Martedì 21 Gennaio 2020 | 04:08

NEWS DALLA SEZIONE

Serie A
Lecce calcio, il terzino Benzar ceduto al Perugia

Lecce calcio, il terzino Benzar ceduto al Perugia

 
Giustizia svenduta
Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

 
Ambiente
Istituto zooprofilattico Puglia-Basilicata: 25 dipendenti stabilizzati

Istituto zooprofilattico Puglia-Basilicata: 25 dipendenti stabilizzati

 
La decisione
Palagiustizia Bari, Agenzia Demanio realizzerà il nuovo polo

Palagiustizia Bari, Agenzia Demanio realizzerà il nuovo polo

 
L'iniziativa
Bari, l’Università va in Carcere: studenti e docenti a lezione tra i detenuti

Bari, l’Università va in Carcere: studenti e docenti a lezione tra i detenuti

 
Serie C
Bari calcio, contro la Sicula Leonzio mancherà Di Cesare

Bari calcio, contro la Sicula Leonzio mancherà Di Cesare

 
Su Rousseau
Regionali 2020, M5s va al ballottaggio: in Puglia duello tra Laricchia e Conca

Regionali 2020, M5s va al ballottaggio: in Puglia duello tra Laricchia e Conca

 
L'evento
Maratona delle Sardine in Puglia 3 giorni in piazza per il Sud: «Per risvegliare la memoria»

Maratona delle Sardine in Puglia, 3 giorni in piazza per il Sud: «Per risvegliare la memoria»

 
L'iniziativa
Fs italiane, anche nelle stazioni di Bisceglie e Bari Santo Spirito una «sala blu» per assistenza disabili

Fs italiane, anche nelle stazioni di Bisceglie e Bari Santo Spirito una «sala blu» per assistenza disabili

 
Il caso
Taviano, lui muore in casa: la moglie malata, bloccata a letto, resta sola per ore

Taviano, anziano muore in casa per malore: la moglie, allettata, resta sola per ore

 
Il processo
Ex Ilva, in serata il deposito delle repliche dei commissari ex Ilva

Mittal, Tar boccia ricorso in As su bonifica. Stop Acciaieria 1, Usb: 250 esuberi mascherati

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, contro la Sicula Leonzio mancherà Di Cesare

Bari calcio, contro la Sicula Leonzio mancherà Di Cesare

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceGiustizia svenduta
Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

 
BariIl concorso
Bari, la sfida dell'acciaio: obiettivo raggiungere 400 tonnellate riciclate in un anno

Bari, la sfida dell'acciaio: obiettivo raggiungere 400 tonnellate da riciclare in un anno

 
FoggiaIl caso
Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

 
TarantoIl processo
Ex Ilva, in serata il deposito delle repliche dei commissari ex Ilva

Mittal, Tar boccia ricorso in As su bonifica. Stop Acciaieria 1, Usb: 250 esuberi mascherati

 
MateraLa consegna
Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

rignano

Voci di sgombero
Emiliano: «Basta ghetti»

La Regione non vuole perdere altro tempo: entro fine mese, si vocifera, il governatore vuol chiudere gli accampamenti più grandi in Capitanata, quelli di Rignano, Tre titoli (Cerignola) e borgo Mezzanone

il ghetto per immigrati di rignano garganico

Rignano

di MASSIMO LEVANTACI

FOGGIA - Ghetti da sgomberare, sempre più malsani e pericolosi. Allungano anche un’ombra di illegalità sull’agroalimentare foggiano esportato in tutto il mondo, come ha denunciato il presidente nazionale della Fedagri, Giorgio Mercuri, sulle nostre colonne nell’edizione di domenica 10 gennaio. La Regione non vuole perdere altro tempo, il diktat di Emiliano sarebbe già scattato: entro fine mese, si vocifera, il governatore vuol chiudere gli accampamenti più grandi in Capitanata, quelli di Rignano, Tre titoli (Cerignola) e borgo Mezzanone vicino al Cara (il centro di accoglienza per i richiedenti asilo). Non meno di 2 mila persone da sgomberare, forse da trovare loro un ricovero sia pure temporaneo prima di studiare nuove forme di reinserimento o accoglienza (per chi ha il permesso in regola). Già, ma dove? Nessuno sa niente o, se lo sa, ha la consegna del silenzio. Martedì scorso l’argomento pare non sia stato neppure sfiorato durante il Consiglio territoriale per l’immigrazione in prefettura (a porte chiuse). Il problema però si pone, in attesa di capire come la Regione intende risolvere l’accoglienza dei migranti che hanno fatto dei ghetti la loro casa, il luogo degli averi e degli interessi.

Quei ghetti vivono tutto l’anno, non come un tempo quando - specie nei mesi invernali - si spopolavano lasciando non più di 300-400 persone a Rignano (crocevia e fulcro degli arrivi in Capitanata). Oggi nel «gran Ghetto» staziona una media di 700 persone, sono venute fuori nel frattempo altre bidonville: a Rignano gli africani, i romeni a borgo Mezzanone, i bulgari nel cerignolano e via di questo passo. Luoghi diventati inaccessibili per chi non ha contatti all’interno, dove non c’è solo il caporalato a lasciare una traccia dell’illegalità diffusa. Perché nei ghetti succederebbe un po’ di tutto, anche spaccio di droga e prostituzione oltre naturalmente ai «capò» che decidono il traffico delle braccia. Per questo Emiliano ha deciso di muoversi, la situazione rischia di sfuggire anche al controllo della nostra immaginazione.

Ma in Regione c’è la consegna del silenzio, operazione top-secret anche per i più stretti collaboratori del governatore. E, si sa, dietro ogni mistero nasce sempre un’aura di fascino e di suggestione. Fa bene il presidente della Puglia ad agire così? La Gazzetta lo ha chiesto a chi due anni fa a un piano di sgombero regionale, naufragato quasi subito, ha già partecipato come Tonino D’Angelo, storico attivista di Libera, che si è ritrovato senza più la casa di accoglienza che avrebbe dovuto ospitare parte dei migranti del ghetto di Rignano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie