Sabato 06 Marzo 2021 | 03:08

NEWS DALLA SEZIONE

Nuove proposte
Il foggiano Gaudiano trionfa a Sanremo Giovani

Sanremo 2021, il foggiano Gaudiano trionfa nella categoria giovani

 
L'idea
Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

 
Dall'8 marzo
Covid 19, Puglia resta in zona gialla e Basilicata in zona rossa: cambiano Campania, Friuli e Veneto

Coronavirus, Puglia resta in zona gialla e Basilicata in zona rossa: cambiano Campania, Friuli e Veneto.
A Bari misure restrittive nel weekend

 
La curiosità
Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

 
Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 
Il bollettino nazionale
Covid in Italia, 24.036 casi e 297 morti nelle ultime 24 ore

Covid in Italia, 24.036 casi e 297 morti nelle ultime 24 ore

 
La cerimonia
Di Maio e Rama a Bari per il trentennale degli sbarchi da Albania: «Orgogliosi della Puglia»

Di Maio e Rama a Bari per il trentennale degli sbarchi dall'Albania: «Orgogliosi della Puglia»

 
Lotta al virus
Covid Puglia, indice Rt è a 0,93, ma il rischio è moderato. Slitta apertura ospedale in Fiera a Bari

Covid Puglia, indice Rt è a 0,93, ma il rischio è moderato. Slitta apertura ospedale in Fiera a Bari

 
Lotta al virus
VACCINI ANTI COVID

Vaccini, in Puglia dosi a 52mila over 80, 41mila nelle scuole. Emiliano: «Governo timido. Terza ondata? Devastante»

 
dati regionali
Covid in Puglia, curva contagi ancora alta: oltre 1400 casi (13,46%) e altri 19 morti: 610 nuvi contagi nel barese

Puglia, curva contagi ancora alta: 1418 casi (13,5%) e 19 morti. Vaccini, «pace» tra Regione e medici di base

 
l'intesa
Puglia, firmato accordo Regione-Smi: medici di base potranno effettuare vaccinazioni anti Covid

Puglia, firmato accordo Regione-Smi: medici di base potranno effettuare vaccinazioni anti Covid. Fimmg: «I pazienti saranno chiamati»

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaNuove proposte
Il foggiano Gaudiano trionfa a Sanremo Giovani

Sanremo 2021, il foggiano Gaudiano trionfa nella categoria giovani

 
BariMisure restrittive
Covid 19 a Bari, stop all'asporto dalle 18 nei fine settimana: l'ordinanza

Covid Bari, stop all'asporto nei fine settimana a partire dalle 18: l'ordinanza

 
PotenzaL'idea
Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
LecceLa curiosità
Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

Le si rompono le acque e partorisce di notte in treno: il bimbo nasce sull'Intercity Torino-Lecce

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

copertino

Rifiuti in bio-carbone
un impianto al vaglio

La struttura si dovrebbe estendere per circa 20mila metri quadri su un terreno adiacente l’ex mattatoio comunale

impianto rifiuti copertino

Il progetto

COPERTINO - Non ci sarà combustione e non verranno rilasciate polveri sottili in atmosfera. Sarebbero queste le garanzie fornite dal processo di decarbonizzazione idrotermale, ovvero la trasformazione in solo otto ore del rifiuto organico in biocarbone, sviluppato in un apposito impianto che potrebbe sorgere nella zona industriale di Copertino.
Il progetto preliminare, redatto dall’architetto Aldo Castrignanò e commissionato da Italpleco Energia s.r.l. e da Ingelia Italia s.r.l. è stato presentato ieri presso il comune di Copertino ed il sindaco, Sandrina Schito, ha dichiarato la sua disponibilità a dialogare. «Noi - ha detto – non ne escludiamo la realizzazione. Ma prima di qualsiasi fase successiva occorrerà sentire cosa ne pensa la popolazione attraverso verifiche e dibattiti pubblici. Soprattutto perché teniamo all’ambiente e alla salute dei cittadini».
E veniamo all’impianto che si dovrebbe estendere per circa 20mila metri quadri su un terreno adiacente l’ex mattatoio comunale. Lo stesso edificio, dopo essere stato ristrutturato e rigenerato, ospiterà una serie di attività a servizio della collettività tra cui uffici, un bar tavola calda, Point service per le imprese della zona industriale e spazi attrezzati da dare in uso a cooperative sociali e spin off.

«L’impatto ambientale – ha detto l’architetto Castrignanò - sarà assicurato attraverso una serie di scelte progettuali tra cui il tetto giardino e l’utilizzo di schermature in metallo che contengono i reattori con i colori dell’arcobaleno. Il costo delle opere edili e degli impianti si aggira intorno agli 8 milioni di euro ed avranno una ricaduta occupazionale per circa 20 persone».
Ma in cosa consiste la tecnologia Ingelia? E’ un processo ecosostenibile, assicurano i progettisti, che consente il passaggio dal rifiuto al biocarbone in solo 8 ore. I rifiuti organici e le biomasse di scarto, quindi, sono trasformate in un solido carbonosio, una forma di lignite. Le biomasse residuali umide non devono essere essiccate e questo fa risparmiare energia, riduce l’impatto ambientale e dà nuove possibilità per una migliore valorizzazione della frazione organica del rifiuto solido urbano e di tutti i rifiuti umidi organici.

«Si tratta di un vero e proprio processo di decarbonizzazione – ha aggiunto l’architetto - con evidenti vantaggi ambientali. Indipendentemente dalla tipologia di rifiuto organico da recuperare, il prodotto principale del processo di recupero sarà sempre una forma di lignite. Il processo è in continuo, completamente automatizzato e senza emissioni nella sezione di reazione, controllato in remoto ed è 150 volte più veloce delle attuali tecniche di recupero».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie