Domenica 16 Giugno 2019 | 20:55

NEWS DALLA SEZIONE

L'incidente
Cavallino, ragazze travolte da auto pirata: una 22enne è in comaE a Putignano investiti 3 ciclisti

Cavallino, due ragazze in scooter travolte da auto pirata: 22enne in coma
E a Putignano investiti 3 ciclisti Vd

 
L'annuncio
Taranto, pompiere morto in servizio: il distaccamento sarà a suo nome

Taranto, pompiere morto in servizio: il distaccamento sarà a suo nome

 
Il concorso
Eletta a Gallipoli Miss Mondo Italia 2019: è Adele Sammartino

Eletta a Gallipoli Miss Mondo Italia 2019: il suo nome è Adele Sammartino

 
Sport
Vela, regata Brindisi-Corfù: il vento sposta traguardo a Merlera

Vela, regata Brindisi-Corfù: il vento sposta traguardo a Merlera

 
Dopo la demolizione
Bari, Punta Perotti suoli da restituire «Lì è un abuso il parco pubblico»

Bari, Punta Perotti suoli da restituire «Lì è un abuso il parco pubblico»

 
Lieto evento
Torre Quetta, si schiudono le uova di fratini: ecco i 6 "cuccioli"

Torre Quetta, si schiudono le uova di fratini: ecco i 6 "cuccioli"

 
Amara sorpresa
Francavilla, morde la focaccia e ci trova dentro uno scarafaggio cotto

Francavilla, morde la focaccia e ci trova dentro uno scarafaggio

 
Tecnologia
Gravina, parcheggi a pagamento? Incubo finito: si paga con un'app

Gravina, parcheggi a pagamento? Incubo finito: si paga con un'app

 
Sul tratto Bari-Putignano
Fse, lavori sulle rete ferroviaria da domani chiuse 8 stazioni

Ferrovie Sud Est, lavori sulle rete ferroviaria: da domani chiuse 8 stazioni

 
La tragedia
Fragagnano, a centinaia ai funerali del pompiere morto

Fragagnano, a centinaia ai funerali del pompiere morto

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Il Monopoli sulle tracce di Barretoriparte dalla Puglia l'avventura ?

Il Monopoli sulle tracce di Barreto, riparte dalla Puglia l'avventura ?

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'incidente
Cavallino, ragazze travolte da auto pirata: una 22enne è in comaE a Putignano investiti 3 ciclisti

Cavallino, due ragazze in scooter travolte da auto pirata: 22enne in coma
E a Putignano investiti 3 ciclisti Vd

 
BariIncidente stradale
Putignano, tre ciclisti travolti sulla statale 172: uno è grave + VIDEO +

Putignano, tre ciclisti travolti sulla statale 172: uno è grave

 
TarantoL'annuncio
Taranto, pompiere morto in servizio: il distaccamento sarà a suo nome

Taranto, pompiere morto in servizio: il distaccamento sarà a suo nome

 
HomeSport
Vela, regata Brindisi-Corfù: il vento sposta traguardo a Merlera

Vela, regata Brindisi-Corfù: il vento sposta traguardo a Merlera

 
MateraL'annuncio dell'ANAS
Viabilità, arriva lo spartitraffico sulla Basentana

Viabilità, arriva lo spartitraffico sulla Basentana

 
PotenzaLa richiesta
S. Carlo di Potenza, l’ira degli esclusi al concorso per infermieri

S. Carlo di Potenza, l’ira degli esclusi al concorso per infermieri

 
FoggiaL'atto di accusa
Foggia, case a luci rosse: 50 euro al giorno d'affitto per prostituirsi

Foggia, case a luci rosse: 50 euro al giorno d'affitto per prostituirsi

 
BatTragedia sfiorata
Sedicenne cade a Trani dal muro della Villa sul mare: paura e fratture

Sedicenne cade a Trani dal muro della Villa sul mare: paura e fratture

 

i più letti

Foggia, crolla il solaio trovato nella notte il cadavere di un 38enne

FOGGIA - È stato trovato stanotte il corpo di Michele Patera, 38 anni, originario di Lecce, ma residente a Foggia, disperso nella giornata di ieri in seguito al crollo di un solaio di un capannone abbandonato avvenuto ieri pomeriggio in corso del Mezzogiorno, nella zona del quartiere fieristico. Sul posto squadre speciali dei vigili del fuoco anche con unità cinofile. L'area è sotto sequestro. Aperta un'inchiesta. Il solaio del capannone è venuto giù in una zona vicina al quartiere fieristico, alla periferia del capoluogo. Sul posto sono intervenuti polizia e vigili del fuoco. I soccorritori hanno lavorato per ore prima di trovare dopo le 3 di notte il corpo di Matera
Foggia, crolla il solaio trovato nella notte il cadavere di un 38enne
FOGGIA - Si è accorto che il tetto del capannone stava cedendo. Ha tentato di fuggire ma è stato schiacciato dal crollo delle travi ed è morto. Dopo 12 ore di ricerche, attorno alle 4 di questa mattina, i cani dei vigili del fuoco hanno individuato sotto le macerie il cadavere di Michele Patera, di 38 anni. Il corpo giaceva sotto il solaio del capannone abbandonato crollato ieri pomeriggio alla periferia di Foggia, in corso del Mezzogiorno, nella zona del quartiere fieristico.

I vigili del fuoco, per estrarre il cadavere, sono stati costretti a scavare a mani nude. Una precauzione che ha evitato anche il cedimento delle quattro pareti laterali e del pavimento che, al piano interrato, ospita gli scantinati. Il corpo era a pochi metri dall’uscita, ed è questo particolare che fa presupporre che Patera abbia tentato di fuggire prima di essere travolto dal crollo solaio che ha interessato una superficie di 500-700 metri quadrati.

I familiari della vittima sostengono che il loro congiunto si trovasse nella struttura per dare da mangiare ai cani randagi, ma chi conosce quella zona sostiene che di animali randagi ve ne siano davvero pochi. All’interno del capannone, che anni fa ospitava una concessionaria di autovetture, i vigili del fuoco hanno trovato e sequestrato una bombola di gas, un tubo in gomma con un cannello e una scala in ferro.

Gli investigatori sostengono che questo materiale, di solito, viene utilizzato da chi estrae ferro dalle travi di casolari e strutture abbandonate. Ma si tratta solo di un’ipotesi al vaglio degli investigatori e dei vigili del fuoco che, comunque, ritengono che il tetto possa essere crollato a causa del taglio di alcuni tiranti in ferro che sorreggono il solaio.

Il capannone è stato posto sotto sequestro. La Procura ha avviato indagini e le ha delegate a poliziotti della questura di Foggia che dovranno accertare i motivi che hanno portato al crollo del solaio del capannone e se vi siano eventuali responsabilità penali. L’esame medico legale dirà poi quali sono le cause della morte del 38enne.

Proprio nella zona del quartiere fieristico, lo scorso anno, morì un clochard rumeno mentre era intento a rubare rame. Due anni fa, invece, nel crollo di un muro di una masseria abbandonata nelle campagne tra Foggia e Borgo Cervaro morì un uomo senza fissa dimora originario della Basilicata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE