Martedì 21 Settembre 2021 | 18:46

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Esplosione in una villetta romana

Un uomo è in gravi condizioni e tre bambini sonop rimasti feriti. Al momento nei due appartamenti coinvolti c'erano sette persone
• Accertata la fuga di gas
Esplosione in una villetta romana
Esplosione in una villetta romana ROMA - Un'esplosione ha semidistrutto questa mattina all'alba un appartamento in una palazzina in via Bottida 27, in località Roccacencia, alla periferia di Roma.
Si tratta di una villetta a due piani dove soltanto da pochissimi giorni abitavano tre nuclei familiari di romeni, quella rimasta coinvolta dall'esplosione di questa mattina, poco prima delle 6, in via Buttidda, alla Borghesiana.
Due famiglie sono rimaste coinvolte nell'esplosione. Sette persone, al momento dell'incidente, si trovavano in casa: tre bambini, due di pochi mesi e uno di 4 anni, feriti, a quanto sembra, in modo non grave; un uomo in gravi condizioni, ricoverato all'ospedale Sant'Eugenio; due donne, mamme dei bambini, ferite in modo lieve; una ragazza, rimasta illesa.
L'uomo ferito, tra i 35 e i 40 anni, ha riportato ustioni gravissime su tutto il corpo, di terzo e quarto grado e le sue condizioni sono precarie. Anche tre bambini, ora ricoverati tra l'ospedale Villa Irma e il Sandro Pertini, erano presenti in casa al momento dell'esplosione.
Un neonato di soli 4 mesi stava dormendo nella culla ed è rimasto ferito da una trave del tetto crollata su di lui. Fortunatamente però il piccolo è stato estratto da un infermiere del 118; c'era anche un altro bambino di 6 mesi nella mansarda della villetta, anche lui è rimasto sotto le macerie ma fortunatamente è stato estratto dai pompieri e non ha riportato ferite gravi.
«E' crollato il secondo piano, e ho sentito le urla di un bambino e la madre che strillava impaurita», ha detto un infermiere della Croce Rossa giunto con i suoi colleghi immediatamente sul posto - . Abbiamo fatto di tutto per salvare tutte le persone e fortunatamente ci siamo riusciti. Soltanto l'uomo è in pericolo di vita». In ospedale, anche un altro bambino di 4 anni e la mamma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie