Sabato 25 Settembre 2021 | 20:15

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Napoli - Riciclava in Internet il denaro di scommesse clandestine, arrestato

Arrestato per riciclaggio Fabio D'Amico, genero del boss latitante Mazzarella. Attività di accesso a Internet nascondevano la raccolta di scommesse clandestine
NAPOLI - Fabio D'Amico, di 28 anni, genero del boss latitante Vincenzo Mazzarella è stato fermato dai carabinieri del comando provinciale di Napoli. D'Amico è accusato di riciclaggio di denaro sporco. Il Nucleo Operativo dei Carabinieri ha infatti accertato che da circa due anni, attraverso quattro prestanome, reimpiegava il denaro accumulato dal clan in attività formali di accesso a Internet che nascondevano la raccolta di scommesse clandestine attraverso la rete.
Le indagini sul gruppo criminale dei Mazzarella che hanno portato all'arresto di D'Amico sono state coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie