Venerdì 22 Marzo 2019 | 19:42

NEWS DALLA SEZIONE

L'incontro
Regionali, vertice del c.sinistra a Bari: «la coalizione cerca unità». Emiliano: «Ora primarie idee»

Regionali, vertice del c.sinistra a Bari: «La coalizione cerca unità». Emiliano: «Chiamerò Vendola»

 
Il concorso
Miglior olio EVO al mondo: la Puglia sale sul podio di «Biol 2019»

Miglior olio extravergine al mondo: la Puglia sale sul podio di «Biol 2019»

 
La foto
Scritta shock contro il vicepremier a Lecce: «Non sparare a Salve, spara a Salvini»

Scritta shock contro il vicepremier a Lecce: «Non sparare a salve, spara a Salvini»

 
Ok alla legge regionale
Puglia, lupi e cinghiali raddoppiati in 10 anni. Coldiretti: «Finalmente indennizzi per i danni»

Puglia, lupi e cinghiali raddoppiati in 10 anni. Coldiretti: «Finalmente indennizzi per i danni»

 
Dopo i servizi di «Striscia»
Deliceto, percolato della discarica nel fiume: accuse di Regione e Ager

Deliceto, percolato della discarica nel fiume: accuse di Regione e Ager, violato il contratto

 
La mobilitazione
Xylella, da domani presidio permanente degli agricoltori a Lecce

Xylella, da domani presidio permanente degli agricoltori a Lecce

 
Il caso
Magistrati arrestati, Savasta chiede gli arresti domiciliari

Magistrati arrestati, l'ex pm Savasta chiede i domiciliari

 
Tragedia sfiorata
Scuolabus in fiamme a Milano, tra i carabinieri eroi anche un barese

Scuolabus in fiamme a Milano, tra i carabinieri eroi anche il barese Francesco Citarella

 
Il siderurgico
Taranto, Arcelor Mittal condannata per comportamento antisindacale

Taranto, Arcelor Mittal condannata per comportamento antisindacale. Borraccino: «Sentenza storica»

 
L'appuntamento
Palmese - Bari: il punto con La Voce Biancorossa

Palmese - Bari: il punto con La Voce Biancorossa

 
L'operazione della Gdf
Molfetta, vendeva in casa abbigliamento «tarocco»: fermato falsario

Molfetta, vendeva in casa abbigliamento «tarocco»: fermato falsario

 

Il Biancorosso

IL REBUS
Come sostituire Hamlili?Le soluzioni di Cornacchini

Come sostituire Hamlili?
Le soluzioni di Cornacchini

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiFino al 25 marzo
Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

 
HomeLa foto
Scritta shock contro il vicepremier a Lecce: «Non sparare a Salve, spara a Salvini»

Scritta shock contro il vicepremier a Lecce: «Non sparare a salve, spara a Salvini»

 
FoggiaDopo i servizi di «Striscia»
Deliceto, percolato della discarica nel fiume: accuse di Regione e Ager

Deliceto, percolato della discarica nel fiume: accuse di Regione e Ager, violato il contratto

 
BariAmbiente
Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi ritiro anche con tessera sanitaria

Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi si ritireranno con tessera sanitaria

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, Arcelor Mittal condannata per comportamento antisindacale

Taranto, Arcelor Mittal condannata per comportamento antisindacale. Borraccino: «Sentenza storica»

 
PotenzaEnergia e polemiche
Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

 
BatIl caso
Andria, vertenza Villa Gaia accuse e polemiche a colpi di carte bollate

Andria, vertenza Villa Gaia accuse e polemiche a colpi di carte bollate

 

Cisternino tra i borghi più belli del mondo

CISTERNINO - Il Comune ha ottenuto un ulteriore importante riconoscimento dalla Rete de “I Borghi più Belli” d’Italia. E’ entrato a far parte, infatti, del circuito mondiale de “Les Plus Beaux Villages de la Terre”- I Borghi più Belli del Mondo. La Federazione è stata fondata nel 2012 dalle cinque Associazioni de “I Borghi più Belli” di Francia, Belgio, Canada, Giappone, Italia e raggruppa più di cinquecento comuni certificati per le loro bellezze ed eccellenze territoriali
Cisternino tra i borghi più belli del mondo
CISTERNINO - Il Comune ha ottenuto un ulteriore importante riconoscimento dalla Rete de “I Borghi più Belli” d’Italia. E’ entrato a far parte, infatti, del circuito mondiale de “Les Plus Beaux Villages de la Terre”- I Borghi più Belli del Mondo. La Federazione è stata fondata nel 2012 dalle cinque Associazioni de “I Borghi più Belli” di Francia, Belgio, Canada, Giappone, Italia e raggruppa più di cinquecento comuni certificati per le loro bellezze ed eccellenze territoriali.

Sviluppo sostenibile, durevole e solidale delle piccole comunità è l’obiettivo comune che si intende perseguire per valorizzare quei piccoli centri urbani che troppo spesso sono esclusi dalle rotte del turismo di massa. L’organizzazione Les Plus Beaux Villages de la Terre favorisce, inoltre, la nascita di rapporti internazionali tra paesi che pongono la “Bellezza” quale elemento fondamentale per la creazione di nuove modalità di relazioni tra i popoli.

“Siamo molto onorati - ha dichiarato il Sindaco di Cisternino Donato Baccaro - di aver ricevuto questo autorevole riconoscimento. E’ la conferma che stiamo percorrendo la strada giusta per portare la nostra città all’attenzione dei circuiti internazionali. Sono convinto, infatti, che tale riconoscimento offrirà un’opportunità in più sia sotto il profilo turistico che in ambito culturale”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400