Sabato 18 Settembre 2021 | 05:43

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Telefona col satellitare, clandestini salvi

Erano in 160 a bordo di un barcone di circa 15 metri che ieri notte sono sbarcati a Lampedusa, dopo una traversata resa difficile dal mare grosso
AGRIGENTO - Sono 160 gli immigrati, a bordo di un barcone di circa 15 metri che ieri notte sono sbarcati a Lampedusa, dopo una traversata resa difficile dal mare grosso.
Gli uomini erano stanchi e provati per la fatica del viaggio che durava ormai da quattro giorni. Fra loro anche una donna incinta e in gravi condizioni di salute. Erano stati individuati e soccorsi nel tardo pomeriggio di ieri grazie a una telefonata fatta con un satellitare da uno degli immigrati che ha contattato un parente in Tunisia. Questi ha chiamato subito le forze dell'ordine. Sono scattate immediatamente le ricerche in mare ad opera di un aereo e di un elicottero della Guardia di Finanza e di un Atlantic dell'Aeronautica militare che, a un certo punto, hanno raggiunto telefonicamente l'immigrato dotato di satellitare per accelerare i tempi del ritrovamento.
Alla fine, in serata, la nave militare Cassiopea e una motovedetta della Guardia di Finanza hanno trovato gli extracominitari fatti imbarcare nei mezzi navali delle Fiamme gialle che li hanno condotti a Lampedusa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie