Proprio delle esperienze del territorio si parlerà nel corso di un incontro, lunedì 20 aprile presso la sede di Confindustria Taranto, dal tema “La responsabilità delle aziende nel contrasto al cambiamento climatico - L’esperienza sul territorio ionico”
Le imprese si impegnano contro clima che cambia
TARANTO - Se l'ambiente è di tutti il problema del suo inquinamento deve essere affrontato a livello locale e globale. E in prima linea nella battaglia ci sono le imprese, spesso imputate, ma che sanno anche rendersi responsabilmente conto che i cambiamenti climatici sono problemi che devono essere risolti per il benessere comune. E ci sono buone prassi che è bene raccontare.
Proprio delle esperienze del territorio si parlerà nel corso di un incontro, lunedì 20 aprile presso la sede di Confindustria Taranto, dal tema “La responsabilità delle aziende nel contrasto al cambiamento climatico - L’esperienza sul territorio ionico”.

Gli esperti dell’Agenzia Europea per l’Ambiente spiegano infatti che nei prossimi anni, se non si attueranno misure più incisive per contrastare i cambiamenti climatici, l’Europa andrà incontro al degrado ambientale e sanitario. L’impatto dello smog sulla salute pubblica, gli effetti degli eventi meteo estremi correlati al riscaldamento globale sulle città e la scarsa tutela della natura porteranno il vecchio continente a una condizione di estrema sofferenza. E’ diventato urgente, pertanto, ridurre le emissioni di CO2. Ciascuno di noi, aziende comprese, è chiamato a fornire il suo contributo per il raggiungimento dell’obiettivo di riduzione del 20% delle immissioni di CO2 entro il 2020, ed un primo passo per le aziende potrebbe essere quantificare e successivamente ridurre le emissioni di CO2 derivanti dalle loro produzioni.

Al convegno prenderanno parte, dopo i saluti di apertura di Vincenzo Cesareo, Presidente Confindustria Taranto, Vito Pietro Chirulli, Presidente CdA di Finindustria, Bruno Notarnicola, Direttore del Dipartimento Jonico in Sistemi Giuridici ed Economici del Mediterraneo dell’Università di Bari; Lella Miccolis, Amministratore unico di Progeva S.r.l.; Giuseppe Carlucci, Presidente Agreenment S.r.l. Spin-off dell’Università degli Studi della Basilicata; infine, Marcello Manno, Manager di RINA Services S.p.A.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie