Domenica 23 Febbraio 2020 | 00:40

NEWS DALLA SEZIONE

la decisione
Popolare di Bari, De Angelis nominato direttore generale

Popolare di Bari, De Angelis nominato direttore generale

 
Tragedia sfiorata
Barletta, agguato in via Callano, ferito un 53enne sparato alle spalle

Barletta, agguato in via Callano, ferito un 53enne sparato alle spalle

 
Calcio
Bari, mister Vivarini srpona i suoi prima della trasferta contro la Cavese: «Siamo nel momento clou del torneo»

Bari, mister Vivarini sprona i suoi: «Siamo nel momento clou del torneo»

 
L'accordo
Sanità, il Policlinico di Bari collaborerà con l'ospedale di Tirana

Sanità, il Policlinico di Bari collaborerà con l'ospedale di Tirana

 
la decisione
Taranto, facoltà Medicina in ex sede Banca d'Italia

Taranto, facoltà Medicina in ex sede Banca d'Italia

 
agricoltura
Puglia, inchiesta sul Psr: la Finanza in Regione

Puglia, inchiesta sul Psr: la Finanza in Regione

 
la visita
Coronavirus, Decaro: «Il Papa verrà a Bari, in Puglia per ora nessun allarme»

Coronavirus, Decaro: «Il Papa verrà a Bari». In Puglia per ora nessun allarme

 
il vademecum
Coronavirus: i consigli del Ministero della Salute su sintomi e prevenzione dei contagi

Coronavirus: i consigli del Ministero della Salute su sintomi e prevenzione dei contagi

 
l'allarme
Coronavirus: primi 2 morti in Italia, decine di casi in Lombardia e Veneto. Puglia in allerta, nessun caso sospetto

Coronavirus: 2 le vittime in Italia, oltre 50 i contagiati in Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Piemonte. Dipartimento Salute Regione Puglia: «Nessun allarme»

 
la lettera
Marinaio tarantino a Mattarella: «Voglio cedere la mia croce di Cavaliere a eroe della Concordia»

Marinaio tarantino a Mattarella: «Voglio cedere la mia croce di Cavaliere a eroe della Concordia»

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari, mister Vivarini srpona i suoi prima della trasferta contro la Cavese: «Siamo nel momento clou del torneo»

Bari, mister Vivarini sprona i suoi: «Siamo nel momento clou del torneo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiasos sicurezza
Foggia, nelle campagne torna il Far West

Foggia, nelle campagne torna il Far West

 
Barila decisione
Popolare di Bari, De Angelis nominato direttore generale

Popolare di Bari, De Angelis nominato direttore generale

 
BatTragedia sfiorata
Barletta, agguato in via Callano, ferito un 53enne sparato alle spalle

Barletta, agguato in via Callano, ferito un 53enne sparato alle spalle

 
BrindisiIl caso
«Rifiuti pericolosi sul traghetto partito da Brindisi», la denuncia di un giornalista

«Rifiuti pericolosi sul traghetto partito da Brindisi», la denuncia di un giornalista

 
PotenzaI controlli
Melfi, guida «Panda» rubata, fermato nel Foggiano

Melfi, guida «Panda» rubata, fermato nel Foggiano

 
Tarantol'illustrazione
Diodato nella sua Taranto: l'omaggio di un artista è virale

Diodato nella sua Taranto: lunedì attestato benemerenza dal Comune

 
LecceNel Salento
Patù, in vendita monumento nazionale: scoppia il caso «Centopietre»

Patù, in vendita monumento nazionale: scoppia il caso «Centopietre»

 
Materanel Materano
Scanzano Jonico, ubriaco picchia la compagna e la manda in ospedale: arrestato

Scanzano Jonico, ubriaco picchia la compagna e la manda in ospedale: arrestato

 

i più letti

Massafra, diossina nel latte bovino

TARANTO - Torna l’allarme diossina. A cinque anni dal ritrovamento della pericolosa sostanza cancerogena nel formaggio prodotto in masserie ubicate nell’area industriale di Taranto, stavolta a destare preoccupazione è il latte bovino di un allevamento di Massafra, contenente quantità pari al doppio (11,72 picogrammi per grammo di grasso) rispetto al consentito (5,5 picogrammi per grammo di grasso). La scoperta è stata fatta dal dipartimento di prevenzione della Asl di Taranto che tra aprile e settembre dello scorso anno ha compiuto due ispezioni nell’allevamento di proprietà di Giuseppe Chiarelli ubicato in contrada Orofino (a un chilometro dalla periferia di Massafra, a 1500 metri dalla statale 7 Taranto-Massafra, a circa 10 chilometri dall’Ilva e dalla zona industriale di Taranto
Una città eco-ferita che chiede la verità di Mimmo Mazza
Massafra, diossina nel latte bovino
di Mimmo Mazza

TARANTO - Torna l’allarme diossina. A cinque anni dal ritrovamento della pericolosa sostanza cancerogena nel formaggio prodotto in masserie ubicate nell’area industriale di Taranto, stavolta a destare preoccupazione è il latte bovino di un allevamento di Massafra, contenente quantità pari al doppio (11,72 picogrammi per grammo di grasso) rispetto al consentito (5,5 picogrammi per grammo di grasso). La scoperta è stata fatta dal dipartimento di prevenzione della Asl di Taranto che tra aprile e settembre dello scorso anno ha compiuto due ispezioni nell’allevamento di proprietà di Giuseppe Chiarelli ubicato in contrada Orofino (a un chilometro dalla periferia di Massafra, a 1500 metri dalla statale 7 Taranto-Massafra, a circa 10 chilometri dall’Ilva e dalla zona industriale di Taranto mentre in un raggio di 5 chilometri si trovano l’inceneritore dell’Appia Energy e la discarica Cisa), prelevando dei campioni di latte prodotti dai 55 animali presenti nell’azienda e destinati alla produzione mista di latte e carni, campioni poi inviati all’istituto zooprofilattico di Teramo che ha rilevato l’anomala presenza di diossina.Il controllo è stato compiuto nell’azienda agricola di contrada Orofino in quanto la stessa si trova nell’area di sorveglianza e monitoraggio straordinario verso le diossine e Pcb in matrici alimentari di origine animale individuata dall’Asl di Taranto nel 2008 e secondo il piano concordato dal tavolo tecnico permanente della Regione Puglia.

La vicenda, stando a quanto risulta alla Gazzetta, ora è all’attenzione della Procura della repubblica, del commissario straordinario presso la Provincia di Taranto, del sindaco di Massafra, dei sindaci di Taranto e Statte e della Regione Puglia. La Procura, come già avvenuto 5 anni, potrebbe procedere contro ignoti, affidando una perizia per risalire alla fonte di diossina.

La notizia completa sull'edizione della Gazzetta in edicola o scaricabile qui

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie