Venerdì 03 Aprile 2020 | 22:44

NEWS DALLA SEZIONE

La ricerca
Emergenza Covid 19, positivi gli studi fatti dall'Oncologico di Bari sui test rapidi

Emergenza Covid 19, positivi gli studi fatti dall'Oncologico di Bari sui test rapidi

 
Il virus
Coronavirus in Basilicata, Moliterno resta «zona rossa» fino al 13 aprile

Coronavirus in Basilicata, Moliterno resta «zona rossa» fino al 13 aprile

 
i Dpi
Coronavirus in Puglia, la Protezione civile consegna 153mila mascherine alla Regione

Coronavirus in Puglia, la Protezione civile consegna 153mila mascherine alla Regione

 
La denuncia
Covid 19 in Puglia, sindacato pensionati: «Più tamponi nelle Rsa»

Covid 19 in Puglia, sindacato pensionati: «Più tamponi nelle Rsa»

 
emergenza coronavirus
Cancellati tanti voli, biglietti da rimborsare

Cancellati tanti voli, biglietti da rimborsare

 
bollettino nazionale
Coronavirus in Italia, cala ancora la curva dei contagi 119.827 il totale dei positivi. Altri 766 morti e 1.480 guariti

Coronavirus in Italia, cala ancora curva contagi 119.827 il totale positivi
Altri 766 morti e 1.480 guariti

 
Il bollettino regionale
Coronavirus, in Puglia rallenta la curva dei contagi: altri 105 casi ma 20 morti in un giorno (11 nel Leccese)

Coronavirus, in Puglia rallenta la curva dei contagi: altri 105 casi ma decessi record: 20 in un giorno (11 nel Leccese)

 
emergenza coronavirus
Pazienti Covid trasferiti con velivolo dell’Aeronautica Militare da Bergamo a Bari

Pazienti Covid trasferiti con velivolo dell’Aeronautica Militare da Bergamo a Bari

 
emergenza coronavirus
Bari, imprenditore dona buoni acquisto per famiglie in difficoltà

Bari, imprenditore dona buoni acquisto per famiglie in difficoltà

 
emergenza coronavirus
Puglia, oltre 17mila imprese avviano cassa integrazione per 60mila lavoratori

Puglia, oltre 17mila imprese avviano cassa integrazione per 60mila lavoratori

 
L'INTERVISTA IN DIRETTA
Covid 19, il ricercatore barese Gambotto ci spiega le novità del vaccino-cerotto: la diretta

Coronavirus, parla lo scienziato barese «Così abbiamo scoperto il vaccino»
Gambotto dagli Usa: ci vorrà un anno, poi sarà come l'influenza

 

Il Biancorosso

emergenza coronavirus
Bari calcio, video di ex giocatori biancorossi per aiutare chi ha bisogno

Bari calcio, video di ex giocatori biancorossi per aiutare chi ha bisogno

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa ricerca
Emergenza Covid 19, positivi gli studi fatti dall'Oncologico di Bari sui test rapidi

Emergenza Covid 19, positivi gli studi fatti dall'Oncologico di Bari sui test rapidi

 
BrindisiIl caso
Covid 19, rubano alimenti donati alla Caritas di Brindisi: ritrovati in poche ore

Covid 19, rubano alimenti donati alla Caritas di Brindisi: ritrovati in poche ore

 
MateraIl virus
Coronavirus, guarito il Prefetto di Matera: dimesso dall'ospedale

Coronavirus, guarito il Prefetto di Matera: dimesso dall'ospedale

 
FoggiaLo scatto virale
Carabiniere dona mascherina ad anziana in fila alla Posta nel Foggiano

Carabiniere dona mascherina ad anziana in fila alla Posta nel Foggiano

 
TarantoSolidarietà
Covid 19, Gdf consegna 10mila mascherine ad Asl Taranto

Covid 19, Gdf consegna 10mila mascherine ad Asl Taranto

 
LecceLa novità
Nel parco sboccia il Fiordaliso di Punta Pizzo

Gallipoli, nel parco sboccia il fiordaliso di «Punta Pizzo»

 
BatL'idea - consegna a domicilio
«Niente abbracci? Allora: Damm nu ves»

«Niente abbracci? Allora: Damm nu ves»

 

i più letti

Ameluk, ovvero se Gesù è musulmano

BARI – E' Venerdì Santo a Mariotto, piccolo paese della Puglia. Tutto è pronto per la Via Crucis, ma l'interprete di Gesù, il parrucchiere Michele (Paolo Sassanelli) si siede per sbaglio sulla corona di spine. A sostituirlo il tecnico delle luci, Jusef, detto Ameluk (Mehdi Mahdloo Torkaman), ma c'è un problema: è musulmano. Questo, in sintesi, il film Ameluk, opera prima di Mimmo Mancini, in sala dal 9 aprile
Ameluk, ovvero se Gesù è musulmano
BARI – E' Venerdì Santo a Mariotto, piccolo paese della Puglia. Tutto è pronto per la Via Crucis, ma l'interprete di Gesù, il parrucchiere Michele (Paolo Sassanelli) si siede per sbaglio sulla corona di spine. A sostituirlo il tecnico delle luci, Jusef, detto Ameluk (Mehdi Mahdloo Torkaman), ma c'è un problema: è musulmano. Questo, in sintesi, il film Ameluk, opera prima di Mimmo Mancini, in sala dal 9 aprile con Flavia Entertainment e Draka Distribution. La notizia di questo Gesù musulmano desta scalpore, fa il giro del mondo e il piccolo paese pugliese si spacca in due.

"Ameluk – dice il regista – è un film contro i pregiudizi religiosi e etnici. Per far questo ho scelto un tono seriamente divertente: l’attualità va di pari passo con il livello parodistico sotteso a tutta la vicenda. Il tema del film è chiaro: venirsi incontro è il modo migliore per vivere in pace e imparare l’uno dall’altro è il modo per crescere. Per far trionfare questo valore bisogna prima sconfiggere egoismi, timori, ignoranza, campanilismi e la paura del diverso".

Nel cast, Mehdi Mahdloo Torkaman, Mimmo Mancini, Claudia Lerro, Francesca Giaccari, Dante Marmone, Roberto Nobile, Cosimo Cinieri, Paolo Sassanelli, Michele Di Virgilio, Maurizio De la Vallèe, Andrea Leonetti, Teodosio Barresi, Nadia Kibout, Miloud Mourad Benamara, Luigi Angiuli, Pascal Zullino, Hedy Krissane, Tiziana Schiavarelli, Massimo Bagnasco, Helena Converso, Alberto Testone e la partecipazione di Rosanna Banfi. Il film è stato interamente girato in Puglia tra Mariotto, Castel del Monte, la Cattedrale di Bitonto e quella di Trani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie