Mercoledì 15 Luglio 2020 | 20:04

NEWS DALLA SEZIONE

Il meeting
Regionali 2020, Cesa: «In Puglia l'Udc sostiene Raffaele Fitto»

Regionali 2020, Cesa: «In Puglia l'Udc sostiene Raffaele Fitto»

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus Italia, 162 nuovi casi e 13 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus Italia, 162 nuovi casi e 13 morti nelle ultime 24 ore

 
Regionali 2020
Salvini torna in Puglia: tour in Salento nel fine settimana

Salvini torna in Puglia: tour in Salento nel fine settimana

 
La polemica
Regionali Puglia, Dc cambia idea: «Noi schierati con centrodestra». Culigari: «Emiliano escluda il simbolo»

Regionali Puglia, Dc cambia idea: «Noi schierati con centrodestra». Cugliari: «Emiliano escluda il simbolo». La replica di Tramonte

 
La polemica
Ma l’asse tra Bari e Nardò spacca già la coalizione

Regionali 2020, l’asse tra Bari e Nardò spacca già la coalizione

 
Controlli della polizia
Ostuni, 800 persone in più nella discoteca: chiuso locale per 5 giorni

Ostuni, 800 persone in più nella discoteca: chiuso locale per 5 giorni

 
Turismo
Bari, alberghi ancora chiusi. Preferite case vacanza

Bari, alberghi ancora chiusi: si preferiscono le case vacanza

 
Il Caso
Finisce in carcere a Trani ’ex pm antimafia rumena

Finisce in carcere a Trani ’ex pm antimafia rumena

 
la denuncia
La Regione Puglia sta favorendo gli infermieri in comando»

Sanità, «La Regione Puglia sta favorendo gli infermieri «in comando»

 
verso il voto
Piglia, doppia preferenza di genere: ok della commissione regionale

Puglia, doppia preferenza di genere: ok della commissione regionale

 

Il Biancorosso

calcio
Bari-Ternana 1-1 Biancorossi in semifinale play-off

Bari-Ternana 1-1 Biancorossi in semifinale play-off

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoMusica
Al via in Puglia «Porto Rubino»: ospiti a Taranto Morgan e Erica Mou

Al via in Puglia «Porto Rubino»: ospiti a Taranto Morgan e Erica Mou

 
BariIl meeting
Regionali 2020, Cesa: «In Puglia l'Udc sostiene Raffaele Fitto»

Regionali 2020, Cesa: «In Puglia l'Udc sostiene Raffaele Fitto»

 
LecceLa polemica
Ma l’asse tra Bari e Nardò spacca già la coalizione

Regionali 2020, l’asse tra Bari e Nardò spacca già la coalizione

 
BrindisiControlli della polizia
Ostuni, 800 persone in più nella discoteca: chiuso locale per 5 giorni

Ostuni, 800 persone in più nella discoteca: chiuso locale per 5 giorni

 
Potenzal'iniziativa
Università Potenza, un bonus per sostenere iscrizioni: proposta di legge del Pd

Università Potenza, un bonus per sostenere iscrizioni: proposta di legge del Pd

 
BatScuola
Barletta, «Non condannateci ai tripli turni»

Barletta, «non condannateci ai tripli turni»: la lettera a Mattarella

 
Materail colpo
Pisticci, rapinano market con pistola giocattolo: 2 in manette

Pisticci, rapinano market con pistola giocattolo: 2 in manette

 

i più letti

Basilicata, assessore toglie il crocifisso e scoppiano polemiche

POTENZA - Un vespaio a causa di un crocifisso tolto da una stanza della Regione Basilicata. Protagonista l’assessore e vice presidente della Giunta, Flavia Franconi. Ha detto la Franconi: «Volevo dare un segno di accoglienza a tutti». Ma il suo gesto ha fatto scoppiare il caos. E ciò l’ha spinta a cambiare idea. Il crocifisso che l’assessore regionale alla Sanità aveva rimosso è ritornato al suo posto in quella stanza
Basilicata, assessore toglie il crocifisso e scoppiano polemiche
POTENZA - Un vespaio a causa di un crocifisso tolto da una stanza della Regione Basilicata. Protagonista l’assessore e vice presidente della Giunta, Flavia Franconi. Ha detto la Franconi: «Volevo dare un segno di accoglienza a tutti». Ma il suo gesto ha fatto scoppiare il caos. E ciò l’ha spinta a cambiare idea. Il crocifisso che l’assessore regionale alla Sanità aveva rimosso è ritornato al suo posto in quella stanza. A svelare il retroscena era stato un servizio del Tgr Basilicata in cui, in un’intervista, l’assessore ammette di aver tolto il simbolo sacro in segno di «accoglienza e apertura verso tutti», anche coloro che non credono o professano altre religioni.

La decisione, però, ha scatenato la polemica. Con il consigliere regionale del Pd, Vito Santarsiero (con cui, poi, l’assessore si chiarirà successivamente) a sottolineare la gravità del gesto.
«È gravissimo non solo il gesto, ma anche e soprattutto la motivazione indicata da Franconi, spiega Santarsiero - la cultura cristiana è cultura per eccellenza dell’ accoglienza». Dura anche la presa di posizione di Nicola Incampo, direttore Regionale per la pastorale scolastica della Cei di Basilicata: «Non si può pensare al crocifisso esposto nelle aule scolastiche come ad una suppellettile».

A parlare di offesa alla sensibilità è, invece, il consigliere di Cd, Nicola Benedetto. «Il gesto della Franconi ha offeso la sensibilità delle nostre comunità che credono fermamente nei valori cristiani di cui il crocifisso è appunto il simbolo più significativo - dice Benedetto - si è perso già molto tempo nell’af - frontare problemi e questioni incancreniti nel sistema sanitario regionale, per attardarsi in atti non solo ingiustificabili e dannosi quanto rappresentativi di un segnale di chi non conosce la nostra realtà sociale, civile e ideale». [a.i.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie