Domenica 20 Ottobre 2019 | 21:16

NEWS DALLA SEZIONE

L'onoreficenza
Migliori studenti d'Italia premiati da Mattarella: tra loro 4 pugliesi e un lucano

Migliori studenti d'Italia premiati da Mattarella: tra loro 4 pugliesi e un lucano

 
Serie C
Il Potenza batte il Catanzaro 2 a 0: ora è in testa al campionato

Il Potenza batte il Catanzaro 2 a 0: ora è in testa al campionato

 
La visita
Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

 
Serie C
Avellino-Bari, la doppietta di Simeri non basta: finisce 2-2

Avellino-Bari, la doppietta di Simeri non basta: finisce 2-2

 
Invasi semivuoti
Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

 
IL casi
Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

 
L'inchiesta
Foggia, arresto Cera: polemiche sul gip, il fratello ha avuto una nomina da Emiliano

Foggia, arresto Cera: polemiche sul gip, il fratello ha avuto nomina da Emiliano

 
Salgono a due le vittime
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: muoiono marito e moglie

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl contest
Casamassima, MusicGallery Puglia premia i talenti musicali: tutti i vincitori

Casamassima, MusicGallery Puglia premia i talenti musicali: tutti i vincitori

 
TarantoLa visita
Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

 
PotenzaInvasi semivuoti
Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

 
LecceIL casi
Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

 
FoggiaSalgono a due le vittime
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: muoiono marito e moglie

 
BrindisiIl sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 

i più letti

Materano e salentino ordinati sacerdoti da papa Francesco

BARI - C’è anche un salentino fra i dieci preti ordinati ieri mattina da Papa Francesco per la diocesi di Roma nel corso della cerimonia nella basilica di San Pietro. Si tratta di don Pierangelo Margiotta, 37 anni, originario della marina di Tricase, d’ora in poi viceparroco all’Infernetto di San Tommaso Apostolo. È invece lucano, di Policoro (MT), anche se nato a Matera 44 anni fa, don Pino Conforti (nella foto), con alle spalle una laurea in Economia e commercio e lavori da figurante Rai e di pr ed organizzatore di feste per locali romani
Materano e salentino ordinati sacerdoti da papa Francesco
BARI - C’è anche un salentino fra i dieci preti ordinati ieri mattina da Papa Francesco per la diocesi di Roma nel corso della cerimonia nella basilica di San Pietro. Si tratta di don Pierangelo Margiotta, 37 anni, originario della marina di Tricase, d’ora in poi viceparroco all’Infernetto di San Tommaso Apostolo.

«Mi sono laureato in scienze politiche a Bologna», racconta, «poi ho fatto l’insegnante in provincia di Bergamo, ma il germe della vocazione era dentro di me fin dall’infanzia». Da Tricase, intanto, arrivano messaggi di auguri e di congratulazioni per don Pierangelo, al quale la comunità tricasina non ha mai fatto mancare il proprio affetto.

È lucano, di Policoro (MT), anche se nato a Matera 44 anni fa, l'altro dei dieci preti ordinati ieri a Roma da Papa Francesco. Si tratta di don Pino Conforti con alle spalle una laurea in Economia e commercio e lavori da figurante Rai e di pr ed organizzatore di feste per locali romani. Dopo l’entrata in seminario, nel 2005, la laurea in Filosofia, in Teologia, ora la tesi in Ecclesiologia, ma anche giocatore ed allenatore della squadra Pontificio Seminario Romano Maggiore partecipante alla Clericus Cup. 

Ieri da Policoro sono arrivati a Roma due pulman pieni di amici. Emozionatissimi il padre Ciccio, costruttore edile in pensione; la mamma Domenica, casalinga; il fratello Rocco e le sorelle Stefania e Mariella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie