Sabato 25 Settembre 2021 | 18:37

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Italiani primi al volante: la più alta densità di autovetture in Europa

Secondo una indagine dell'Osservatorio Autopromotec, nel 2003 la densità automobilistica ha raggiunto nel nostro paese un rapporto di 1,69 abitanti per autovettura, il valore più elevato del Vecchio Continente
Italiani primi al volante: la più alta densità di autovetture in Europa
ROMA - E' dell'Italia il primato europeo nel rapporto abitanti per autovettura. Secondo una indagine dell'Osservatorio Autopromotec, nel 2003 la densità automobilistica ha raggiunto nel nostro paese un rapporto di 1,69 abitanti per autovettura, il valore più elevato del Vecchio Continente.
Nella graduatoria europea dei paesi a maggior densità automobilistica - precisa lo studio - l'Italia precede l'Islanda (1,73), la Germania (1,83), la Svizzera (1,93) e la Gran Bretagna, che è nella media europea, con un rapporto di 1,98 abitanti per autovettura. Lo studio delinea anche la graduatoria nazionale della maggior densità automobilistica nelle venti regioni italiane. Nella classifica nazionale per regioni la maggiore densità automobilistica spetta alla Valle D'Aosta (1,03), seguita dal Lazio (1,46), dall'Umbria (1,53), dal Piemonte (1,56) e dalla Toscana (1,60).

Negli ultimi cinque posti della graduatoria delle regioni italiane con un minor rapporto abitanti/autovetture si collocano invece: la Puglia (1,96), la Basilicata (1,94), la Calabria e la Liguria (entrambe con un rapporto di abitanti per autovettura di 1,89) ed il Molise (1,85).
Lo studio dell'Osservatorio Autopromotec delinea anche la graduatoria di maggior densità automobilistica delle singole province. Per quanto riguarda la Puglia, il primato regionale nel rapporto abitanti per autovettura spetta a Lecce (1,82), seguono Brindisi (1,83), Taranto (1,94), Bari (2,00) e Foggia (2,21) che chiude la graduatoria delle province pugliesi.

Dal rapporto dell'Osservatorio Autopromotec emergono altri dati interessanti. In Europa nel 2003 circolavano 197,7 milioni di auto, corrispondenti ad un terzo dei 596,6 milioni di vetture circolanti nel mondo. In Italia le autovetture circolanti hanno continuato a progredire incessantemente crescendo del 15,5% nel corso degli ultimi dieci anni, passando dai 29,7 milioni di unità del 1994 ai 34,3 milioni del 2003. Il ritmo delle immatricolazioni di auto nuove - aggiunge l'Osservatorio Autopromotec - è costante e anche il mercato dell'usato, con vetture più affidabili e longeve, ne trae profitto. Nel 2003 gli italiani hanno speso 41,1 miliardi di euro per l'acquisto di oltre 2,2 milioni di autovetture nuove e 12 miliardi di euro per acquistare 3 milioni di vetture usate.
Veramente rilevante è stata inoltre la spesa per la manutenzione e riparazione delle autovetture.
Nel 2003 il settore dell'autoriparazione - ricorda Autopromotec - ha realizzato nel nostro Paese un volume d'affari di 22,3 miliardi di euro, corrispondente a ben 43 mila miliardi delle vecchie lire.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie