Venerdì 17 Settembre 2021 | 22:36

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Arresti Ros Un'ispezione in Procura a Potenza? Galante: siamo pronti

La richiesta di ispezione negli uffici della Procura della Repubblica e del gip è stata fatta più volte anche durante assemblee degli avvocati che - dal 22 novembre scorso, quando furono eseguiti 51 arresti nell' ambito di un' inchiesta su presunte collusioni fra mafia, politica e affari - si astengono dalle udienze
POTENZA - Il Procuratore della Repubblica di Potenza, Giuseppe Galante, e i magistrati della Procura daranno «ogni notizia e chiarimento necessari» agli ispettori che venissero inviati nel capoluogo lucano dal Ministro della Giustizia, Roberto Castelli.
Lo ha scritto lo stesso Galante in una «nota» inviata oggi a Castelli: «In relazione alle notizie secondo le quali da più parti Le sarebbe stato richiesto - ha scritto il Procuratore della Repubblica di Potenza rivolgendosi al Ministro - di disporre un' ispezione presso gli uffici di questa Procura della Repubblica, ritengo doveroso comunicarle che io e i magistrati che fanno parte dell' ufficio saremo lieti di porre a disposizione degli ispettori, nei limiti e con le forme previsti dall' ordinamento, ove Lei ritenga di adottare una tale determinazione, ogni notizia e chiarimento necessari».
La richiesta di ispezione negli uffici della Procura della Repubblica e del gip è stata fatta più volte, nei giorni scorsi, anche durante assemblee degli avvocati che - dal 22 novembre scorso, quando furono eseguiti 51 arresti nell' ambito di un' inchiesta su presunte collusioni fra mafia, politica e affari - si astengono dalle udienze.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie