Martedì 19 Gennaio 2021 | 06:02

NEWS DALLA SEZIONE

la ricerca
Università Bari studia vecchio farmaco diuretico: potrebbe essere nuova arma anti-Covid

Università Bari studia vecchio farmaco diuretico: potrebbe essere nuova arma anti-Covid

 
le indagini
Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

 
la denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 
il mistero
Brindisino 37enne muore in carcere a Ibizia: familiari presentano esposto in Procura

Brindisino 37enne muore in carcere a Ibiza: familiari presentano esposto in Procura

 
Dati nazionali
Coronavirus in Italia, 8.824 nuovi contagi e 377 morti nelle ultime 24 h: tasso positività cala al 5,6%

Coronavirus in Italia, 8.824 nuovi contagi e 377 morti nelle ultime 24 h: tasso positività cala al 5,6%

 
La decisione
Nucleare, regione Puglia attiva task force contro deposito

Nucleare, regione Puglia attiva task force contro deposito

 
L'intervista
Depositi nucleari in Puglia e Basilicata: «Criteri da rivedere»

Depositi nucleari in Puglia e Basilicata: «Criteri da rivedere»

 
Solidarietà
Bari, auto rubata a disabile e restituita: parte raccolta fondi per donarne un'altra a chi ne ha bisogno

Bari, auto rubata a disabile e restituita: parte raccolta fondi per donarne un'altra a chi ne ha bisogno

 
il bollettino
Coronavirus, in Puglia 403 nuovi casi su appena 3mila tamponi (13%). Anche 26 decessi

Coronavirus, in Puglia 403 nuovi casi su appena 3mila tamponi (13%). Anche 26 decessi. Iniziati richiami vaccini in Asl Ba

 
il bollettino
Coronavirus, in Basilicata nel weekend registrati 56 nuovi casi su 701 tamponi. Tre decessi

Coronavirus, in Basilicata nel weekend registrati 56 nuovi casi su 701 tamponi. Tre decessi

 
Ex governatore lucano
L'addio di De Filippo a Iv: «Voterò la fiducia a Conte»

L'addio di De Filippo a Iv: «Voterò la fiducia a Conte»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barile indagini
Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

Bari, inchiesta escort: in 5 rischiano processo per falsa testimonianza su serate con Berlusconi

 
Lecceoperazione dei CC
Racale, in due circostanze tenta rapina con arma giocattolo: fugge a mani vuote e viene arrestato

Racale, in due circostanze tenta rapina con arma giocattolo: fugge a mani vuote e viene arrestato

 
Brindisila denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 
Tarantocontrolli del CC
Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

Taranto, tentano di entrare in Tribunale con coltelli e tirapugni: 5 denunciati

 
Covid news h 24prevenzione
Foggia, oltre 2.500 operatori sanitari sottoposti a vaccino anti Covid

Foggia, oltre 2.500 operatori sanitari sottoposti a vaccino anti Covid

 
Potenzala protesta
Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

 
MateraControlli della polizia
Pisticci, in auto con con la droga: arrestati due giovani pusher

Pisticci, in auto con la droga: arrestati due giovani pusher

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Borse di studio «tagliate» Studenti pugliesi in agitazione contro dl ministro Profumo Assessore Sasso: ci sarà l'esodo verso il Nord

BARI – Gli studenti delle associazioni 'Link' e 'Rete della conoscenza Puglià, annunciano “occupazioni e assemblee in tutte le sedi e residenze universitarie”, per “contestare il decreto col quale il governo intende rimodulare, a svantaggio del Sud, le fasce di reddito per ottenere una borsa di studio”. Per questo motivo le associazioni hanno anche scritto una lettera al presidente e all’assessore al Diritto allo studio della Regione Puglia, Nichi Vendola e Alba Sasso, chiedendo loro di “assumere una posizione pubblica contraria a questo decreto” e di “opporsi con forza alla sua approvazione”, il prossimo “sette febbraio nella conferenza Stato-Regioni, dove c'è il rischio che venga approvato”
Decaro: impossibile penalizzare per legge gli studenti del Sud
IL COMMENTO - Il ministro lasci, così si spacca l'Italia in tre di Gianfranco Viesti
Borse di studio «tagliate» Studenti pugliesi in agitazione contro dl ministro Profumo Assessore Sasso: ci sarà l'esodo verso il Nord
BARI – Gli studenti delle associazioni 'Link' e 'Rete della conoscenza Puglià, annunciano “occupazioni e assemblee in tutte le sedi e residenze universitarie”, per “contestare il decreto col quale il governo intende rimodulare, a svantaggio del Sud, le fasce di reddito per ottenere una borsa di studio”. Per questo motivo le associazioni hanno anche scritto una lettera al presidente e all’assessore al Diritto allo studio della Regione Puglia, Nichi Vendola e Alba Sasso, chiedendo loro di “assumere una posizione pubblica contraria a questo decreto” e di “opporsi con forza alla sua approvazione”, il prossimo “sette febbraio nella conferenza Stato-Regioni, dove c'è il rischio che venga approvato”. 

“Il governo dichiara un’altra volta guerra agli studenti e le studentesse del nostro paese – spiega il portavoce della Rete della conoscenza Puglia, Giuseppe Campanelli – e con un decreto attuativo della riforma Gelmini, il ministro Profumo vuole rimodulare il meccanismo di accesso al diritto allo studio, escludendo arbitrariamente migliaia di studenti e discriminando pesantemente il Sud’'. Secondo gli studenti, infatti, “a chi nel Sud Italia ha un reddito, certificato Isee, superiore ai 14.300 euro, sarà negato l’accesso al bando per l’erogazione delle borse di studio”. Al Nord e al Centro, invece, “i limiti massimi saranno rispettivamente di 20.000 e 17.150 euro”. Questo meccanismo, secondo 'Link' e 'Rete della conoscenza Puglià, “porterà inevitabilmente a tre conseguenze terrificanti: l’espulsione dal sistema di diritto allo studio regionale di migliaia di studenti e studentesse, con l’abbandono dall’università da parte degli studenti più bisognosi; l'esodo forzato dal sud al nord di tantissimi studenti con Isee superiore a 14.300 e, di conseguenza, l’ulteriore svuotamento delle università del sud; e la mancata iscrizione all’università di migliaia di studenti”. 

“Questo – concludono – è l’ultimo colpo di coda del governo Monti che con il decreto ministeriale cosiddetto per la 'Determinazione dei livelli essenziali e requisiti di eleggibilità delle prestazioni per il dirittò, differenzia i criteri di accesso tra regioni del sud e del nord, mentre recentemente ha invece omogeneizzato la contribuzione studentesca su tutto il territorio nazionale, con un aumento della tassa regionale per il diritto allo studio, che in Puglia è passata da 77 a 140 euro”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie