Sabato 19 Ottobre 2019 | 17:18

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista
Il papà di Johnson stregato dalla Puglia: «Dirò a mio figlio Boris di venire qui a rilassarsi»

Il papà di Johnson stregato dalla Puglia: «Dirò a mio figlio Boris di venire qui a rilassarsi»

 
Serie A
Lecce calcio, Liverani: «Contro il Milan ci vorrà coraggio e attenzione»

Lecce calcio, Liverani: «Contro il Milan ci vorrà coraggio e attenzione»

 
Inquinamento
Taranto, genitori e ambientalisti al sindaco: tuteli salute cittadini

Taranto, genitori e ambientalisti al sindaco: tuteli salute cittadini

 
Il sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 
Dopo il blitz
Arresti a Potenza, l'inchiesta sulle mazzette si allarga a «Matera 90»

Arresti a Potenza, l'inchiesta sulle mazzette si allarga a «Matera 90»

 
Lavoro
Bari, scongiurati 500 licenziamenti a Network Contacts: trovato l'accordo

Bari, scongiurati 500 licenziamenti a Network Contacts: trovato l'accordo

 
L'inchiesta
Polignano, su Costa Ripagnola la Procura accelera: sopralluogo sull'area

Polignano, su Costa Ripagnola la Procura accelera: sopralluogo sull'area

 
Operazione della Polizia
Ostuni, maltrattamenti e lesioni in famiglia: arrestato 44enne

Ostuni, maltrattamenti e lesioni in famiglia: arrestato 44enne

 
Verso Tokyo 2020
Taekwondo, il mesagnese dell'Aquila medaglia di bronzo nel Gp di Sofia

Taekwondo, a Gp Sofia mesagnese dell'Aquila medaglia di bronzo

 
Dopo gli arresti
Foggia, altre indagini in Regione su nomina fantasma: «Arrivò Gdf e si bloccò tutto»

Foggia, altre indagini in Regione sulla nomina fantasma: «Arrivò la Finanza e si bloccò tutto»

 
La relazione
Manfredonia, mafia in Comune: ecco i legami dei politici con i clan

Manfredonia, mafia in Comune: ecco i legami dei politici con i clan

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVLa visita
Matera, ministro Fioramonti pranza a scuola con i bimbi: e distribuisce borracce

Matera, ministro Fioramonti pranza a scuola con i bimbi: e distribuisce borracce

 
TarantoInquinamento
Taranto, genitori e ambientalisti al sindaco: tuteli salute cittadini

Taranto, genitori e ambientalisti al sindaco: tuteli salute cittadini

 
BrindisiIl sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 
PotenzaDopo il blitz
Arresti a Potenza, l'inchiesta sulle mazzette si allarga a «Matera 90»

Arresti a Potenza, l'inchiesta sulle mazzette si allarga a «Matera 90»

 
BariLavoro
Bari, scongiurati 500 licenziamenti a Network Contacts: trovato l'accordo

Bari, scongiurati 500 licenziamenti a Network Contacts: trovato l'accordo

 
FoggiaLa relazione
Manfredonia, mafia in Comune: ecco i legami dei politici con i clan

Manfredonia, mafia in Comune: ecco i legami dei politici con i clan

 
LecceUn 67enne
Melendugno, gli sfugge motosega di mano: muore dissanguato

Melendugno, gli sfugge motosega di mano: muore dissanguato

 

i più letti

«Il dj può portare le copie in discoteca senza il bollo Siae»

MARTINA (TARANTO) - Un dj, denunciato dalla Guardia di Finanza perchè usava copie di dischi durante una serata in discoteca, è stato assolto perchè ha dimostrato che possedeva a casa gli originali. Il Tribunale di Taranto ha stabilito che la duplicazione non è abusiva, ma autorizzata dalle norme
«Il dj può portare le copie in discoteca senza il bollo Siae»
MARTINA (TARANTO) - « L’uso, da parte del deejay, della copia di lavoro, priva del contrassegno Siae, con i singoli brani musicali che dovrà riprodurre nella serata, realizzata direttamente dal Cd o dal disco in vinile originale in suo possesso, ha natura personale, in quanto il supporto non viene realizzato per scopo di lucro, ovvero per cessione a terzi. Tale duplicazione non è abusiva, ma autorizzata dalle norme (sui supporti cd, hard disk, nastri) in virtù del legittimo possesso o accesso all’opera di ingegno, attraverso il pagamento anticipato di un compenso sui supporti, previsto per remunerare gli aventi diritto». E la sentenza del Tribunale di Taranto a tutela del deejay che utilizza nelle serata, anche altri brani musicali estranei alla programmazione, servendosi di copie personali e peraltro registrandoli nella sequenza.

“Assolti per non aver commesso il fatto” dal giudice Paola Morelli, pm Maristella Marasco il presidente dell’Engine Roberto Liuzzi e il dj Franzi Baroni, difesi da Martino Ruggieri ed Ernesto Bucci che in seguito ad un controllo del 31 gennaio 2010 da parte della Guardia di Finanza di Taranto si videro sequestrare 210 supporti magnetici privi del sigillo della Siae e denunciati per averli masterizzati a fini di lucro.
Analoga sentenza della sezione di Ischia del Tribunale di Napoli. [p.d’a.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie