Giovedì 13 Agosto 2020 | 15:29

NEWS DALLA SEZIONE

La polemica
Fase 3, Fitto all'attacco: «Vale l'ordinanza di Emiliano o quella di Speranza?»

Fase 3, Fitto all'attacco: «Vale l'ordinanza di Emiliano o quella di Speranza?»

 
per atti osceni
Monopoli, durante il film al cinema si abbassa i pantaloni: denunciato

Monopoli, durante il film al cinema si abbassa i pantaloni: denunciato

 
L'INTERVISTA
Lottieri: Il Sud può correre da solo

«Il Sud può correre da solo»: il giurista Lottieri, la fiscalità di vantaggio solo un primo passo

 
il siderurgico
Acqua allo stabilimento ex Ilva: Regione e Aqp a muso duro

Acqua allo stabilimento ex Ilva: Regione e Aqp a muso duro

 
SERIE B

Liverani-Lecce, avanti. Ma i big fanno la valigia

 
NUOTO
La stella barese del nuoto sogna già le Olimpiadi

De Tullio, la stella barese del nuoto sogna già le Olimpiadi

 
il bollettino
Coronavirus, in Basilicata un nuovo positivo a Calvello su 329 tamponi

Coronavirus, in Basilicata un nuovo positivo a Calvello su 329 tamponi

 
l'emergenza
Coronavirus: a Bari medico in terapia intensiva e 2 bambini contagiati

Coronavirus: a Bari medico in terapia intensiva e 2 bambini contagiati

 
FASE 3
Ruvo, la protesta di 9 turisti rientrati da Creta

Ruvo, la protesta di 9 turisti rientrati da Creta: «Obbligati all'isolamento, ma sull'isola era tutto tranquillo»

 
l'arrivo
Porto Selvaggio, i migranti sono avvocati, ingegneri e architetti

Porto Selvaggio, i migranti sbarcati sono avvocati, ingegneri e architetti

 
nel foggiano
Vieste, «Dammi i soldi o ti squarcio la macchina»: parcheggiatore abusivo in carcere

Vieste, «Dammi i soldi o ti squarcio la macchina»: parcheggiatore abusivo in carcere

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, un altro giorno di rinvii

Bari, un altro giorno di rinvii: torna in quota solo il ds Scala

 

NEWS DALLE PROVINCE

Bariper atti osceni
Monopoli, durante il film al cinema si abbassa i pantaloni: denunciato

Monopoli, durante il film al cinema si abbassa i pantaloni: denunciato

 
Tarantoguardia costiera e polizia
Taranto, 2 tonnellate di cozze con etichette contraffatte: sequestro e una denuncia

Taranto, 2 tonnellate di cozze con etichette contraffatte: sequestro e una denuncia

 
Foggiain mattinata
Foggia, auto contro vespa: un ferito al pronto soccorso

Foggia, auto contro vespa: un ferito al pronto soccorso

 
Materaestate
Matera, buon afflusso di turisti per Ferragosto

Matera, buon afflusso di turisti per Ferragosto

 
BrindisiCORONAVIRUS
Brindisi, esposto all'Ordine medici: «Contagiato dal primario»

Covid-19, Brindisi, esposto all'Ordine dei medici: «Contagiato dal primario»

 
Lecceal museo del negroamaro
«Nel mare c'è la sete»: Erica Mou a Guagnano presenta il suo libro, tra parole e musica

«Nel mare c'è la sete»: Erica Mou a Guagnano presenta il suo libro, tra parole e musica

 
PotenzaL'ESTATE DEL COVID
Matera, aperti per ferie: così i negozi cercano di rifarsi

Basilicata, aperti per ferie: così i negozi cercano di rifarsi

 
Bati fatti nel 2018
Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

 

i più letti

Cimitero di amianto scoperto nel Foggiano Sequestri e «avvisi»

FOGGIA – I Carabinieri del Noe di Bari hanno sequestrato il piazzale dell’azienda «San Michele spa», a Poggio Imperiale, dove erano state «tombate» numerose lastre di eternit. Eseguiti rilievi satellitari. La discarica accanto all’impianto di depurazione dell’acqua di falda per la produzione e lavaggio di ortaggi. Avvisi di garanzia per legali rappresentanti, direttori tecnici e procuratori dell’azienda
Cimitero di amianto scoperto nel Foggiano Sequestri e «avvisi»
FOGGIA – Su delega della Procura della Repubblica foggiana, emessa a seguito di accertamenti investigativi del nucleo operativo ecologico dei carabinieri di Bari, è stato eseguito il sequestro del piazzale di un’azienda dell’estensione di 5.000 mq circa e del valore approssimativo di 150.000 euro, dove erano interrate numerose lastre di eternit.

In seguito a controlli effettuati presso la sede operativa dell’azienda (un’area situata a ridosso dell’impianto di depurazione aziendale, ed a poche centinaia di metri dal parco naturalistico del lago di Lesina) è stata ritrovata la documentazione per lavori di rimozione di vecchie coperture in amianto, dalle quali si evinceva che "l’avvenuta rimozione di tutte le coperture in eternit presenti in azienda" ammontava a una superficie di 350 mq, in netto contrasto con
l’estensione della superficie coperta ammontante a 4000 mq.

Nel proseguo dell’ispezione i militari del Noe hanno notato, nel retrostante piazzale aziendale, del riporto di materiale da risulta ricoperto a sua volta da terreno da scavo e che presentava strane chiazze di colore grigio scuro.  In seguito all’indagine, ed in particolare confrontando dati di rilevazione satellitare del sito, grazie ad una costante e dedicata attività satellitare per la prevenzione e repressione dei crimini ambientali, l’autorità giudiziaria foggiana ha emesso un
decreto di sequestro ed informazione di garanzia nei confronti dei legali rappresentanti, direttori tecnici e procuratori dell’azienda, per aver illecitamente smaltito rifiuti speciali pericolosi.

Dalle operazioni di escavazione sono affiorati, immediatamente sotto lo strato superficiale, rifiuti riconducibili a frammenti di lastre di eternit, residui di demolizione, materiale combusto e plastiche con grave danno all’ambiente ed all’integrità del sottosuolo e delle falde acquifere, in un’area attigua all’impianto di depurazione di acqua di falda per la produzione e il lavaggio di ortaggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie