Lunedì 06 Luglio 2020 | 01:34

NEWS DALLA SEZIONE

In Località Fiumara
Barletta, tragedia in mare 43enne muore dopo aver salvato la figlia

Barletta, tragedia in mare 43enne muore dopo aver salvato la figlia

 
Progettualità socio educative
Pet therapy, l’aiuto a chi è in difficoltà

Pet therapy, in Puglia un aiuto concreto a chi è in difficoltà

 
L’impegno civico
Giuseppe, primo da sinistra

Giuseppe, volontario precoce, sogna una Terlizzi superpulita

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus Italia, 192 nuovi contagi e 7 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus Italia, 192 nuovi contagi e 7 morti nelle ultime 24 ore

 
Playoff promozione
Potenza, stasera in campo per l'esordio palyoff

Potenza, stasera in campo per l'esordio play off contro il Catanzaro

 
Verso il voto
Regionali Puglia, asse Pd-M5S? Emiliano: «Non tradiamo l'appello di Conte»

Regionali Puglia, asse Pd-M5S? Emiliano: «Non tradiamo l'appello di Conte»

 
L'incidente
San Cataldo, un’auto finisce a «sorpresa» in mare, sgomento tra i bagnanti

San Cataldo, un’auto finisce a «sorpresa» in mare: sgomento tra i bagnanti

 
La tragedia
Femminicidio a Cerignola, una donna uccisa a colpi di pistola

Femminicidio a Cerignola, donna uccisa a colpi di pistola: fermato il marito

 
la denuncia
Agricoltura, «Puglia maglia nera in Italia per fondi Ue»

Agricoltura, «Puglia maglia nera in Italia per fondi Ue»

 
bollettino regionale
Coronavirus in Puglia, prima domenica di luglio con 0 contagi (1637 test) e 0 decessi

Coronavirus Puglia, prima domenica di luglio con 0 contagi (1637 test) e 0 morti

 
fase 3
Bari, bonus vacanze buttato a mare: ci danneggia

Turismo, bonus vacanze buttato a mare: ci danneggia

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIn Località Fiumara
Barletta, tragedia in mare 43enne muore dopo aver salvato la figlia

Barletta, tragedia in mare 43enne muore dopo aver salvato la figlia

 
BariPet terapy
Bari, a grande riscossa degli asini

Bari, la grande riscossa degli asini di Lama Balice

 
TarantoIl siderurgico
ArcelorMittal, sindaco di Taranto: «Valutiamo esposto su emissioni»

ArcelorMittal, sindaco di Taranto: «Valutiamo esposto su emissioni»

 
LecceSocial news
Gianni Morandi da Matera a Lecce: continua la vacanza del cantante al Sud

Gianni Morandi da Matera a Lecce: continua la vacanza del cantante al Sud

 
HomeLa tragedia
Femminicidio a Cerignola, una donna uccisa a colpi di pistola

Femminicidio a Cerignola, donna uccisa a colpi di pistola: fermato il marito

 
PotenzaSanità
Potenza, il gioco dell'oca delle prescrizioni: le strutture possono rifiutarle

Potenza, il «gioco dell'oca» delle prescrizioni: le strutture possono rifiutarle

 
MateraIl fenomeno
Marina di Pisticci, chiazze sullo Jonio, già scomparse. Al via gli accertamenti

Marina di Pisticci, chiazze sullo Jonio, già scomparse: al via gli accertamenti

 
BrindisiNel brindisino
Bruciati automezzi di una casa vinicola a Cellino San Marco

Cellino San Marco, bruciati automezzi di una casa vinicola

 

i più letti

Turismo, è la Puglia la meta preferita

ROMA - Torna il segno più sul turismo italiano: quest’estate oltre un milione e mezzo di nostri connazionali torneranno a fare vacanze, segnando un incremento del 6% rispetto allo stesso periodo del 2013, con un totale di vacanzieri che dovrebbe superare i 27,2 milioni. Lo rende noto un’indagine Confesercenti-Swg, secondo la quale, quindi, resterà a casa 1 italiano su 3. Tra chi rimane in Italia la regione più scelta è la Puglia, che sale di tre punti toccando il 16%. Seguono Sicilia ed Emilia Romagna, in lieve ribasso, e la Toscana che le tallona
Turismo, è la Puglia la meta preferita
ROMA - Torna il segno più sul turismo italiano: quest’estate oltre un milione e mezzo di nostri connazionali torneranno a fare vacanze, segnando un incremento del 6% rispetto allo stesso periodo del 2013, con un totale di vacanzieri che dovrebbe superare i 27,2 milioni. Lo rende noto un’indagine Confesercenti-Swg, secondo la quale, quindi, resterà a casa 1 italiano su 3. In controtendenza la spesa media per persona, che dovrebbe attestarsi a 788 euro, archiviando un calo del 18% rispetto all’anno scorso. Altro dato negativo riguarda la spesa complessiva: quasi 21,5 miliardi di euro, in calo di circa 3,2 miliardi (-13%).

Quest’anno gli italiani in vacanza, racconta ancora l'indagine, trascorreranno un giorno in meno fuori casa: 11 contro i 12 dell’anno scorso e i 14 del 2008, ante crisi. Agosto rimane il mese preferito, viene scelto infatti dalla maggioranza degli italiani (54%, contro il 52 del 2013); a seguire luglio (34%) e settembre (18%).

Tra le mete prescelte, la Spagna (28%) comanda sempre la classifica; ma quest’anno potrebbe esserci il boom della Croazia, che sale di ben 8 punti nelle preferenze degli italiani, arrivando a un considerevole 18%. Bene anche la Grecia (dal 16 al 19%), mentre la Francia scende dal 24 al 19%. Tra chi rimane in Italia la regione più scelta è la Puglia, che sale di tre punti toccando il 16%. Seguono Sicilia ed Emilia Romagna, in lieve ribasso, e la Toscana che le tallona. Il mare - che nel 2006 raccoglieva il favore di più di due terzi degli italiani (73%) - continua a rimanere in testa alla preferenze dei vacanzieri, ma con il 48%. Seguono ben distanziate la montagna e le città d’arte, attorno al 14%. Per individuare la propria vacanza, il 62% degli intervistati dichiara apertamente di verificare le opinioni degli altri su internet, mentre un 9% si affida alle guide specializzate.

Il mezzo preferito per raggiungere i luoghi di vacanza resta decisamente l’automobile, che verrà utilizzata dal 63%; in rimonta il treno (dall’8% all’11%) e calo quasi simmetrico per l'aereo (dal 25 al 21%). Incoraggiante, inoltre, il dato sulla scelta di dove soggiornare: il 35% sceglierà l’albergo (34% l'anno scorso, primo segno positivo in questo ambito dal 2011); flessione, poi, per le case in affitto. Quest’estate si andrà un pò di più presso amici e parenti o nei bed&breakfast, mentre gli alberghi più ricercati sono quelli a tre stelle, con un significativo aumento anche di quelli a due stelle (dal 7 al 10%).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie