Sabato 18 Settembre 2021 | 22:38

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Attaccato il consolato Usa a Gedda: sette vittime

Arabia Saudita: elementi armati, con fucili mitragliatori e bombe, sono penetrati all'interno dell'edificio nel centro della città. Le forze di sicurezza hanno fatto irruzione: negli scontri uccise quattro guardie saudite e tre terroristi (altri due sono stati arrestati). Non ci sono vittime tra gli americani: tutti salvi i diciotto ostaggi. Chiuse l'ambasciata degli Stati Uniti a Riad e le altre sedi diplomatiche Usa nell'est dell'Arabia Saudita
Arabia Saudita -   Attaccato il consolato Usa a Gedda Gedda (Arabia Saudita) - Conclusa l'operazione per sventare l'attacco che un gruppo di terroristi ha sferrato oggi contro la sede del consolato Usa di Gedda, in Arabia Saudita. Il bilancio è di sette vittime: quattro agenti sauditi e tre terroristi (altri due sono stati arrestati.
«E' un caso di emergenza», ha dichiarato un anonimo funzionario presente sul posto al momento dell'irruzione degli attentatori. A quel punto le forze dell'ordine saudite hanno fatto chiudere e isolato con cordoni di sicurezza il consolato (la palazzina è stata circondata da almeno duecento tra poliziotti e agenti della Guardia Nazionale, armati fino ai denti) da cui sono state viste levarsi verso il cielo due colonne di fumo nero.
Una volta entrati, gli attaccanti, armati di fucili mitragliatori e bombe, hanno ucciso quattro guardie saudite e preso in ostaggio 18 persone del personale locale della missione. L'ambasciata americana in Arabia Saudita ha subito reso noto che il consolato si trovava effettivamente sotto attacco.
Testimoni oculari avevano riferito di aver udito provenire almeno a due riprese intensi scambi di colpi di arma da fuoco (tra i terroristi e gli agenti speciali intervenuti) e di averne visto fuoriuscire le fiamme di un vasto incendio e un paio di colonne di denso fumo nero; sarebbero inoltre risuonate due esplosioni e sarebbero state attivate le sirene d'allarme.
Ancora chiuse l'ambasciata degli Stati Uniti a Riad e le altre sedi diplomatiche Usa nell'est dell'Arabia saudita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie