Domenica 19 Settembre 2021 | 09:42

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Al Zarqawi minaccia l'Europa

Sta reclutando uomini in Europa, in particolare in Gran Bretagna, in vista di nuovi attacchi da compiere in territorio europeo. Il suo gruppo diventa multinazionale
ROMA - Il capo dei terroristi islamici in Iraq Abu Mussab al Zarqawi, sul quale gli Stati Uniti hanno posto una taglia di 25 milioni di dollari, sta reclutando uomini in Europa, in particolare in Gran Bretagna, in vista di nuovi attacchi da compiere in territorio europeo. Lo sostengono i maggiori esperti internazionali di terrorismo, secondo quanto scrive oggi il Times on line.
Rohan Gunaratna, uno dei massimi studiosi di al Qaida, la rete terroristica di Osama bin Laden, ha affermato in questi giorni che al Zarqawi (il cui gruppo ha rivendicato in Iraq numerosi attacchi, sequestri, decapitazioni di ostaggi) è una minaccia crescente. «E' il più grande reclutatore in Europa. E' diventato ancora più conosciuto tra gli estremisti in Gran Bretagna e in Europa, e il suo gruppo sta diventando davvero multinazionale», ha detto Gunaratna, autore di «All'interno di al Qaida» ed ex ricercatore alla St.Andrew's University.
Tutte le agenzie di intelligence europee occidentali sono in stato di allerta. La minaccia di un attentato in Europa, nello stile di quelli compiuti a Madrid, Casablanca, Istanbul, è ritenuta possibile, scrive il Times on line. Questo cita anche il commissario della polizia metropolitana di Londra Sir John Stevens, il quale afferma che le forze di sicurezza britanniche hanno impedito un attacco di questo tipo a Londra, ma sottolinea che «la minaccia è ancora ancora grave».
Europei fanno già parte del gruppo di Zarqawi, affermano gli esperti, tre britannici erano trai rapitori che hanno decapitato il britannico Kenneth Bigley, in Iraq.
Il militante-tipo è attorno ai 26 anni, ha studiato in Europa o Stati Uniti, parla diverse lingue. La metà viene da famiglie religiose, il 10 per cento sono cristiani convertiti all'Islam. Il 20% ha compiuto la scelta terroristica per seguire padri, fratelli, cugini. Il 68% di loro ha amici terroristi anch'essi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie