Mercoledì 16 Ottobre 2019 | 07:24

NEWS DALLA SEZIONE

il match
Basket, esordio con sconfitta per il Brindisi in Champions League

Basket, esordio con sconfitta per il Brindisi in Champions League

 
nel tarantino
Castellaneta, infermiere aggredito fuori da ospedale da familiare di un paziente

Castellaneta, infermiere aggredito fuori da ospedale da familiare di un paziente

 
calcio
Febbre giallorossa: nasce il primo Lecce club di Londra

Febbre giallorossa: nasce il primo Lecce club di Londra

 
avviso di garanzia
Regione Puglia, assessore al Welfare indagato per nomina in azienda pubblica

Regione Puglia, assessore al Welfare indagato per nomina in azienda pubblica

 
Musica
Incontri d'autore: il vincitore di Amici Alberto Urso ospite nella redazione della «Gazzetta»

Incontri d'autore: Alberto Urso ospite nella redazione della «Gazzetta», biglietti in regalo a 10 fan

 
nel primo pomeriggio
Bari, anziano investito da moto mentre attraversa la strada, centauro fuggito

Bari, anziano investito da moto mentre attraversa la strada, centauro fuggito

 
morirono in 2
Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

 
Puglia
Consiglio regionale: approvata mozione su potenziamento linee ferroviarie

Consiglio regionale: approvata mozione su potenziamento linee ferroviarie

 
nel Brindisino
Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

 
tra cerignola e canosa
Commando assalta camion di sigarette sulla A14 nel Nordbarese: autista rilasciato illeso

Commando assalta camion di sigarette sulla A14 nel Nordbarese: autista rilasciato illeso

 
tra Polignano e Cozze
Comitato Via: «Validi i permessi di Costa Ripagnola, ma potrebbe servire una variante»

Comitato Via: «Validi i permessi di Costa Ripagnola, ma potrebbe servire una variante»

 

Il Biancorosso

Lega pro
Metamorfosi Bari: una rinascita sotto il segno di Vivarini

Metamorfosi Bari: una rinascita sotto il segno di Vivarini

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaLa decisione
Manfredonia, comune affidato a gestione straordinaria

Manfredonia, comune affidato a gestione straordinaria

 
Tarantonel tarantino
Castellaneta, infermiere aggredito fuori da ospedale da familiare di un paziente

Castellaneta, infermiere aggredito fuori da ospedale da familiare di un paziente

 
Barisanità
Bari, inaugurata nuova risonanza magnetica all'ospedale San Paolo

Bari, inaugurata nuova risonanza magnetica all'ospedale San Paolo

 
Materamorirono in 2
Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

 
Brindisinel Brindisino
Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

 
Leccenel Leccese
Maglie, piante di marijuana in un terreno e droga in casa: denunciato 32enne

Maglie, piante di marijuana in un terreno e droga in casa: denunciato 32enne

 
Batl'iniziativa
«Barletta non è una città accessibile»: il flash mob 'La rivolta delle carrozzine'

«Barletta non è una città accessibile»: il flash mob 'La rivolta delle carrozzine'

 
PotenzaI dati
Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

 

i più letti

Xylella, ricorso al Tar contro abbattimento degli ulivi ad Oria

BRINDISI – Un ricorso d’urgenza con il quale si chiede al Tar di fermare l’avvio dell’abbattimento degli ulivi infetti da xylella, previsto dal 30 marzo prossimo, è stato depositato oggi dagli avvocati Giovanni e Guido Pesce, proprietari di un uliveto con un centinaio di piante a Oria (Brindisi). In particolare sono stati impugnati tutti gli atti del commissario straordinario, i verbali di accertamento, le ordinanze, chieste verifiche più approfondite di tipo documentale e sulle piante.  "Non è detto che l’eradicazione - spiega Giuseppe Pesce – sia l’unica soluzione possibile. Emergono tra l’altro eventuali ipotesi alternative al contagio del batterio Xylella fastidiosa come causa dell’essiccamento degli ulivi". "Non imbracceremo i forconi – ha invece detto Guido Pesce, sempre in riferimento all’uliveto di famiglia – ma percorreremo tutte le vie giudiziarie per evitare l'abbattimento, se è possibile. Si parla della possibile azione di un fungo patogeno, ma non solo. Abbiamo saputo che nel Salento ci sono delle piante che sono state curate"
Disarmati e inerti di fronte alla Xylella
Come il batterio fa morire di sete la pianta
Xylella, ricorso al Tar contro abbattimento degli ulivi ad Oria
BRINDISI – Un ricorso d’urgenza con il quale si chiede al Tar di fermare l’avvio dell’abbattimento degli ulivi infetti da xylella, previsto dal 30 marzo prossimo, è stato depositato oggi dagli avvocati Giovanni e Guido Pesce, proprietari di un uliveto con un centinaio di piante a Oria (Brindisi). In particolare sono stati impugnati tutti gli atti del commissario straordinario, i verbali di accertamento, le ordinanze, chieste verifiche più approfondite di tipo documentale e sulle piante.  

"Non è detto che l’eradicazione - spiega Giuseppe Pesce – sia l’unica soluzione possibile. Emergono tra l’altro eventuali ipotesi alternative al contagio del batterio Xylella fastidiosa come causa dell’essiccamento degli ulivi". "Non imbracceremo i forconi – ha invece detto Guido Pesce, sempre in riferimento all’uliveto di famiglia – ma percorreremo tutte le vie giudiziarie per evitare l'abbattimento, se è possibile. Si parla della possibile azione di un fungo patogeno, ma non solo. Abbiamo saputo che nel Salento ci sono delle piante che sono state curate".

A quanto emerge dall’approfondimento fatto dai due legali, c'era conoscenza dell’esistenza della Xylella dal 2008, la Regione Puglia ne era consapevole dal 2013. "Tutti i provvedimenti - aggiunte Guido Pesce – erano stati circoscritti alla provincia leccese. Un mese fa si è scoperto che c'è anche un focolaio a Oria da cui prende avvio il piano di contrasto".  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie