Lunedì 27 Maggio 2019 | 11:19

NEWS DALLA SEZIONE

Le proiezioni sui seggi
Gli europarlamentari pugliesi elettiGentile in forse, la Matera non ce la fa

Gli europarlamentari pugliesi eletti
Gentile in forse, la Matera non ce la fa

 
Scrutini dopo le 14
Bari, i dati di M5S e Lega sulle comunali e l'influenza sul ballottaggio

Bari, i dati di M5S e Lega sulle comunali e l'influenza sul ballottaggio

 
Mafia
Foggia, colpo al clan Sinesi-Francavilla: arrestate 8 persone

Foggia, colpo al clan Sinesi-Francavilla: arrestate 8 persone

 
A Bari, Monopoli e Corato
Telefonini in cabina: due denunciati nel Barese: «Mi dici come devo votare?»

Telefonini in cabina, tre denunce: «Mi dici come devo votare?»

 
Elezioni
Europee, gli exit poll: Lega primo partito Pd avanti al M5S, seguono Fi e Fdi Puglia e Basilicata, al via gli scrutini

Europee, in Puglia M5S crolla ma è primo partito al 26%, Lega avanza al 25%, Pd al 16,6%. Basilicata, pentastellati al 29,6% Salvini al 23%

 
Il caso in Salento
Novoli, sbagliano il nome del candidato sindaco: sulla scheda un "De" in più

Novoli, sbagliato il nome del candidato sindaco sulla scheda: un «De» in più

 
In piazza
Canosa, incendiata auto di avvocato ex assessore regionale

Canosa, incendiata auto di avvocato ex assessore regionale

 
La sentenza
Xylella, sì del Tar alla zona-cuscinetto «Una scelta basata sui dati scientifici»

Xylella, sì del Tar alla zona-cuscinetto «Una scelta basata sui dati scientifici»

 
Curiosità
Bari, «le donne ora non possono entrare»: code e proteste in un seggio

Bari, «Le donne per ora devono aspettare»: proteste al seggio

 
Mala sanità
«Ceglie Messapica, cala il silenzio sull'ospedale»

Ceglie Messapica, fisiatra in aspettativa: niente riabilitazione dopo incidente

 
Ricerca
Fisica, i ricercatori dell’Università di Bari tornano al Polo Nord

Fisica, i ricercatori dell’Università di Bari tornano al Polo Nord

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoMaltrattamenti
Ginosa, botte e ingiurie alla convivente: in carcere un 25enne

Ginosa, botte e ingiurie alla convivente: in carcere un 25enne

 
FoggiaI dati
Europee, nei paesi foggiani del Premier Conte vince il M5S

Foggia, M5S vince nei paesi del Premier. Lega, effetto vacanze di Salvini

 
BariScrutini dopo le 14
Bari, i dati di M5S e Lega sulle comunali e l'influenza sul ballottaggio

Bari, i dati di M5S e Lega sulle comunali e l'influenza sul ballottaggio

 
LecceIl caso in Salento
Novoli, sbagliano il nome del candidato sindaco: sulla scheda un "De" in più

Novoli, sbagliato il nome del candidato sindaco sulla scheda: un «De» in più

 
MateraAlcuni disagi
Matera, elettori non trovano più i seggi: erano stati cambiati

Matera, elettori non trovano più i seggi: erano stati cambiati

 
BatIn piazza
Canosa, incendiata auto di avvocato ex assessore regionale

Canosa, incendiata auto di avvocato ex assessore regionale

 
BrindisiMala sanità
«Ceglie Messapica, cala il silenzio sull'ospedale»

Ceglie Messapica, fisiatra in aspettativa: niente riabilitazione dopo incidente

 
PotenzaControlli del Noe
Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

 

i più letti

Crisi Provincia di Bari Schittulli ritira dimissioni «per il bene dei cittadini»

BARI – Il presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli, (centrodestra) ha ritirato le dimissioni dall’incarico presentate il 31 ottobre scorso: “non hanno più motivo d’essere – ha detto oggi nel corso di una conferenza stampa – per la ritrovata coesione della coalizione, che mi vede alla guida di questo ente”. Le dimissioni erano collegate a frizioni interne alla coalizione. Schittulli ha fondato qualche tempo fa un movimento che porta il suo nome ed è noto anche per essere presidente nazionale della Lega per la lotta contro i tumori.
Crisi Provincia di Bari Schittulli ritira dimissioni «per il bene dei cittadini»
BARI – Il presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli, (centrodestra) ha ritirato le dimissioni dall’incarico presentate il 31 ottobre scorso: “non hanno più motivo d’essere – ha detto oggi nel corso di una conferenza stampa – per la ritrovata coesione della coalizione, che mi vede alla guida di questo ente”. Le dimissioni erano collegate a frizioni interne alla coalizione. Schittulli ha fondato qualche tempo fa un movimento che porta il suo nome ed è noto anche per essere presidente nazionale della Lega per la lotta contro i tumori.

“Io credo che – ha detto ancora Schittulli – in un momento di estrema difficoltà per le famiglie, per i giovani, per le donne, per i tanti precari, per i sempre più frequenti cassintegrati, per i sofferenti, per gli anziani, per i più deboli, sia dovere di ognuno di noi, con buon senso e sobrietà, abbassando i toni, rassicurando e non agitando, ricercare, tutti insieme, i punti che ci uniscono e rimuovere invece contrasti, conflitti, ipocrisie, divisioni, nell’interesse del bene comune dei cittadini”. 

“Pur nel rispetto delle diversità – ha proseguito – abbiamo la necessità tutti insieme di lavorare per i cittadini. Questo è l'unico motivo che mi spinge oggi ad andare avanti”. “Non troveranno sponda, per quanto mi riguarda – ha concluso Schittulli – le falsità, le maldicenze, le mistificazioni, le congiure. Mi sento un portatore di idee e non di interessi. Desidero improntare questo mio impegno civico sulla cultura della responsabilità personale ed istituzionale”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400