Sabato 19 Settembre 2020 | 08:31

NEWS DALLA SEZIONE

Tensione
Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

 
Verso il voto
Regionali Puglia, Di Battista in piazza Diaz: «Laricchia merita perchè ha rinunciato ad avance»

Regionali Puglia, Di Battista in piazza Diaz: «Laricchia merita perchè ha rinunciato ad avance»

 
verso il voto
Regionali Puglia, Fitto a Maglie chiude la campagna elettorale: «Coalizione unita»

Regionali Puglia, Fitto a Maglie chiude la campagna elettorale: «Coalizione unita»

 
l'annuncio
Bari, Disney Store annuncia chiusura: domani sciopero e sit-in dei lavoratori

Bari, Disney Store annuncia chiusura: domani sciopero e sit-in dei lavoratori

 
Verso il voto
Regionali Puglia, comizio drive-in a Bari per comizio chiusura di Emiliano

Regionali Puglia, comizio drive-in a Bari per chiusura campagna elettorale Emiliano

 
Verso il voto
Regionali Puglia, Boschi a Taranto: «Votare è importante, rischi bassa affluenza»

Regionali Puglia, Boschi a Taranto: «Votare è importante, rischi bassa affluenza»

 
Paura contagio
Elezioni Puglia, volontari Protezione civile al posto dei presidenti di seggio rinunciatari

Elezioni Puglia, volontari Protezione civile al posto dei presidenti di seggio rinunciatari

 
Dati nazionali
Coronavirus in Italia, boom di contagi (+ 1907) e altre 10 vittime in 24 h: solo la Basilicata covid free

Coronavirus in Italia, boom di contagi (+1907) e altre 10 vittime in 24 h: solo Basilicata covid free

 
calcio
Bari, ceduti Terrani al Como e Costa alla Virtus Entella

Bari, ceduti Terrani al Como e Costa alla Virtus Entella

 
Serie B
Lecce calcio, definiti i numeri delle maglie da gioco per il prossimo campionato

Lecce calcio, definiti i numeri delle maglie da gioco per il prossimo campionato

 
il bollettino
Coronavirus, in Puglia 84 casi su 3773 tamponi. Due vittime a Bari e Taranto

Coronavirus, in Puglia 84 casi su 3773 tamponi. Due vittime a Bari e Taranto

 

Il Biancorosso

calcio
Bari, ceduti Terrani al Como e Costa alla Virtus Entella

Bari, ceduti Terrani al Como e Costa alla Virtus Entella

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoTensione
Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

 
Baril'annuncio
Bari, Disney Store annuncia chiusura: domani sciopero e sit-in dei lavoratori

Bari, Disney Store annuncia chiusura: domani sciopero e sit-in dei lavoratori

 
LeccePaura contagio
Lecce, studente positivo a scuola: controlli in un istituto superiore

Lecce, studente positivo al Covid: controlli in un istituto superiore

 
Foggiala tragedia
Foggia, malore alla guida e finisce contro auto in sosta: muore un 65enne

Foggia, malore alla guida e finisce contro auto in sosta: muore un 65enne

 
Materaarcheologia
Matera, sarà restaurata la balena «Giuliana»

Matera, sarà restaurata la balena «Giuliana»

 
PotenzaL'annuncio
Potenza, conclusi lavori manutenzione: si riavviano impianti a Tempa Rossa

Potenza, conclusi lavori manutenzione: si riavviano impianti a Tempa Rossa

 
BatIl caso
Canosa, «No a ristoranti o bar nell’ex Filantropica»

Canosa, «No a ristoranti o bar nell’ex Filantropica»

 
BrindisiL'evento
Brindisi, per il «Giro d’Italia» del 9 ottobre scuole chiuse e viabilità modificata

Brindisi, per il «Giro d’Italia» del 9 ottobre scuole chiuse e viabilità modificata

 

i più letti

Ameluk, ovvero se Gesù è musulmano

BARI – E' Venerdì Santo a Mariotto, piccolo paese della Puglia. Tutto è pronto per la Via Crucis, ma l'interprete di Gesù, il parrucchiere Michele (Paolo Sassanelli) si siede per sbaglio sulla corona di spine. A sostituirlo il tecnico delle luci, Jusef, detto Ameluk (Mehdi Mahdloo Torkaman), ma c'è un problema: è musulmano. Questo, in sintesi, il film Ameluk, opera prima di Mimmo Mancini, in sala dal 9 aprile
Ameluk, ovvero se Gesù è musulmano
BARI – E' Venerdì Santo a Mariotto, piccolo paese della Puglia. Tutto è pronto per la Via Crucis, ma l'interprete di Gesù, il parrucchiere Michele (Paolo Sassanelli) si siede per sbaglio sulla corona di spine. A sostituirlo il tecnico delle luci, Jusef, detto Ameluk (Mehdi Mahdloo Torkaman), ma c'è un problema: è musulmano. Questo, in sintesi, il film Ameluk, opera prima di Mimmo Mancini, in sala dal 9 aprile con Flavia Entertainment e Draka Distribution. La notizia di questo Gesù musulmano desta scalpore, fa il giro del mondo e il piccolo paese pugliese si spacca in due.

"Ameluk – dice il regista – è un film contro i pregiudizi religiosi e etnici. Per far questo ho scelto un tono seriamente divertente: l’attualità va di pari passo con il livello parodistico sotteso a tutta la vicenda. Il tema del film è chiaro: venirsi incontro è il modo migliore per vivere in pace e imparare l’uno dall’altro è il modo per crescere. Per far trionfare questo valore bisogna prima sconfiggere egoismi, timori, ignoranza, campanilismi e la paura del diverso".

Nel cast, Mehdi Mahdloo Torkaman, Mimmo Mancini, Claudia Lerro, Francesca Giaccari, Dante Marmone, Roberto Nobile, Cosimo Cinieri, Paolo Sassanelli, Michele Di Virgilio, Maurizio De la Vallèe, Andrea Leonetti, Teodosio Barresi, Nadia Kibout, Miloud Mourad Benamara, Luigi Angiuli, Pascal Zullino, Hedy Krissane, Tiziana Schiavarelli, Massimo Bagnasco, Helena Converso, Alberto Testone e la partecipazione di Rosanna Banfi. Il film è stato interamente girato in Puglia tra Mariotto, Castel del Monte, la Cattedrale di Bitonto e quella di Trani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie