Martedì 29 Settembre 2020 | 16:04

NEWS DALLA SEZIONE

il bollettino
Coronavirus, in Puglia 76 nuovi casi: 24 nel Barese, 37 nel Foggiano dopo una festa in famiglia

Coronavirus, in Puglia 76 nuovi casi: 24 nel Barese, 37 nel Foggiano dopo festa in famiglia
Nella regione 35 focolai

 
il bollettino
Coronavirus, in Basilicata 6 nuovi casi su 941 tamponi

Coronavirus, in Basilicata 6 nuovi casi su 941 tamponi

 
nel Barese
Valenzano, pioggia di solidarietà a Romanazzi: il sindaco potrebbe ripensarci

Valenzano, pioggia di solidarietà a Romanazzi: il sindaco potrebbe ripensarci

 
Serie b
«Bene Listkowski e Zuta, ma è un Lecce ancora incompleto»

«Bene Listkowski e Zuta, ma è un Lecce ancora incompleto»

 
nel Barese
Coronavirus, dipendente comune Monopoli positivo: uffici chiusi per sanificazione

Coronavirus, dipendente comune Monopoli positivo: uffici chiusi per sanificazione

 
Il caso
Foggia, ricatti a prete con video hot: il sacerdote era stato indagato per violenza sessuale

Foggia, ricatti a prete con video hot: il sacerdote era stato indagato per violenza sessuale

 
L'inchiesta
Pop Bari, nuovi arresti per il crac di Fusillo: ai domiciliari Gianluca Jacobini, interdetto Marco

Pop Bari, nuovi arresti per il crac di Fusillo: ai domiciliari Gianluca Jacobini, interdetto Marco

 
Nel Brindisino
Campo di Mare, sbarcati 47 migranti egiziani nella notte: stanno tutti bene

Campo di Mare, sbarcati 47 migranti egiziani nella notte: stanno tutti bene

 
duplice omicidio
Lecce, duplice omicidio: in un video la fuga del killer

«Sono stato io»: confessa killer 21enne dei fidanzati uccisi a Lecce. Non era drogato, aveva copia chiavi di casa 
Vendetta, «Erano troppo felici»

 
Le indagini
Lecce, fidanzati massacrati a coltellate: al setaccio memoria pc e cellulari

Lecce, fidanzati massacrati a coltellate: al setaccio memoria pc e cellulari

 
L'inchiesta
Taranto, 3mila euro per evitare attacchi su a ex consigliere regionale: indagato blogger

Taranto, 3mila euro per evitare attacchi a ex consigliere regionale: indagato blogger

 

Il Biancorosso

Serie c
Il Bari può solo crescere: vincere non è mai facile

Il Bari può solo crescere: vincere non è mai facile

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa celebrazione
Mittal, a Taranto la cerimonia in memoria delle vittime del lavoro

Mittal, a Taranto la cerimonia in memoria delle vittime del lavoro

 
BariLa curiosità
Il Cammino Materano non ha barriere: i malati di Parkinson ospiti a Santeramo

Il Cammino Materano non ha barriere: i malati di Parkinson ospiti a Santeramo

 
FoggiaIl fatto
Foggia, palpeggia sedere a una ragazza per strada e la schiaffeggia: arrestato

Foggia, palpeggia sedere a una ragazza per strada e la schiaffeggia: arrestato

 
MateraNel Materano
Francis Ford Coppola è cittadino onorario di Bernalda

Francis Ford Coppola è cittadino onorario di Bernalda

 
PotenzaNel Potentino
Mancano le vocazioni: le ultime due suore lasciano Pescopagano

Mancano le vocazioni: le ultime due suore lasciano Pescopagano

 
BatIl caso
Barletta, picchiato dal branco per passatempo: 25enne in ospedale, «Difendevo i miei amici»

Barletta, picchiato dal branco per passatempo: 25enne in ospedale, «Difendevo i miei amici»

 
BrindisiNel Brindisino
Campo di Mare, sbarcati 47 migranti egiziani nella notte: stanno tutti bene

Campo di Mare, sbarcati 47 migranti egiziani nella notte: stanno tutti bene

 

i più letti

Brindisi, truffe con falsi incidenti dieci condanne

BRINDISI  – Dieci condanne a pene comprese tra sei anni e mezzo reclusione e nove mesi, quattro assoluzioni e due sentenze di non luogo a procedere per prescrizione sono state decise oggi dal Tribunale di Brindisi, in composizione collegiale, al termine di un processo a carico di un gruppo di persone che tra il 2006 e il 2008 avrebbe imbastito truffe ai danni di compagnie assicurative inscenando falsi incidenti stradali
Brindisi, truffe con falsi incidenti dieci condanne
BRINDISI  – Dieci condanne a pene comprese tra sei anni e mezzo reclusione e nove mesi, quattro assoluzioni e due sentenze di non luogo a procedere per prescrizione sono state decise oggi dal Tribunale di Brindisi, in composizione collegiale, al termine di un processo a carico di un gruppo di persone che tra il 2006 e il 2008 avrebbe imbastito truffe ai danni di compagnie assicurative inscenando falsi incidenti stradali.

Le indagini sono state coordinate dalla Procura di Brindisi e condotte dalla polizia. La pena più elevata è stata comminata ad un ex carrozziere, Angelo Balestra. Sono stati ritenuti colpevoli anche gli autori materiali dei falsi incidenti stradali, i quali avrebbero peraltro simulato lesioni personali mai subite, traendo in inganno i medici del Pronto soccorso. Tutto ciò allo scopo di ottenere gli indennizzi previsti dalle assicurazioni. Il processo era iniziato nel 2010. Il tribunale ha anche riconosciuto provvisionali di alcune migliaia di euro per le tre compagnie assicurative che si erano costituite parte civile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie