Mercoledì 19 Settembre 2018 | 11:44

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

emergenza

L'appello dal Perrino
«Venite a donare sangue»

«Ci stiamo accorgendo che buona parte dei donatori si fanno vedere solo quando ad avere bisogno di sangue è qualche parente o amico e questo non va bene»

donazione sangue

BRINDISI - L’appello lanciato attraverso la Gazzetta e il social-network ha colto nel segno: nella sola mattinata di ieri, ben 27 sono state le donazioni effettuate presso il Centro Trasfusionale dell’ospedale “Perrino”. Ma evidentemente non basta perchè riscontri di simili proporzioni dovrebbero avvenire ogni giorno e, soprattutto, non dietro apposita sollecitazione, laddove le urgenze a cui far fronte sono quotidiane.

«Stiamo messi male, inutile negarlo - dice al riguardo la dott.ssa Antonella Miccoli; ad esempio, oggi (ieri per chi legge, ndr), malgrado la discreta affluenza di donatori, abbiamo potuto assecondare solo i casi più urgenti, limitando tantissimo la microcitemia e creando nei pazienti affetti un po’ di malumore. L’impressione è che sia cambiato qualcosa perchè, se è vero che le richieste sono aumentate, è altrettanto vero che il numero di donatori è diminuito, altrimenti non si spiegherebbe per quale ragione in un periodo come questo ci ritroviamo in simile difficoltà. Non era mai successo e questo vorrà pur dire qualcosa».

«Ci stiamo accorgendo, in altre parole - aggiunge - che buona parte dei donatori si fanno vedere solo quando ad avere bisogno di sangue è qualche parente o amico e questo non va bene. Per far fronte a tale carenza, da un po’ di tempo a questa parte stiamo organizzando ogni domenica ben tre raccolte itineranti per volta e anche questo in passato non era mai successo».

Quello di lanciare con frequenza appelli diventa, allora, quasi un obbligo: «In questi giorni - racconta ancora la dott.ssa Miccoli - mi sono rivolta al sindaco, trovando grande disponibilità, ed anche all’Onu che manderà qualcuno nei prossimi giorni. Stiamo facendo anche propaganda nelle scuole facendo leva sui ragazzi affinchè convincano genitori e parenti a donare. Stessa disponibilità abbiamo riscontrato contattando anche il vice-questore e non stiamo trascurando neppure la cassa di risonanza che ha Facebook. Ma, lo ribadisco ancora una volta, fa male vedere che, senza sollecitazioni mirate, in pochissimi vengono a donare. Dove è finito lo spirito di solidarietà?».
L’invito a recarsi al Centro Trasfusionale, insomma, si rinnova ed è rivolto soprattutto ai donatori con gruppo sanguigno “0” (sia Rh positivo, sia Rh negativo), laddove con esso si riesce a coprire buona parte del fabbisogno. [p. potì]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari, flash mob in difesa legge contro omofobia domani davanti al Consiglio Regionale

Bari, flash mob in difesa legge contro omofobia davanti al Consiglio Regionale

 
Premi ai dirigenti, Corte dei Conti condanna Angiola

Premi ai dirigenti, Corte dei Conti condanna Angiola

 
Fal, Colamussi è fuoriLite Toninelli-Emiliano

Fal, Colamussi è fuori
Lite Toninelli-Emiliano

 
Bari, agguato al rione Madonnellaspari tra la gente: un giovane a terra

Bari, spari al rione Madonnella
Operato il giovane ferito, sta bene

 
Test Medicina 2018, i risultati sono online: ecco gli esiti di Bari

Test Medicina a Bari, i punteggi: su 2737 candidati c'è chi ha totalizzato -0,2 I risultati  

 
Furto nelle tenute di Al Bano, rubati vino, robot per la piscina e un'affettatrice

Furto nelle tenute di Al Bano, rubati vino, robot per la piscina e un'affettatrice

 
Spiagge in Puglia più accessibili per disabili, Capone: «Conquista di civiltà»

Spiagge pugliesi più accessibili per disabili, Capone: «Conquista di civiltà»

 
Cyberbullismo, sportelli di ascolto nelle scuole: ecco le contromisure

Cyberbullismo, sportelli di ascolto nelle scuole: ecco le contromisure della Puglia

 

GDM.TV

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 
Bari, il raduno dei bikers:moto, birra e tanta musica IL VIDEO

Bari, il raduno dei bikers: moto,
birra e tanta musica fino a sera

 
Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

Grave incidente in via Barisano da Trani: motociclista in codice rosso

 
Pace fatta tra Emiliano e Nunziante, il governatore: «Grazie Tonino»

Pace fatta tra Emiliano e Nunziante, il governatore: «Grazie Tonino» VD

 

PHOTONEWS