Martedì 03 Agosto 2021 | 20:26

NEWS DALLA SEZIONE

L'editoriale
Arrivederci

Cari lettori, arrivederci

 
Il Cdr
Procedure più veloci per tornare in edicola

Procedure più veloci per tornare in edicola

 
La vicenda
Gazzetta: sacrifici e sofferenze, tre anni tra sequestri e fallimenti

Gazzetta: sacrifici e sofferenze, tre anni tra sequestri e fallimenti

 
Il caso
Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

 
Sport
Lecce calcio, il Covid blocca la primavera giallorossa: 3 positivi

Lecce calcio, il Covid blocca la primavera giallorossa: 3 positivi

 
Il bollettino nazionale
Covid in Italia, 6.513 casi nuovi casi e 16 morti nelle ultime 24 ore

Covid in Italia, 6.513 casi nuovi casi e 16 morti nelle ultime 24 ore

 
Il caso
Pd e M5s contro la «cosa» emilianista: «Con è solo un taxi per le politiche»

Pd e M5s contro la «cosa» emilianista: «Con è solo un taxi per le politiche»

 
Meteo
Estate rovente in Puglia, tutti in fuga dalla città: traffico intenso sulle strade per il mare

Estate rovente in Puglia, tutti in fuga dalla città: traffico intenso sulle strade per il mare

 
Lotta al virus
Vaccini: in Puglia somministrate più di 4,7 mln dosi

Vaccini: in Puglia somministrate più di 4,7 mln dosi

 
solidarietà
Gazzetta Mezzogiorno: M5s, trovare soluzioni per continuità

Gazzetta Mezzogiorno: M5s, trovare soluzioni per continuità

 
Editoria
Gazzetta del Mezzogiorno, Fitto: «Non possiamo restare senza il nostro giornale»

Gazzetta del Mezzogiorno, Fitto: «Non possiamo restare senza il nostro giornale»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

 
PotenzaLa curiosità
È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

 
MateraEditoria
Gazzetta del Mezzogiorno, il sindaco di Matera: «Salvaguardare la testata e i lavoratori»

Gazzetta del Mezzogiorno, il sindaco di Matera: «Salvaguardare la testata e i lavoratori»

 
TarantoEditoria
Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

 
BariIl caso
Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

 
Homeeditoria
Gazzetta, Rossi: «Le ragioni di questo sostegno anche dinanzi al governo Draghi»

Gazzetta, Rossi: «Le ragioni di questo sostegno anche dinanzi al governo Draghi»

 

i più letti

«Il gasdotto Tap porterà in Puglia oltre 500 mln»

ROMA – Il gasdotto Tap che arriverà in Puglia non solo non dovrebbe avere ricadute negative sulla sicurezza e il turismo ma porterà forti ricadute sul territorio pugliese in termini economici e occupazionali. Lo ha spiegato il Country manager di Tap, Giampaolo Russo, in audizione davanti alla Commissione industria del Senato. "Secondo uno studio di Nomisma Energia – ha illustrato il manager – il contributo di Tap avrà effetto totale, (diretto, indiretto e indotto) di 290 milioni di euro nella sola fase di costruzione fino al 2018, mentre nei cinquant'anni di fase operativa sarà di altri 380 milioni". A questi numeri bisogna aggiungere i 2.170 posti di lavoro nella fase di costruzione, il maggiore gettito fiscale locale e la possibilità per le imprese del territorio di lavorare con l’azienda.
«Il gasdotto Tap porterà in Puglia oltre 500 mln»
ROMA – Il gasdotto Tap che arriverà in Puglia non solo non dovrebbe avere ricadute negative sulla sicurezza e il turismo ma porterà forti ricadute sul territorio pugliese in termini economici e occupazionali. Lo ha spiegato il Country manager di Tap, Giampaolo Russo, in audizione davanti alla Commissione industria del Senato.

"Secondo uno studio di Nomisma Energia – ha illustrato il manager – il contributo di Tap avrà effetto totale, (diretto, indiretto e indotto) di 290 milioni di euro nella sola fase di costruzione fino al 2018, mentre nei cinquant'anni di fase operativa sarà di altri 380 milioni". A questi numeri bisogna aggiungere i 2.170 posti di lavoro nella fase di costruzione, il maggiore gettito fiscale locale e la possibilità per le imprese del territorio di lavorare con l’azienda.

"Stiamo già facendo un censimento delle imprese della provincia di Lecce per cercare le competenze che ci servono – ha spiegato Russo – per quelle che dovessero averne solo una parte, come ad esempio la saldatura a nastro, offriremo formazione gratuita così che queste possano partecipare ai bandi anche per i lavori in Albania, dove non c'è tessuto industriale per questo tipo di lavoro".

"Senza Tap non c'è hub" è stato questo uno dei passaggi dell’audizione del Country manager di Tap, Giampaolo Russo, davanti alla Commissione industria del Senato.

"Tap rappresenta l’unica modalità di accesso alle risorse del Mar Caspio al mercato italiano e europeo – ha ricordato Russo - per lo sviluppo energetico è infatti fondamentale fare dell’Italia un hub sud europeo, inteso come ponte di ingresso".

"Tap – ha sottolineato inoltre Russo – aumenterà la sicurezza degli approvvigionamenti permettendo di differenziare dal gas algerino e russo che ora sono i principali fornitori del continente".

Il gasdotto, che attraverserà Grecia e Albania, avrà una capacità iniziale di 10 miliardi di metri cubi l’anno con la possibilità di raddoppiare. In Italia le linea toccherà terra a San Foca in Puglia e dovrebbe essere operativa da gennaio 2019.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie