Mercoledì 22 Settembre 2021 | 08:55

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Totuccio Contorno nuovamente in manette

Lo storico pentito della mafia è stato arrestato a Roma, in flagranza, dai carabinieri. E' accusato di tentata estorsione ai danni di un suo conoscente
Totuccio Contorno ROMA - Totuccio Contorno, uno dei pentiti storici della mafia, è stato arrestato a Roma dai carabinieri dopo una indagine della procura capitolina. Contorno, che gode di un programma di protezione, è stato arrestato per tentata estorsione ed è stato fermato dai carabinieri in flagranza di reato.
Contorno, è stato accertato dal pm Pietro Pollidori che ha coordinato l'operazione, era in procinto di recarsi in uno studio notarile dove avrebbe dovuto farsi cedere un'attività commerciale da un uomo vittima della tentata estorsione.
L'arresto di Contorno si è appreso da fonti investigative della procura di Roma. Il pentito, che ha cominciato la sua collaborazione con il giudice Giovanni Falcone e che chiese a Tommaso Buscetta il «permesso» di poter collaborare, è in regime di protezione. L'arresto dell'ex boss della mafia è stato convalidato dal gip che ha concesso al pentito il beneficio dei domiciliari.
La tentata estorsione sarebbe stata commessa in danno di un conoscente di Contorno a cui, secondo quanto si è appreso, il boss aveva prestato dei soldi e ne chiedeva la restituzione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie