Lunedì 30 Marzo 2020 | 19:18

NEWS DALLA SEZIONE

Il gesto
Coronavirus, olivicoltori donano ventilatori polmonari, tute e maschere al Policlinico di Bari

Coronavirus, olivicoltori donano ventilatori polmonari, tute e maschere al Policlinico di Bari

 
bollettino nazionale
Coronavirus in Italia, oltre 100mila contagiati ma cala la curva dei positivi. 812 le vittime Picco delle persone guarite: 1.590 in 24 ore

Coronavirus in Italia, oltre 100mila contagiati, cala la curva dei positivi. Altre 812 vittime. Record di guariti: 1.590 in 24 ore

 
I dati
Quanti i contagi da Covid 19 in Puglia? Parla il presidente dell'Ordine dei Medici Anelli

Quanti i contagi da Covid 19 in Puglia? Parla il presidente dell'Ordine dei Medici di Bari, Filippo Anelli: la diretta

 
Il bollettino
Coronavirus Puglia, sale la curva: 163 casi in un giorno, 1712 contagiati. Cinque i decessi. Tutti i dati per provincia

Coronavirus Puglia, sale la curva: 163 casi in un giorno, mai così tanti. 1712 contagiati. 5 i decessi. I dati per provincia

 
emergenza coronavirus
Soleto, focolaio contagio in casa di riposo: altri 2 anziani morti

Soleto, focolaio in casa di riposo: altri 2 anziani contagiati morti

 
la descisione
Puglia, reddito di dignita, la Regione stanzia 37 milioni

Puglia, reddito di dignità, la Regione stanzia 37 milioni

 
Calcio
Il Bari aspetta un nuovo start: al via una settimana cruciale

Il Bari aspetta un nuovo start: al via una settimana cruciale

 
La tragedia
Lecce, donna precipita dal balcone mentre pulisce i vetri: morta sul colpo

Lecce, donna precipita dal balcone mentre stende i panni: morta sul colpo

 
emergenza coronavirus
Altamura, muore vigile urbano risultato positivo

Altamura, muore vigile urbano risultato positivo

 
la denuncia
Adelfia, Comune devastato dopo raid notturno di ladri-piromani

Adelfia, Comune devastato dopo raid notturno di ladri-piromani

 
bollettino regionale
Coronavirus Basilicata, i positivi salgono a 211 Cinque le vittime

Coronavirus Basilicata, i positivi salgono a 210 Cinque le vittime

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, il portiere Marfella «La quarantena tra allenamenti e play, state a casa»

Bari calcio, il portiere Marfella «La quarantena tra allenamenti e play, state a casa»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl gesto
Coronavirus, olivicoltori donano ventilatori polmonari, tute e maschere al Policlinico di Bari

Coronavirus, olivicoltori donano ventilatori polmonari, tute e maschere al Policlinico di Bari

 
BrindisiIl virus
Coronavirus, pronto a Brindisi nuovo laboratorio analisi tamponi

Coronavirus, pronto a Brindisi nuovo laboratorio analisi tamponi

 
PotenzaLieto fine
Potenza, trovata anziana che si era allontana da casa di riposo

Potenza, trovata anziana che si era allontana da casa di riposo

 
Homeemergenza coronavirus
Soleto, focolaio contagio in casa di riposo: altri 2 anziani morti

Soleto, focolaio in casa di riposo: altri 2 anziani contagiati morti

 
TarantoControlli della polizia
Taranto, a spasso dopo un tentato furto: nei guai un 30enne

Taranto, a spasso dopo un tentato furto: nei guai un 30enne

 
Materaspeculazione
Emergenza Coronavirus, a Matera sindacati denunciano aumento prezzo beni di prima necessità

Emergenza Coronavirus, a Matera sindacati denunciano aumento prezzo beni di prima necessità

 
Foggiala decisione
Sequestro conti Tirrenia, stop collegamenti con le Tremiti

Sequestro conti Tirrenia, stop collegamenti con le Tremiti

 
Batemergenza coronavirus
Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

 

i più letti

Oria, disabile denuncia barriere architettoniche creando un videogame

ORIA – Si chiama Rosario Epifani, ha 34 anni ed è un perito chimico di Oria. Da quattro anni è costretto su una sedia a rotelle perchè affetto da sclerosi multipla. Stanco di vedere strade senza marciapiedi, scivoli inesistenti oppure occupati da auto in sosta, e uffici pubblici della sua città inaccessibili ai portatori di handicap, ha finito col raccontare la sua storia in un video game dal nome 'Oria, questa è Sparta'
Oria, disabile denuncia barriere architettoniche creando un videogame
ORIA – Si chiama Rosario Epifani, ha 34 anni ed è un perito chimico di Oria. Da quattro anni è costretto su una sedia a rotelle perchè affetto da sclerosi multipla. Stanco di vedere strade senza marciapiedi, scivoli inesistenti oppure occupati da auto in sosta, e uffici pubblici della sua città inaccessibili ai portatori di handicap, ha finito col raccontare la sua storia in un video game dal nome 'Oria, questa è Spartà.

Prendendo spunto dalle gesta del famoso idraulico-eroe dei videogame 'Super Mariò, ha ricostruito sotto forma di giochino elettronico le difficoltà che è costretto ad affrontare quotidianamente con la sua carrozzella. Il video è stato poi caricato polemicamente su Youtube.

"Ho ricostruito – spiega Epifani – il percorso che faccio uscendo da casa e gli ostacoli che incontro per raggiungere semplicemente il bar o la farmacia o per recarmi in Comune, con marciapiedi che non ci sono, con scivoli che, quando ci sono, sono sistematicamente occupati da auto senza che nessun vigile intervenga. Vorrei solo la possibilità di poter svolgere quello che normalmente fa una persona normale nella propria città".

GUARDA IL VIDEO


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie